venerdì 31 luglio 2015

Feltre, i temporali dettano i tempi del Palio





«Valutiamo lo spostamento degli orari delle gare nel caso in cui le previsioni del tempo possano dare la certezza di precipitazioni intense». Il responsabile dell'arena di Pra' del Moro e vicepresidente dell'associazione Palio Alfonso Sampieri mette le mani avanti, con la certezza che «il Palio si deve fare». La manifestazione non può permettersi un'altra batosta come l'anno scorso che potrebbe essere fatale e ha bisogno dell'introito dai biglietti: 8 euro per la singola giornata e 10 per entrambe.

Legnano sogna la pista al Castello



Un incontro informale per ringraziare i giornalisti per il supporto dato alle attività del Collegio e “chiudere” la propria esperienza nelle vesti di Gran Maestro lasciando a chi verrà dopo di lui il “sogno” della pista al Castello.

giovedì 30 luglio 2015

Feltre, domenica si corre il Palio





Ecco le accoppiate che si daranno battaglia nel fine settimana a Feltre

mercoledì 29 luglio 2015

I numeri vincenti della lotteria del Santo



Sabato 25 luglio, presso la sede del Rione San Secondo, sono stati estratti i numeri vincenti della lotteria del Santo.

martedì 28 luglio 2015

Gran Premio Collegio dei Rettori: ecco la galleria fotografica

 Ecco una galleria fotografica delle corse del 25 luglio allo Stadio Censin Bosia. Le foto sono di Francesco Sciutto (www.francescosciutto.com).

lunedì 27 luglio 2015

Un cavallo astigiano vince a Gavoi, Binello: "Vorrei che corresse anche ad Asti"



Un cavallo astigiano vince a Gavoi. "Bimbo dei laghi, esemplare di proprietà di Antonio Binello, già rettore di San Marzanotto, ha vinto trionfato ieri nel tradizionale Palio di Sa Itria, che si corre nel paese sardo, sull’altopiano di Lidana ai margini del santuario campestre dedicato alla Madonna d’Itria.

domenica 26 luglio 2015

Dino Pes vince il Gran Premio del Collegio dei Rettori


Continua la striscia di risultati positivi per Dino Pes: dopo aver fatto ben vedere durante la riunione delle corse di giugno, "Velluto" bissa il successo andando a segno anche durante il Gran Premio del Collegio dei Rettori, che si è svolto ieri sera allo stadio Censin Bosia.

sabato 25 luglio 2015

Ecco le batterie delle corse di domani


Saranno 36 i cavalli protagonisti stasera delle corse a pelo organizzate dal Collegio dei Rettori allo stadio Censin Bosia di Asti, con inizio alle ore 20.30. In programma tre corse secche e un gran premio con tre batterie di qualificazione. Mossiere sarà Renato Bircolotti, anche lui in "preparazione" alla mossa del Palio 2015.

venerdì 24 luglio 2015

Simone Mereu vince ad Oliena





Dopo Lanusei, Fonni e Sedilo, arriva il quarto degli appuntamenti previsti nel calendario Airvaas, le associazioni ippiche riunite per la valorizzazione dell’anglo arabo sardo.

Siena, incomincia il valzer per il Palio dell'Assunta


Proviamo a disegnare un primo quadro, contrada per contrada, ripartendo dai contatti invernali e da quanto visto a luglio.

giovedì 23 luglio 2015

Battesimi in vista per il Borgo Torretta



Il Borgo Torretta comunica che nella mattinata di domenica 6 settembre, presso la Parrocchia N.S. di Lourdes, si terrà il Battesimo Borghigiano aperto a tutti i simpatizzanti del Borgo,bambini o adulti.

martedì 21 luglio 2015

A due mesi dal Palio, analisi tra favoriti e outsider



Mancano poco meno di due mesi al Palio di Asti. Chi contenderà a Santa Caterina lo scettro di regina della Piazza.

Il Palio di Asti saluta la nazionale estiva di sci



La Nazionale Italiana di Sci ha scelto Asti per un ciclo di allenamenti molto speciali, da tenersi nel periodo estivo.

lunedì 20 luglio 2015

San Lazzaro, buona la prima: si torna in A1!



