mercoledì 13 dicembre 2017

A San Lazzaro la Messa del Musico


Domenica 10 la messa nella chiesa dei Ramarri è stata una messa di Musica. Per la seconda edizione, infatti, il gruppo Musici del Borgo San Lazzaro ha partecipato alla Messa del Musico con la solenne benedizione rivolta a chi della Musica fa colonna sonora della propria vita e del proprio senso dell'impegno, dell'amicizia e del valore dei propri colori. Il Borgo gialloverde esprime il suo ringraziamento ai ragazzi e al Maestro Michele Cavanna che è stato ideatore e regista dell'occasione. Il gruppo Musici del Borgo San Lazzaro ha suonato in diversi punti della celebrazione proponendo i propri squilli con un arrangiamento che ha voluto l'introduzione di altri fiati e percussioni, alternandosi con il coro polifonico Fieuj d'la Duja e con il Coro Famiglia di San Domenico Savio, dando vita ad una celebrazione emozionante e veramente suggestiva. Al termine della benedizione di chiarine e tamburi, il gruppo Musici e Sbandieratori del Borgo San Lazzaro ha donato ai Parroci di San Domenico Savio un dipinto con il logo da loro ideato per il 50ennale del Borgo con il motto "non per apparire ma solo per essere".


martedì 12 dicembre 2017

Lunedì 18 dicembre il Consiglio del Palio


Nel pomeriggio odierno è stata ufficializzata la data del prossimo Consiglio del Palio, l'ultimo dell'anno 2017. La seduta è stata convocata per lunedì 18 dicembre alle ore 19.30.

Di seguito il comunicato stampa ufficiale, contentente l'ordine del giorno del Consiglio:

Si comunica che il Sindaco ha convocato il Consiglio del Palio lunedì 18 dicembre 2017, alle ore 19.30  nella Sala Consigliare di Palazzo Civico, piazza san Secondo 1.

Con il seguente ordine del giorno:

 Nomina del Presidente della Commissione tecnica
-  Modifiche Palio 2018
-  Varie ed eventuali

San Marzanotto e la cena di Natale

Si è svolta giovedì scorso la tradizionale cena degli auguri di Natale di San Marzanotto. Come sempre la serata è stata piacevolissima e divertente.

Un sentito ringraziamento a tutti coloro che hanno partecipato e un rinnovato augurio di Buone Feste a tutti.




Santa Maria Nuova: domenica 17 la Cena degli Auguri


Il Comitato Palio Borgo di Santa Maria Nuova è lieto di invitare i Borghigiani e tutti i sostenitori dei colori rosa e azzurro alla tradizionale Cena degli Auguri di Natale, che si terrà domenica 17 dicembre p.v. presso il ristorante Cà Vittoria di Tigliole.
La serata sarà occasione per scambiarsi gli auguri di Natale e brindare ancora una volta alla Signora del Palio. La cena, con inizio alle ore 20.15 prevederà un ricco aperitivo di benvenuto, a seguire uovo morbido su crema di fonduta DOP, risotto alla zucca Mantovana e Gorgonzola DOP, baccalà mantecato su verza croccante e lime e terminerà con una delizioso dessert natalizio del Cà Vittoria.

Per info e prenotazioni inviare una e-mail al seguente indirizzo: ufficiostampa.santamarianuova@gmail.com entro e non oltre giovedì 14 dicembre.
Con l’occasione, la Rettrice e tutto il Comitato Palio augurano ai Commercianti del Borgo nonché alla Città di Asti un sereno Natale. 

lunedì 11 dicembre 2017

La Cena degli Auguri e le altre iniziative natalizie del Borgo Tanaro


Si terrà sabato 16 dicembre, presso la sede del Comitato Palio, la Cena degli Auguri del Borgo Tanaro. Durante la serata, che avrà inizio alle ore 21, oltre a quanto indicato sulla locandina, come da tradizione, avverrà lo scambio dei regali. 

Sempre in vista del Natale, il Borgo biancoazzurro propone, inoltre, altre due iniziative. 
Nei giorni antecedenti il Natale, come consuetudine, i tanarini si recheranno negli asili e nelle scuole del Borgo, con Babbo Natale che passerà in tutte le classi regalando caramelle ai bambini. 
Alla vigilia di Natale, dopo la Santa Messa, avrà invece luogo la distribuzione di panettone, cioccolata calda e vin brûlé a tutti i Borghigiani.

San Secondo: cena di Natale e Junior Bake Off

Sabato 9 nel salone del Centro Culturale San Secondo, allestito in biancorosso per l'occasione, si è svolta la tradizionale Cena degli Auguri. Durante la serata, è stato premiato Alessio Mattia per la realizzazione del documentario Il Santo, al quale è stato donato un quadro contenente il Fazzoletto biancorosso.
Il Rettore, il Direttivo e gli oltre cento inviati si sono scambiati gli auguri per un Sereno Natale.


Da riportare un'altra notizia di rilievo per il rione bianco-rosso: Junior bake off.
La prima edizione di Junior bake off San Secondo, infatti, ha ottenuto grande successo. Si tratta di una iniziativa organizzata dalla Commissione Corteo Storico bambini, nella Sede del Rione. 
I giovani pasticceri si sono misurati nella prova biscotti, impastando e creando dolci di ottima qualità graditi anche da Babbo Natale che ha fatto visita ai bambini portando un dono a tutti.

giovedì 7 dicembre 2017

17 dicembre, Leocini's Party: Borgo Don Bosco

Il Borgo Don Bosco si riunirà il giorno 17 dicembre, presso all'Agriturismo Il Buon Seme di Sessant, per festeggiare i  bambini che hanno vinto il premio per il miglior corteo storico e per scambiarsi gli auguri di Natale.
Non mancate! 



8 dicembre con il gruppo di San Secondo

L'8 dicembre sarà un giorno di festa e il Rione San Secondo vi aspetta numerosi ad assistere all'esibizione del gruppo Musici e Alfieri, alle ore 15.30. Inoltre, in collaborazione con i negozi di Via Pelletta sarà possibile gustare cioccolata calda e vin brulè, presso Piazza Astesano. 
Non mancate!


"La Voce del Palio" ha premiato Adrian Topalli


Giovedì 30 novembre 2017, presso il Ristorante “Grotta Santa Caterina da Bagoga”, in Via della Galluzza 26 a Siena, si è tenuta la premiazione della seconda edizione della “Classifica Fantini”, competizione nata grazie all'idea della Voce del Palio (www.lavocedelpalio.it), il giornale online sul Palio di Siena e tutti i Palii italiani nato nel marzo 2016.
Il vincitore della seconda edizione, grazie ai 15 punti ottenuti in questa stagione di corse a pelo 2017, è stato Adrian Topalli; al secondo posto Andrea Chessa detto Nappa II con 14 punti, terzi a pari merito a quota 13 punti Antonio Siri detto Amsicora e Giuseppe Zedde detto Gingillo.
Il vincitore Adrian Topalli ha ricevuto in premio una bottiglia artistica realizzata da Alberto Meloni e Cinzia Turchi e un ritratto a cavallo realizzato dall'artista Nicola Nunziati.
Andrea Chessa ha invece ricevuto una bottiglia Magnum Castello di Fonterutoli Chianti Classico Gran Selezione del 2013 offerta dall'Azienda Castello di Fonterutoli dei Marchesi Mazzei e un'opera d'arte in legno realizzata dall'artista Diego Rosati.
Infine per i due terzi classificati Antonio Siri e Giuseppe Zedde una bottiglia Magnum di Fonterutoli-Chianti Classico del 2015 offerta dall'Azienda Castello di Fonterutoli dei Marchesi Mazzei e un buono offerto dalla Mensa del Barbero di Andrea Calamassi e Andrea Capezzuoli.

mercoledì 6 dicembre 2017

Gli eventi natalizi del Rione San Silvestro


Le festività natalizie si apprestano ad entrare nel vivo e il Rione San Silvestro è pronto a mettere in scena una serie di eventi per celebrarle al meglio.
Ad aprire le danze saranno le uscite in bus a Saint-Vincent dove, come ben illustrato sulle locandine, avranno luogo una serie di appuntamenti. Il Rione San Silvestro sarà presente con i propri sfilanti che, insieme al Centro Studi, porteranno come ogni anno gli auguri in Valle d'Aosta. 

La Torretta riconferma Valter Pusceddu

Foto di Efrem Zanchettin - tratta dalla pagina Facebook "MerfePhoto"
L'apparente calma del mercato fantini in vista del Palio 2018 è stata interrotta nelle scorse ore dalle importanti news arrivate dal Borgo Torretta. I bianco-rosso-blu, infatti, nello scorso weekend hanno sciolto le riserve, confermando Valter Pusceddu e rinnovando la fiducia verso Bighino anche per il Palio del prossimo settembre. 

Pusceddu vestirà così per la terza volta consecutiva, nonché per la sesta in totale, i colori della Torretta, provando a fare ancora meglio del terzo posto ottenuto pochi mesi in Piazza Alfieri. Proprio con la Torretta, Bighino aveva fatto il proprio esordio ad Asti nel 1999, in quello che fu il primo dei suoi 19 Palii corsi finora in Piazza Alfieri. Oltre alle elevate doti tecniche del fantino, a far ben i borghigiani della Torretta può essere anche la cabala. Pusceddu, infatti, ha ottenuto una sola vittoria ad Asti, arrivata nel 2015 con San Paolo, proprio al terzo anno di matrimonio con gli oro-rosso, dopo aver chiuso il primo Palio (2013) con un'eliminazione in batteria ed il secondo con un piazzamento a ridosso del vincitore (nel 2014 arrivò secondo). Una storia decisamente simile a quella scritta finora con i colori della Torretta.

Fiocco azzurro a Baldichieri. È nato il figlio di Federico Robino!

Fiocco azzurro a Baldichieri e, più precisamente, a casa Robino.

Questa notte è infatti nato Filippo, figlio di Federico Robino, Rettore del Comune oro-argento-azzurro. 

Il Comitato Palio Baldichieri si congratula con il Rettore Federico, neo papà, e con la neo mamma, Martina e dà il benvenuto nella famiglia oro argento azzurra a Filippo.

A questi auguri si aggiungono quelli della nostra Redazione, che manda un affettuoso augurio a Federico, a Martina ed al piccolo Filippo.

martedì 5 dicembre 2017

Sabato 16 dicembre: ViatosTOMBOLA...!


Come da tradizione, il Comitato Palio Borgo Viatosto organizza per sabato 16 dicembre 2017 la “ViatosTombola”!
La Tradizionale Cena degli Auguri, giunta ormai alla dodicesima edizione consecutiva, seguita dalla Grande Tombolata con ricchissimi premi, si svolgerà dalle ore 20 presso il Rifugio Valmanera. Si potrà gustare una buonissima polenta e ci saranno tante sorprese.
Per informazioni e prenotazioni è possibile rivolgersi a Elena 3494140782, Giovanni 3396941833, Celeste 3275698826.