Obiettivo riuscito: i ramarri di San Lazzaro tornano in A1. Questo l'esito delle gare della tenzone argentea che si sono tenute lo scorso week end a Ferrara.

A Bientina successo per Bighino


Forra vince il Palio di Bientina, con Walter Pusceddu. Il fantino del rione San Paolo stacca così il secondo successo dopo il bis di Fucecchio.

Prima batteria: Puntone, Cilecchio, Santa Colomba, Forra, Quattro Strade
Santa Colomba non fa entrare tra i canapi la rivale Quattro Strade. prima partenza falsa con Forra e Quattro Strade che rimangono al canape. Va in testa Puntone, seguito da Forra e da Cilecchio mentre Quattro Strade rimane ferma al canape e non termina nemmeno i tre giri. Puntone mantiene la testa ma cade, insieme a Cilecchio. Prende la testa Forra che va a vincere la batteria nonostante il tentativo di ostacolo portato da Quattro Strade (indietro di un giro), al secondo posto Montiego, scosso di Cilecchio.Alla fine della batteria tensione tra i contradaioli rivali di Forra e Quattro Strade. Sono quindi in finale Forra e Cilecchio.

Seconda batteria: Guerrazzi, Centro Storico, Viarella, Villaggio
Prima partenza falsa. Va in testa Guerrazzi, seguita da Viarella, Villaggio e Centro Storico. Guerrazzi mantiene la testa ma nelle retrovie inizia la rimonta di Centro Storico che ha guadagnato poi la prima posizione. È iniziata poi una lotta per il secondo posto tra Guerrazzi e Viarella mentre Villaggio è rimasta più distanziata. Centro Storico ha vinto la seconda batterie, al secondo posto Guerrazzi, al terzo Viarella.

Finale: Forra, Cilecchio, Centro Storico, Guerrazzi
prende subito la testa Forra, seguita da Guerrazzi, Cilecchio e Centro Storico. Forra ha mantenuto la testa mentre Centro Storico ha guadagnato la seconda posizione e Guerrazzi ha ostacolato Cilecchio. Forra è andata a vincere di prepotenza precedendo Centro Storico. Cilecchio e Guerrazzi. Forra non vinceva dal 2003.

Francesco Zanibelli (Ok Siena)

domenica 19 luglio 2015

Oggi il Palio di Bientina: ecco le monte

Sale l'attesa a Bientina per l'edizione numero 23 del palio di San Valentino. Ricordiamo che lo scorso anno vinse Guerrazzi con Amsicora su Plutarco de Bonorva. Ci saranno due batterie: una da cinque e una da quattro contrade, il mossiere sarà Renato Bircolotti. Vediamo il riepilogo completo delle accoppiate:

Centro Storico: Dino Pes-Ondina Prima
Cilecchio: Alessio Giannetti-Montiego
Forra: Valter Pusceddu-Miulan
Guerrazzi: Gianluca Mureddu-Nicolas de Pedraulpu
Puntone: Adrian Topalli-San Vittore
Quattro Strade: Andrea Farris-Quativoglio
Santa Colomba: Alessandro Chiti-Mirko Monello
Viarella: Andrea Chessa-Orgolese.
Villaggio: Giosuè Carboni-Oneglia de Ozieri.

Francesco Zanibelli (oksiena)

venerdì 17 luglio 2015

San Lazzaro alla tenzone argentea alla ricerca della promozione in A1



Vuole assolutamente la promozione in A1, la massima serie della bandiere da cui è stata retrocessa lo scorso anno, la formazione di sbandieratori e musici di San Lazzaro, in trasferta da stasera a Ferrara per la tenzone argentea della Fisb.

Corse allo stadio del 25 luglio, ecco le modalità per iscriversi


Si terranno sabato 25 luglio allo stadio Censin Bosia le corse di preparazione al Palio di Asti organizzate dal Collegio dei Rettori. Le gare sono aperte a tutti i cavalli purosangue.

Trovata la completa copertura finanziaria al Palio 2015



E’ stata approvata dal consiglio comunale la variazione di bilancio che attesta la salvaguardia degli equilibri del bilancio della Città di Asti e che ha garantito risorse aggiuntive prevalentemente destinati alla scuola, all'assistenza ai disabili e al Palio, che non aveva trovato completa copertura nel bilancio preventivo.

giovedì 16 luglio 2015

Palio, potrebbe arrivare il modello "Asti Musica"


Si è parlato, anche se solo marginalmente, del Palio durante la conferenza stampa di Asti Musica in programma questa mattina al Teatro Alfieri.