Borgo Tanaro: Cenino della Madonna, 7 dicembre 2017

Il 7 dicembre 2017, il Borgo Tanaro propone il "Cenino della Madonna". Per info e prenotazioni, si prega di contattare i numeri che troverete sulla locandina riportata nell'articolo. 
Non mancate!



lunedì 4 dicembre 2017

Santa Caterina inizia un nuovo atto della sua storia

Foto di Efrem Zanchettin
Il Rione Santa Caterina è pronto a iniziare un nuovo atto della sua storia. Per fare questo ha deciso di iniziare il 2018 con una grande festa. 
Venerdì 12 gennaio, presso il Dietro le quinte, in via Assauto, ad Asti, alle ore 20.30, inizierà una serata in cui saranno ripercorse tutte le date più significative che hanno scandito la vita del Comitato. Da quel lontano 10 novembre 1976, giorno in cui ufficialmente inizia il suo cammino, alla notizia di poter correre il Palio arrivata il gennaio successivo per passare attraverso le vittorie e i momenti bui che hanno fatto quello che è oggi il  Comitato rossoceleste. Parole, immagini, fotografie, ma soprattutto le persone che hanno creato e insieme fatto e fanno il Palio, con addosso i colori di Santa Caterina.

La sede di Via Isnardi è già nel pieno dell’attività per prepararsi al meglio. Le commissioni per questo anno paliofilo sono così composte:

Gandolfo: "Per far crescere il Palio servirebbe un cambio di mentalità dell'astigiano"

Foto di Francesco Sciutto - www.francescosciutto.com
Due settimane fa, con voto quasi unanime, il Consiglio del Palio lo ha riconfermato Capitano del Palio. Quindici giorni dopo Michele Gandolfo ha concesso un'intervista a "Il Canapo", raccontando le sue sensazioni post riconferma, il suo modo di ricoprire la prestigiosa carica e le sue idee sul futuro della nostra Festa.

Terzo mandato da Capitano. Quali sono le tue sensazioni a pochi giorni dalla rielezione?
Sono sensazioni positive. Sono stato riconfermato con una larga maggioranza che significa che il modo che ho di vedere il Capitano e il Gruppo piace. Come ho già detto l'anno scorso credo che la riconferma sia più un punto di partenza che di arrivo, nel senso che non bisogna sedersi sugli allori e crogiolarsi per la maggioranza ma lavorare per mantenere questo livello. In questi due anni siamo stati avvantaggiati dal non avere avuto grosse sanzioni da dare. Non ho avuto il problema di dover dare sanzioni epocali e in quelle date quest'anno mi sono solo attenuto al Regolamento.

Sono passati due anni dalla tua prima elezione. Come è cambiato Michele Gandolfo come Capitano in questi 24 mesi?
Direi che è sempre rimasto uguale. Ha cercato di migliorare certi suoi atteggiamenti e di correggere gli errori. È rimasta, però, sempre la stessa passione e lo stesso amore per il Palio.

sabato 2 dicembre 2017

Le Commissioni di lavoro del Borgo San Lazzaro


Sono state nominate questa settimana le Commissioni di lavoro dell'esecutivo dell'Associazione Borgo San Lazzaro a completamento degli organi del Direttivo eletti nell'assemblea di inizio anno paliesco.

Ecco il gruppo di lavoro:
Rettore: Silvio Quirico
Vicerettore: Valentina Durizzotto
Vicerettore Segretario: Fabio Lano
Assistente segreteria: Desire Demaria
Tesoriere: Franco Lano
Consigliere giovane con delega al comitato Under e commissione ramarri: Clementina Valente 
Consiglieri del Direttivo: Marisa Larocca, Flavio Badellino e Bruno Scavino
Presidente Comitato D'onore: Remigio Durizzotto
Collegio dei Probiviri: Alberto Denardi, Nadia Favotto, Alberto Camerano
Revisori dei conti: Piera Musso e Alessandra Zemolin

COMMISSIONI ESECUTIVO:

venerdì 1 dicembre 2017

La cena di Natale del Borgo San Pietro

Quest'anno la cena di Natale del Borgo rosso e verde si svolgerà presso il Ristorante La Fertè alle ore 20.00 di sabato 16 dicembre!
Ecco il menù della cena di Natale del Borgo San Pietro:

Carne cruda
Bresaola con tomini miele e nocciole
Tortino di polenta e funghi

Agnolotti con sugo d'arrosto

Filetto all' arneis con patate al forno

Panettone e pandoro con crema mascarpone

Vino, acqua e caffè 

Il costo è di 25 €

Per prenotazioni potete inviare una mail a comitatoborgosanpietro@gmail.com , utilizzare facebook o instagram oppure telefonare al numero 366 537 4124 (Giorgia)

Non dimenticate il regalo! 


Le elezioni under del Borgo San Lazzaro


Domenica 26 ottobre, la sede del Borgo San Lazzaro è stata addobbata e decorata per il Natale e, dettaglio ancor più importante, ci sono state le elezioni del Comitato Under, dopo il successo delle attività rivolte ai piccoli giallo-verdi, nell'anno paliesco appena terminato.
Di seguito, i risultati del comitato under 18.
Rettore Under, Alessia Langella, Vicerettore Under, Loris Tatani, commissione manifestazioni junior Valentina Valpreda, commissione sede referente under, Maddalena Valente, commissione ramarrini dell'Artistica, Beatrice Brusco, commissione corsa junior, Mirko Mainero, commissione imbandieramento under, Alessandro Passarino.
Il comitato under sarà coordinato dal Consigliere del Direttivo Clementina Valente e supporterà i lavori dei Ramarri imparando con piccoli compiti le varie attività di preparazione al Palio.

mercoledì 29 novembre 2017

Castell'Alfero: l'8 dicembre il "Pasta Party"

Si svolgerà venerdì 8 dicembre, alle ore 20.30, presso il Teatro Comunale del paese, il "Pasta Party", evento organizzato dal Comitato Palio di Castell'Alfero.

La serata, che avrà inizio con un'ouverture di antipasti, avrà un costo di 16 euro per gli adulti e di 14 per i ragazzi fino ai quattordici anni di età.

Sulla locandina qui a lato sono indicati i numeri di telefono da contattare per maggiori informazioni e per le prenotazioni.

Questa sera le proiezioni di "Il Santo"

Un documentario che racconta come uno dei Rioni storici di Asti si prepara al Palio. San Secondo è il protagonista del lavoro del videomaker astigiano Alessio Mattia che con le sue telecamere ha seguito da vicino per 12 mesi i borghigiani bianco rossi.
Un anno di riprese che mostrano dall'interno il lavoro di un Comitato Palio, le scelte, le commissioni, gli allenamenti, l'impegno e i sacrifici delle quarantasette settimane che precedono l'appassionante sette giorni di festa e competizione che è il Palio di Asti.

È “Il Santo” un documentario indipendente prodotto in collaborazione con il Rione San Secondo che verrà proiettato in Sala Pastrone, questa sera, mercoledì 29 novembre, inserito all'interno della stagione del Teatro Alfieri. Tre le proiezioni, aperte a tutti e a ingresso libero alle 19, alle 21 e alle 22.

martedì 28 novembre 2017

Fiocco rosa a casa Calvaccio


Fiocco rosa, nel tardo pomeriggio odierno, a casa Calvaccio. Il fantino astigiano è diventato, infatti, papà della piccola Margherita, sua secondogenita.

A Donato, alla mamma Francesca e al fratellino Leonardo i migliori auguri dalla redazione de “Il Canapo”.

Cattedrale: domenica 17 dicembre la "Cena Natalizia della Coccarda"

Si terrà domenica 17 dicembre, presso il Ristorante La Fertè, in Strada Valmanera 150, la "Cena Natalizia e della Coccarda" organizzata dal Rione Cattedrale.

La cena sarà quindi l'occasione per celebrare il quinto posto ottenuto dai biancoazzurri nel Palio 2017 e, contestualmente, scambiarsi gli auguri in vista del Natale.

Sulla locandina dell'evento sono indicati il menù, i prezzi e i numeri di telefono da contattare per maggiori informazioni e per le prenotazioni.

San Martino San Rocco: il 3 dicembre la 15^ edizione del presepio vivente


Nella giornata di domenica 3 dicembre, organizzato dalla Parrocchia di San Martino, in collaborazione con le organizzazioni di volontariato "I nuovi Amici di San Martino" e "Storici, Artisti e Presepisti Astesi", avrà luogo la quindicesima edizione del presepio vivente cittadino. L'evento prenderà il via dalla chiesa di San Rocco alle ore 16:30, con un corteo della natività composto da 200 figuranti e innumerevoli animali. I figuranti percorreranno Via Brofferio, Via Cavour, Piazza Statuto, Piazza San Secondo, Via Gobetti, Corso Alfieri, Via Roero e giungeranno in Piazza San Martino, cuore pulsante della parte alta del quartiere.

L'iniziativa vedrà la partecipazione del comitato Palio San Martino San Rocco, del coro delle note colorate, della Pegaso e degli zampognari del Piemonte.

La deposizione di Gesù Bambino nella mangiatoia avverrà in piazza San Martino alle 17:00; ad impersonare la Sacra Famiglia saranno Eva e Stefano Delfanti con il piccolo Leonardo.

lunedì 27 novembre 2017

Giovedì 7 dicembre, la cena di Natale del Borgo San Marzanotto

La cena di Natale del Borgo San Marzanotto, si terrà giovedì 7 dicembre presso la "Cantina Sociale Asti Barbera". Di seguito, la locandina dell'evento e i contatti per prenotarsi.
Non mancate!


venerdì 24 novembre 2017

Da Anna Maria Spadafora una puntualizzazione sulla situazione Siri-San Damiano

Foto di Stefano Donà - tratta da Facebook
A seguito dell'articolo pubblicato qualche ora sul quadro dei fantini in vista del Palio 2018, riceviamo e pubblichiamo una precisazione della Rettrice di San Damiano Anna Maria Spadafora.

Se nel nostro articolo, infatti, a proposito di San Damiano, avevamo parlato di "voci discordanti tra chi non ha dubbi sulla riconferma di Siri e chi invece ipotizza un addio", la Spadafora ha voluto ribadire come da parte sua e del suo Comitato ci sia la volontà di riconfermare il fantino Antonio Siri. Sempre la Rettrice del Comune di San Damiano ha inoltre precisato che nei prossimi giorni si confronterà con il fantino, e che, di conseguenza, solo allora la situazione sarà definita in maniera ufficiale.

In attesa, quindi, di news ufficiali ringraziamo la Rettrice rossoblu per la precisazione.