Feltre, bilancio in rosso per il Palio, il Comune interviene





C'è un buco di quasi 15 mila euro da ripianare per il Palio, scavato della pioggia dell'anno scorso che ha cancellato la corsa dei cavalli e con quella l'incasso della domenica. Senza contare il mancato versamento di due annualità del contributo della Regione sulle rievocazioni storiche: 9 mila del 2014 e 13 mila euro del 2013. Per cercare di sbloccarlo, l'associazione ha interessato il sindaco, chiudendogli di fare da tramite politico. In più, l'ente guidato da Stefano Antonetti vede azzerarsi il finanziamento per il 2015.

mercoledì 15 luglio 2015

Consiglio del Palio: mossiere nominato dall'Amministrazione ( ma Capitano no)

E’ una mini rivoluzione, che sposta in capo all’amministrazione comunale le
principali competenze organizzative della corsa, quella votata ieri sera dal
Consiglio del Palio.
Le modifiche al regolamento sono state presentate dal presidente del Collegio
dei Rettori Marco Gonella, che, dal momento dell’assunzione della delega al
Palio da parte dell’assessore Cotto, ha presieduto la commissione che ha
elaborato il nuovo testo.
Tra le modifiche più significative vi è la nomina del mossiere, che non
spetterà più al Consiglio del Palio ma al Presidente del medesimo, ossia il
sindaco.
Altro punto importante è quello relativo alla decisione d’appello sulle
sanzioni irrogate dal Capitano del Palio e dai Magistrati: anche in questo caso
la competenza passa dal Consiglio del Palio a una commissione presieduta dal
Sindaco e composta da due membri dallo stesso nominati.
Il Consiglio ha invece effettuato una “retromarcia” rispetto alla proposta
della commissione in merito alla nomina del Capitano del Palio: con dieci voti
contrari, nove favorevoli e sei astenuti si è respinta la proposta di
trasferire la competenza dal Consiglio del Palio al Presidente.
Due le scuole di pensiero emerse nel corso della discussione: i favorevoli
alla modifica hanno evidenziato che il ruolo di “giudice arbitro” del Capitano
è incompatibile con il fatto che venga scelto dai rettori. I contrari hanno
evidenziato che è invece prevalente il ruolo di rappresentanza della comunità
del Palio e che il ruolo di arbitro del Capitano è mitigato dal fatto che le
sue decisioni sono poi appellate alla commissione di emanazione comunale.

E' una realtà in Sardegna il circuito dell'anglo arabo sardo





Dopo l’annuncio degli obiettivi hanno già stilato il calendario delle corse e il regolamento. Otto corse, da giungo a settembre, 40 mila euro di montepremi, stesse regole, in primis l’antidoping novità assoluta nel panorama ippico sardo.

martedì 14 luglio 2015

Memorial Giacomo Accossato, incetta di premi per San Lazzaro


Si è svolto domenica scorsa a Cerro Tanaro la consueta edizione del Memorial Don Giacomo, il torneo di bandiere organizzato dal borgo giallo e verde in memoria dell'indimenticato parroco del quartiere, scomparso qualche anno addietro.

Il Palio di Siena sotto la lente della Procura della Repubblica



Non è la prima volta che la giustizia ordinaria cala sul mondo dei cavalli e dei fantini ma, in una città già colpita dalle inchieste sugli scandali finanziari e amministrativi, ora gli inquirenti indagano a 360 gradi su ciò che di più caro Siena ha e custodisce gelosamente dagli attacchi esterni. La città s’interroga sull’attività della Procura: per qualcuno, molti, è un gettito d’ombre sulla Festa e un valicamento di confine; per altri, pochi, è una volontà di far luce su quel buio che potrebbe avvolgere la Festa.