Toto-fantini: tutto quasi fatto o solo calma apparente?

Foto di Francesco Sciutto - www.francescosciutto.com
Eppur si muove. Ci permettiamo di scomodare Galileo Galilei per sintetizzare in una sola frase il "mercato fantini" in vista del Palio 2018.
Il toto-monte, come consuetudine, ha iniziato a riempire i discorsi dei paliofili astigiani nei giorni successivi ai rinnovi delle cariche nei vari Comitati Palio, diventando sempre più argomento d’attualità. Tante le voci circolate nelle ultime ore, alcune particolarmente verosimili e ormai solamente in attesa di tramutarsi in ufficialità ed altre destinate a rimanere semplici chiacchiere autunnali.

La situazione, al momento, vede un quadro che potrebbe essere formato da parecchie riconferme e da pochi, ma significativi, cambiamenti. Una situazione che però, come vedremo, potrebbe anche clamorosamente mutare.

giovedì 23 novembre 2017

Nicoletta Sozio: "..un Palio da riscrivere"

In seguito alle elezioni del Collegio Rettori e quelle del Rione Santa Caterina, il Canapo ha incontrato, in una piacevole chiacchierata, Nicoletta Sozio. 
Di seguito, sarà possibile conoscere quanto è emerso durante l'intervista.
Buona lettura!


Quale è stata la sua reazione alla notizia della nomina di Presidente del Collegio dei Rettori? Ho deciso di candidarmi in brevissimo tempo, qualche giorno prima. Questa nomina non andrà a modificare quanto fatto per il Collegio fino ad oggi. Non era la prima volta che mi veniva chiesto di accogliere la nomina di Presidente, quindi si è trattato di una scelta condivisa e affrontata in maniera amichevole da tutti noi.
Quali sono i progetti del Collegio dei Rettori? La prima cosa che faremo sarà adeguare il regolamento interno del Collegio dei Rettori ai tempi che stiamo vivendo. Quello attuale è datato e risale a quando è stato fondato il Collegio. Ci occuperemo di progetti legati alle scuole; in secondo luogo, possiamo constatare vi sia un Palio da riscrivere in tutto per tutto e che, quindi, gli argomenti da trattare non manchino.
Esiste l'intenzione di fare le corse allo stadio? Appureremo se, anche con i mezzosangue, lo stadio continuerà a non essere agibile per le corse, come era stato comunicato dall'amministrazione il mese di agosto, motivo per cui la corsa era stata annullata. Se così fosse, dovremo trovare una soluzione confrontandoci con l'amministrazione.
Come si pone il Collegio dinanzi alle nuove riforme del Palio? Per quanto riguarda il cambio della data non si tratta di un imposizione, poiché siamo stati sempre tutti tenuti al corrente dall'amministrazione. Ogni decisione del Sindaco è stata adeguata in seguito a precedenti consulti con il Collegio, per cui, a oggi non risulta essere un'imposizione. Continuerà, quindi, ad esserci molto dialogo con l'amministrazione. Bisognerà, inoltre, appurare se verrà spostato il Palio degli Sbandieratori ma, anche in questo caso, l'amministrazione si consulterà con i responsabili di musici e sbandieratori.
Per quanto riguarda il Rione Santa Caterina, quali sensazioni si provano ad essere a capo di un comitato per così tanto tempo? Mi piacerebbe tanto che ci fossero delle candidature tra i giovani ma apprezzo l'umiltà di qualcuno di loro che non se la sente per le tante responsabilità che bisogna assumersi in tale vesti. Fare Palio oggi non è come nel '98, anno in cui ho iniziato. Si tratta di un lavoro, serve tanta esperienza e ci impegneremo ad istruire qualche vice rettore che possa prendere in considerazione l'ipotesi di candidarsi.
Che cos'è per lei in Palio di Asti?
Si tratta di una grossa fetta della mia vita. Sono 25 anni che "faccio palio", 20 in prima persona. 
Per me significa attaccamento al proprio quartiere, alle persone che frequentano la mia stessa sede ma anche alle persone che frequentano gli ambienti del Palio in generale, poichè, alla fine, apparteniamo tutti ad una grande famiglia.

mercoledì 22 novembre 2017

Sabato sera la Bagna Cauda a Baldichieri

Avrà luogo sabato 25 novembre la serata "Finché c'è Bagna c'è speranza", cena organizzata dal Comitato Palio Baldichieri.

Al prezzo di 25 euro sarà possibile gustare il menù, tipico del periodo in terra piemontese, indicato sulla locandina.

Per maggiori informazioni e per le prenotazioni è possibile presso i punti vendita presenti sempre sulla locandina.