Siena, Ambrosione riconfermato mossiere per il palio dell'Assunta





In vista del prossimo Palio del 16 agosto la Giunta comunale di Siena, questa mattina, ha deliberato la nomina del Mossiere, dei Deputati della Festa, Ispettori della pista, Giudici della vincita e Maestro di Campo.

lunedì 13 luglio 2015

Bientina, ecco i cavalli che disputeranno il Palio




Palio di Bientina, o "Palio di San Valentino", si tiene ogni anno la terza domenica di luglio nel caratteristico scenario dei palazzi antichi che si affacciano sulla piazza principale del paese, Piazza Vittorio Emauele II.

Fucecchio, multe per Torre e Massarella per i fatti del Palio





Lo scorso 30 giugno veniva emesso il seguente comunicato di cui vi diano nota:

domenica 12 luglio 2015

Velluto vince a Casole d'Elsa

Si è corso questa sera a Casole d'Elsa il Palio dedicato a Sant'Isidoro.
Il Palio lo vince Dino Pes al termine di una gara condotta dall'inizio alla fine. Velluto parte di rincorsa seguito da Campagna e Cavallano,  rispettivamente con Mereu e Siri. Mereu si avvicina a Dino Pes ma il fantino riesce a chiudere il fantino andando a vincere.  Mossa abbastanza lunga per Gennaro Milone che fa uscire più volte i cavalli dai canapi. 

Ecco le accoppiate:

Cavallano (Antonio Siri-Sarbana)
Casole Campagna (Simone Mereu-Narcisco)
Pievalle (Giuseppe Zedde-Remo Secondo)
Merlo (Federico Arri-Questione d'Amore)
Rivellino (Dino Pes-Qui Pro Quo)
Monteguidi (Andrea Chessa-Pallottola)

Ordine al canape: Campagna; Cavallano; Pievalle; Monteguidi; Merlo e Rivellino di rincorsa.

Un richiamo per Rivellino. Il mossiere fa uscire più volte i cavalli dai canapi. Grande partenza di Rivellino dalla rincorsa, seguito da Campagna e da Cavallano. Rivelino e Campagna prendono il largo, più attardati gli altri. Campagna sembra riuscire a passare ma Velluto riesce a dare una grande rinserrata a Mereu che non può nulla, vince Rivellino

Siena, Columbu indagato per violenza privata





"Il procuratore della Repubblica di Siena dott. Salvatore Vitello, dopo avere attentamente valutato le immagini pubblicate sulla stampa relative alla condotta tenuta dal Fantino della Contrada Valdimontone in danno del Fantino della Contrada del Nicchio , in occasione del Palio del 2 luglio 2015, nonché le dichiarazioni rese sempre alla stampa da tutti i soggetti che sono intervenuti sulla vicenda, ha disposto l’iscrizione nel registro delle notizie di reato nei confronti di persone note del Fantino della Contrada di Valdimontone, per il reato di violenza privata, reato procedibile d’ufficio, ipotesi per la quale saranno compiuti tutti i necessari accertamenti, riguardanti anche la sussistenza di eventuali cause di giustificazione".

Siena, primi tasselli in vista del Palio di Agosto





Ecco la situazione andando per ordine di estrazione:

sabato 11 luglio 2015

A Viatosto secondo anno per Claudio Bandini



Venerdì sera 3 luglio presso “ La Terrazza del Borgo “ il rettore Roberto Boero e la dirigenza hanno presentato al popolo Bianco-Azzurro il fantino che domenica 20 settembre difenderà i colori del Borgo Viatosto.

Uscita a Bruno per il borgo Santa Maria Nuova sulle orme di Bruno Baiardi



Una ventina di figuranti del Borgo Santa Maria Nuova si sono recati a Bruno, il 27 giugno scorso, in occasione della "Festa del Borgo Antico", manifestazione medievale organizzata dal Comune di Bruno e dalla pro loco che il borgo rosa azzurro ha onorato con i propri colori negli ultimi 5 anni.

venerdì 10 luglio 2015

CastellìAlfero, rimandata a venerdì prossimo la cena di presentazione

Il Comune di Castellì'Alfero comunica che per problemi organizzativi, la serata di presentazione del fantino Alberto Ricceri è stata posticipata a venerdì 24 luglio.

Siena, sequestrati i cavalli a Bruschelli per presunte violazioni al protocollo equino





Il Nucleo Investigativo del Corpo Forestale dello Stato di Siena, ieri mattina ha dato esecuzione ad un provvedimento del Sostituto Procuratore della Repubblica Aldo Natalini, finalizzato al sequestro di tre cavalli da corsa e contestuale ispezione dell’allevamento dove erano detenuti, situato in Comune di Castelnuovo Berardenga.

Domenica il Palio di Casole d'Elsa: ecco i cavalli iscritti alle qualificazioni


Inizia domani il programma del Palio di Casole d'Elsa con le batterie di qualificazione dei cavalli che correranno il Palio; i sei cavalli che si saranno qualificati primi nelle batterie di qualificazione saranno i protagonisti della corsa ufficiale del 141° Palio di Casole d'Elsa.

Domani a Legnano " Barbareschi oltre l'ostacolo"





Dopo la riuscita edizione dello scorso anno il Circolo dei Barbareschi, per consolidare l’aiuto attivo nei confronti dell’associazione no profit Oltre l’Ostacolo di San Vittore Olona, organizza sabato 18 luglio una serata totalmente benefica e con ingresso libero dalle 20.00, presso la Baita degli Alpini a Legnano in via Colombes, 21.

L’associazione no profit Oltre l’Ostacolo è presente ormai sul nostro territorio da molti anni, e si dedica ai bambini afflitti da gravi patologie, offrendo loro importante sostegno attraverso corsi di ippoterapia.

Per questo motivo il Circolo dei Barbareschi, attraverso questa iniziativa si propone di dare un’importante contributo al fine di offrire una maggiore tranquillità nello svolgimento della loro attività e delle future iniziative.

L’evento organizzato grazie all’aiuto degli amici alpini e la collaborazione del Collegio dei Capitani e delle Contrade, permetterà di trascorrere una piacevole serata in compagnia di tutti i Barbareschi che ritroverete alla griglia o dietro il bancone del bar.

Durante la serata animazione con Ciccio & Luca.

Mulas alla Cattedrale in cerca del riscatto e della vittoria


Grande presenza di pubblico nel cortile del  Foyer della Famiglie dell'Opera Pia Caisotti  per Silvano Mulas "Voglia" che per il secondo anno consecutivo difenderà i colori del rione Cattedrale al Palio di Asti.

Stasera parte la tre giorni torrettese con il Mojito Party


Da stasera a domenica 12 luglio, nel cortile interno alla parrocchia (e non al campo sportivo parrocchiale adiacente al bocciodromo Don Gino Bosticco come inizialmente previsto), va in scena “Torretta in Festa sotto le Stelle”, la manifestazione estiva organizzata dal Comitato Palio biancorossoblù giunta quest’anno alla 18ª edizione.

giovedì 9 luglio 2015

Palio dell'Assunta, termini per le iscrizioni dei cavalli


Per quanto riguarda l’iscrizione alla previsita per il Palio del prossimo 16 agosto, potranno essere iscritti tutti i cavalli, anche se non iscritti all’apposito Albo, che risultino rispondenti ai requisiti richiesti.

mercoledì 8 luglio 2015

Torretta: la Festa del Borgo è spostata nel cortile della parrocchia


Il Borgo Torretta comunica che ,per cause tecniche,la festa "Torretta sotto le stelle" del prossimo weekend si svolgerà nel cortile interno della parrocchia N.S.di Lourdes invece che nel campo sportivo parrocchiale come invece scritto sulla locandina originale.

Consiglio del Palio martedì 14 luglio per le modifiche regolamentari


Appuntamento per martedì 14 luglio con la seduta del Consiglio del Palio, che si terrà alle ore 21 nella sala consiliare del Palazzo Comunale.

Salasso a Castell'Alfero assesta il quadro delle monte per settembre


Le voci che giravano nei giorni scorsi hanno trovato conferma. Sarà Alberto Ricceri, in arte "Salasso" a montare per il Comitato Palio di Castell'Alfero il 20 settembre in piazza Alfieri.