Il Borgo San Lazzaro all'udienza generale di Papa Francesco


Il Borgo San Lazzaro continua il suo programma di festeggiamenti con la partecipazione all'udienza generale del Santo Padre in piazza San Pietro e nella basilica dello Stato Vaticano. I gialloverdi, con i loro musici e sbandieratori, hanno fatto da cornice ad una soleggiata mattinata romana in cui hanno dato spettacolo per Papa Francesco ed i fedeli, portando alla benedizione più solenne il Palio vinto due mesi fa ed il loro Vessillo, accompagnati da tantissimi borghigiani Lazzarini, da Parrocchiani di San Domenico Savio e dal parroco Don Dino Barberis. Questo evento, organizzato con la collaborazione proprio della Parrocchia di San Domenico Savio, è nato su invito della Federazione Italiana Giochi Storici capitanata dal presidente Barolo ed ha visto i gialloverdi schierati con le proprie insegne ed il Palio 2017.
In dono sono stati portati il fazzoletto del Borgo San Lazzaro, un cesto di prodotti tipici del nostro territorio ed una stupenda opera artistica in acciaio, realizzata dai laboratori Marmo Inox, raffigurante lo stemma con la croce di Malta incorniciato da due maestosi ramarri e sormontato dalla scritta Borgo San Lazzaro - Palio di Asti. Il Santo Padre ed i tantissimi fedeli presenti sono rimasti meravigliati dal suono degli strumenti e dalle bandiere al vento che hanno allietato il solenne momento di incontro e preghiera. Durante i saluti e le benedizioni toccante il momento in cui il Santo Padre ha tenuto in braccio e dato un bacio a Gioele Quirico il più piccolo della delegazione gialloverde presente a Roma, figlio del Rettore dei Ramarri. Al termine dell'udienza i gialloverdi hanno partecipato ad una cerimonia a loro dedicata all'interno della Basilica di San Pietro. 

Di seguito alcune immagini della giornata.

martedì 21 novembre 2017

Il Consiglio del Palio rinnova la fiducia verso il Capitano Gandolfo

Foto di Francesco Sciutto - www.francescosciutto.com
È stato un Consiglio di breve durata ma di grande importanza quello andato in scena ieri sera presso la Sala Consiliare del Comune. L'assemblea era infatti chiamata ad esprimere il proprio voto di fiducia verso il Capitano del Palio Michele Gandolfo. Una fiducia che il Consiglio ha scelto di rinnovare, con Gandolfo che è stato riconfermato in virtù dei ventidue voti favorevoli, a fronte di soli due contrari ed un astenuto.
Una volta rieletto il Capitano ha fatto il proprio ingresso in Sala, accolto dall'applauso dei presenti. Gandolfo ha ringraziato il Consiglio e si è detto onorato di poter compiere il suo terzo mandato da Capitano. Immediatamente, poi, il consigliere delegato al Palio ha confermato la fiducia dell'Amministrazione anche verso i due Magistrati Tommaso Conte e Gianluca Mattiazzi che, anche nel 2018, lavoreranno accanto a Gandolfo.

Altro argomento all'ordine del giorno era l'estrazione a sorte dell'ordine di sfilata per il Palio del prossimo settembre. Di seguito l'esito del sorteggio con accanto quello che sarà il numero con il quale verrà segnato il cavallo al Palio. Ricordiamo, però, che la sfilata seguirà l'ordine inverso, con il numero 21 che aprirà il Corteo Storico ed il numero 1 che lo chiuderà.

lunedì 20 novembre 2017

Questa sera alle 21 il Consiglio del Palio


Avrà luogo questa sera, presso la Sala Consiliare del Comune, il Consiglio del Palio. 
La seduta, che avrà inizio alle ore 21, vedrà all’ordine del giorno la nomina del Capitano del Palio, con l'assemblea chiamata a votare la propria fiducia verso Michele Gandolfo, e l’estrazione a sorte dell’ordine di sfilata del Corteo Storico 2018.

Ricordiamo, inoltre, che a partire dalla scorsa settimana sono in corso anche gli incontri tra il Sindaco Maurizio Rasero, il consigliere delegato Mario Vespa ed i paliofili che intendono presentare proposte, suggerimenti, consigli e spunti di riflessione in merito alla storica manifestazione che dal 2018 avrà luogo la prima domenica di settembre.
Ciascun interlocutore ha a disposizione 10 minuti durante i quali può illustrare il proprio punto di vista supportato dalla presentazione  di un documento cartaceo che rimarrà agli atti.
È possibile fissare l’appuntamento chiamando la segreteria del sindaco allo 0141/399296.
Chi non potesse, per ragioni lavorative o personali, partecipare direttamente ai colloqui, può far pervenire la documentazione relativa alle proprie riflessioni inviando una mail all’indirizzo di posta elettronica g.mule@comune.asti.it. 
Gli incontri avranno luogo fino al 24 novembre, dalle ore 18 alle ore 20, presso il Municipio.

Diotti: "Vorrei avvicinare ancor di più la città di Nizza al Palio. Cersosimo? Un giovane di valore"

Dopo le interviste ad Alessandro Franco (San Paolo), a Giuseppe Monticone (Cattedrale) ed a Giovanni Binello (Viatosto) si conclude con le parole di Francesco Diotti il giro di interviste alle quali sono stati sottoposti i nuovi Rettori.

La nuovo di guida di Nizza, chiamato a raccogliere la pesante eredità di PierPaolo Verri, si è presentato in questa chiacchierata, raccontando i progetti del suo Comitato e non sottraendosi alla classica domanda sulla scelta del fantino per il prossimo Palio.