La notizia era nell'aria già da un po' di tempo, ma l'ufficialità è arrivata solo oggi con la notizia della cena di presentazione del fantino, che si terrà sabato alle 20.30 nella piazza del Castello in paese, con una cena di presentazione a cura della pro loco, mentre nella sala verde del Palazzo Comunale ci sarà la consegna a Salasoo della giubba con i colori oro argento azzurro.
Alberto Ricceri è un  fantino di primo piano nel panorama paliesco italiano: il 2 luglio ha montato nell'Onda con Osama Bin, artefice di un gran Palio di rimonta, fermatosi solo a pochi metri dalla fine, quando, cercando di recuperare su Andrea Mari che correva nella Torre, ha infilato l'interno del Casato in maniera troppo stretta. Rimane però memorabile la sua vittoria con i colori del Drago lo scorso Palio di Provenzano, concludendo uno splendido Palio in rimonta.
Ricceri ha anche corso la Provaccia al Palio di Legnano per la contrada di San Martino, in un "dream team" con Joanathan Bartoletti, prova però sfortunata per entrambi i fantini. Salasso arrivò terzo in finale e Scompiglio non ha nemmeno corso il Palio.
Per rivederlo sulla pista di piazza Alfieri bisogna invece tornare indietro al 2013, quando indossò il giubbino di San Martino San Rocco.




martedì 7 luglio 2015

San Pietro festeggia la promozione in A2


Ieri ad Ascoli Piceno una giornata da ricordare per il Gruppo Musici e Sbandieratori del Borgo San Pietro: dopo soli tre anni di iscrizione nella Federazione Italiana Sbandieratori e alla loro seconda partecipazione al Torneo di Qualificazione, il gruppo ha ottenuto ieri durante la Tenzone Bronzea la promozione in A2 e parteciperá cosí alla Tenzone Argentea 2016.
Dopo i buoni risultati ottenuti dal gruppo under durante i Campionati Giovanili due settimane fa, la soddisfazione in casa rosso verde é tanta e si pensa già alle prossime gare.
Il Gruppo ha ottenuto tre medaglie sulle cinque specialitá disponibili: argento per la Piccola Squadra (punti 17.05) e due bronzi nelle categorie di Grande Squadra e Musici (rispettivamente con punti 16.25 e 11.81). A queste si aggiungono gli ottimi piazzamenti per il Singolo di Davide Mancuso (settimo posto con punti 15.71) e per la Coppia di Davide Mancuso e Ruben Gamba (che per pochi centesimi sfiora il podio, aggiudicandosi un quarto posto con 15.98) che hanno permesso di ottenere il secondo posto nella Classifica Combinata, valendo così l'ammissione alla Tenzone Argentea 2016.
"Il risultato di ieri è il frutto di un lavoro lungo anni, della costanza del responsabile Andrea Benedetti e dei suoi collaboratori, della passione per bandiera, chiarina e tamburo degli atleti e dei sacrifici di tutti, in primis il Comitato Palio Borgo San Pietro- questo il commento entusiasta del rettore Alessandro Sabatini -  siamo passati da arrivare ultimi al Palio degli Sbandieratori alla promozioni in A2 di ieri in una decina di anni, cementando un nucleo di veterani con gli importantissimi innesti delle giovani leve, mettendo il senso di appartenenza e l'amore per i colori rosso e verde prima di tutto".
"Siamo estremamente soddisfatti e felici per questo risultato che ha dell'incredibile, centrare una promozione alla seconda nostra partecipazione dopo averla sfiorata con il terzo posto del debutto.
Siamo entusiasti di portare lustro e onore non solo al nostro amato Borgo ma anche alla città di Asti, "giovane neopotenza" del mondo della bandiera".
Il Responsabile del Gruppo Andrea Benedetti e i suoi collaboratori Luca Quaglia e Denis Carrer, orgogliosi e soddisfatti per le ottime prestazioni, confermano il buon funzionamento della squadra che si é formata in questi ultimi anni. Il Comitato ringrazia tutti i medagliati, che porteranno ad ottobre i colori rosso e verde fino a Shanghai: i musici Benedetti Stefania, Bolato Alice, Borgo Alessandro, Capra Elena, Cataldi Francesca, Cataldi Giulia, Demaio Eleonora, Di Sarno Giada, Grieci Giulia, Modica Elisa, Pozzo Sonia, Quaglia Luca e Volpato Sara e gli sbandieratori Amodeo Luca, Benedetti Andrea, Bilotta Antonio, Di Filippo Lorenzo, Gallina Andrea, Gamba Ruben, Grieci Alessandro, Mancuso Davide, Pellegrino Luca, Sabatini Alessandro, Scarabello Davide e Vola Flavio.