Per la prima volta chiamato a guidare il Comune di Nizza. Chi è Francesco Diotti, come si è avvicinato al Palio?
"Questa è una storia lunga che risale agli anni ’80 quando a Nizza si svolgeva la Giostra delle Borgate e avevamo, quindi, un nostro piccolo “palio”. Io sono passato attraverso tutte fasi facendo il tamburino, lo sbandieratore e poi il fantino in due edizioni. In questo modo mi sono avvicinato a Palio. In quegli anni, poi, mi sono avvicinato anche al Palio di Siena insieme ad un gruppo di amici con cui seguivo le varie vicende. Ho così avuto modo di stringere una grande amicizia con Canapino e il tutto è diventata una grande passione."

domenica 19 novembre 2017

"Il Santo": in un documentario un anno del Rione San Secondo

Un documentario che racconta come uno dei Rioni storici di Asti si prepara al Palio. San Secondo è il protagonista del lavoro del videomaker astigiano Alessio Mattia che con le sue telecamere ha seguito da vicino per 12 mesi i borghigiani bianco rossi.
Un anno di riprese che mostrano dall'interno il lavoro di un Comitato Palio, le scelte, le commissioni, gli allenamenti, l'impegno e i sacrifici delle quarantasette settimane che precedono l'appassionante sette giorni di festa e competizione che è il Palio di Asti.

È “Il Santo” un documentario indipendente prodotto in collaborazione con il Rione San Secondo che verrà proiettato in Sala Pastrone mercoledì 29 novembre, inserito all'interno della stagione del Teatro Alfieri. Tre le proiezioni, aperte a tutti e a ingresso libero alle 19, alle 21 e alle 22.

Protagonisti del documentario sono gli uomini e le donne di San Secondo che raccontano la propria passione ma anche i propri compiti e i doveri, perché il Palio è un impegno quotidiano e costante. Al centro del soggetto, ma anche della vita del Rione, ci sono i cavalli, la tutela, la cura e gli allenamenti. 
Un viaggio dentro un mondo affascinante e sfaccettato, fatto di due colori che non uniscono solo un Rione, ma un intero popolo.

Alessio Mattia lavora come videomaker dal 2006 nell'associazione Officine Kaplan e dal 2009 è responsabile di Spleen Web tv, progetto formativo della Provincia di Asti; come autore ha firmato i cortometraggi “A New York Short” e “Mr Doyle” presentati tra gli altri festival anche al TFF e a Terre di Cinema ; collabora con l'Associazione Unesco, con la Fondazione Goria e con l'Orchestra Sinfonica di Asti che ha eseguito le musiche del documentario.

sabato 18 novembre 2017

San Lazzaro: tante emozioni nel Gala della Vittoria

Foto tratta dalla pagina Facebook del Borgo San Lazzaro
Una grande vittoria meritava di essere celebrata con un'altrettanto grande festa ed il Gala della Vittoria del Borgo San Lazzaro non ha certamente deluso le aspettative. Nella serata di ieri la San Lazzaro Arena ha accolto le quasi 500 persone che hanno voluto partecipare all'evento celebrativo della vittoria conquistata dai Ramarri il 17 settembre del 2017. Presente alla serata anche il fantino Giuseppe Zedde, colui che insieme al cavallo Bomario da Clodia ha regalato ai gialloverdi la gioia del sesto Palio.
Una serata presentata da Daniel Brocci e aperta da un lungo countdown che ha preceduto l'ingresso in scena del Direttivo gialloverde, del responsabile della commissione corsa Alessandro Paroldi, del Rettore Silvio Quirico, del fantino Gingillo e del Drappo, presente in bella mostra sulla balconata dell'Arena. Dopo le parole di benvenuto del Rettore sono andati in scena anche gli interventi del Capitano del Palio Michele Gandolfo, del consigliere delegato al Palio Mario Vespa e del Sindaco Maurizio Rasero che hanno rinnovato e ribadito i propri complimenti verso San Lazzaro.

venerdì 17 novembre 2017

Giovanni Binello: "Al lavoro per garantire un grande futuro al Borgo Viatosto"


Roberto Boero ha ceduto il suo posto di Rettore ad un giovane borghigiano. Giovanni Binello, come ben sappiamo, è stato eletto Rettore il 24 ottobre 2017.
Il Canapo ha intervistato Giovanni, affrontando argomenti attuali e futuri cercando di esplorare il suo punto di vista personale durante una piacevole chiacchierata.

giovedì 16 novembre 2017

Domani sera il Gala della Vittoria del Borgo San Lazzaro

Andrà in scena domani sera il Gala della Vittoria del Borgo San Lazzaro.
La festa dei gialloverdi avrà inizio alle ore 20 e si terrà presso la San Lazzaro Arena, sita in via Colombo, 6.

Alla cena sarà presente anche Giuseppe Zedde, artefice, insieme al cavallo Bomario da Clodia, della cavalcata che due mesi fa ha regalato ai Ramarri la gioia del sesto Palio.

La serata si preannuncia ricca di emozione e di divertimento, con il Borgo guidato da Silvio Quirico chiamato a festeggiare a dovere la propria vittoria e gli altri venti Borghi, Rioni e Comuni pronti a rendere il giusto omaggio ai vincitori.

Collegio dei Rettori: il nuovo Direttivo e le Commissioni


Dopo la notizia dell'elezione di Nicoletta Sozio quale nuovo Presidente del Collegio dei Rettori, lo stesso Collegio ha provveduto a comunicare la composizione del Direttivo e delle varie commissioni.

Questo il Comunicato Stampa ufficiale:

"Nella seduta di ieri sera, il Collegio dei Rettori del Palio di Asti ha provveduto a rinnovare le proprie cariche. E’ stata eletta all’unanimità presidente del Collegio dei Rettori Nicoletta Sozio, rettrice di Santa Caterina. La Sozio, prima donna a ricoprire questa carica, è subentrata a PierPaolo Verri (Nizza), che non ricopre più l’ufficio di rettore del proprio comune.
Ad affiancare Nicoletta Sozio alla direzione del Collegio i due vicepresidenti, Mauro Nebiolo (San Secondo) e Marco Scassa (Don Bosco). Completano il direttivo il tesoriere Filippo Raimondo (Moncalvo) e la segretaria Marisa Cerato (San Marzanotto).

Sono state costituite anche le varie commissioni di lavoro.

Artistica: presidente Giovanni Binello (Viatosto); componenti Samantha Panza (San Silvestro), Sara Zito (Cattedrale), Diego Musumeci (Moncalvo).

Tecnica: presidente Federico Robino (Baldichieri); componenti Marco Scassa (Don Bosco), Anna Maria La Mattina (San Pietro), Filippo Raimondo (Moncalvo).

Sbandieratori: Silvio Quirico (San Lazzaro), Anna La Mattina (San Pietro).

Immagine e Comunicazione: Alessandro Franco (San Paolo) e Daniele Bruzzone (San Martino San Rocco).

Bancarella: Paolo Tognin (Castell’Alfero).

Il Collegio ha espresso fin da subito piena fiducia nella nuova presidente, indicando chiaramente come serva unità di intenti tra i vari rettori per collaborare in maniere proficua con l’Amministrazione Comunale per il futuro del Palio, in un anno che sarà caratterizzato da grandi cambiamenti."

Collegio dei Rettori: Nicoletta Sozio eletta Presidente


È andata in scena nella serata di ieri un'importante riunione del Collegio dei Rettori, la prima successiva alla formazione dei nuovi Direttivi operativi per l'annata 2017/2018. Alla riunione hanno così preso parte anche i quattro neo eletti Rettori Giovanni Binello (Viatosto), Francesco Diotti (Nizza), Alessandro Franco (San Paolo) e Giuseppe Monticone (Cattedrale). Questi, insieme agli altri diciassette Rettori, alcuni recentemente riconfermati e altri ancora in carica nei propri pluriennali mandati, sono stati chiamati a eleggere il nuovo Presidente del Collegio. 
L'incarico, negli ultimi due anni affidato a Pier Paolo Verri, è andato a Nicoletta Sozio, Rettrice del Rione Santa Caterina.
La Sozio, negli ultimi anni Vice Presidente e Tesoriera del Collegio, ricoprirà così per la prima volta il prestigioso ruolo e, allo stesso tempo, sarà la prima donna a guidare il Collegio dei Rettori del Palio di Asti.
Nella serata di ieri, inoltre, sono stati nominati anche i due Vice Presidenti: accanto al riconfermato Marco Scassa (Don Bosco) lavorerà Mauro Nebbiolo (San Secondo).

Nei prossimi giorni il Collegio dei Rettori provvederà a comunicare anche la composizione delle varie commissioni.

Questo, invece, il quadro completo dei Rettori che, oltre a guidare i rispettivi Comitati Palio, formeranno il Collegio nel nuovo anno.

mercoledì 15 novembre 2017

L'organigramma completo del Rione San Secondo


Dopo la riconferma del Rettore Mauro Nebbiolo e del Direttivo uscente, il Rione San Secondo, nella serata di ieri, ha reso nota la composizione della varie Commissioni di lavoro che opereranno per il Rione del Santo nell'annata 2017/2018.

Questo, in dettaglio, l'organigramma completo:

DIRETTIVO ED ESECUTIVO - PALIO  2017/2018:
Rettore: MAURO NEBBIOLO
Vice Rettore Priore, Vicario e Responsabile Esecutivo: GIANLUCA ASSANDRI 
Vice Rettore tesoriere: FABRIZIO RISSONE 
Vice Rettore Responsabile corsa: ALBERTO VAIRO
Vice Rettore Responsabile Segreteria: DIEGO TORCHIA

Monticone: "L'elezione una piacevole sorpresa. Voglio fare un buon lavoro per la Cattedrale"


Una settimana fa il Comitato Palio del Rione Cattedrale ha scelto il suo nuovo Rettore, dando fiducia a Giuseppe Monticone. Un volto nuovo nel panorama dei Rettori astigiani, chiamato per la prima volta a prendere in mano le redini del Rione del Duomo. 

"Il Canapo" lo ha raggiunto nel pomeriggio di ieri per una piacevole chiacchierata durante la quale Monticone si è raccontato, rivelando la sua stessa sorpresa post elezione e svelando le sue impressioni sul futuro del suo Rione e del nostro Palio.

martedì 14 novembre 2017

Francesco Diotti è il nuovo Rettore di Nizza

Martedì 7 Novembre il Comitato Palio di Nizza ha rinnovato le cariche dei propri componenti. In occasione dell’Assemblea, gli Associati hanno preso ufficialmente atto dell’intenzione di Pier Paolo Verri, dopo 16 anni di onorato servizio, di non voler più ricoprire la carica di Rettore. Appreso ciò i componenti del Comitato hanno individuato in Francesco Diotti il suo degno successore nel ruolo di Rettore. Francesco Diotti, in gioventù ex Fantino al tempo della Giostra delle Borgate Nicesi, dopo una lunga militanza in Comitato e nel Direttivo andrà ora a ricoprire la posizione apicale all’interno del dinamico e vincente gruppo paliesco nicese.

Oltre al Rettore l’Assemblea ha nominato i Referenti delle varie Commissioni. Pertanto nel prossimo triennio Francesco Diotti sarà coadiuvato da:

domenica 12 novembre 2017

Tanaro continua il matrimonio con Sandro Gessa


Il periodo delle voci sulle possibili monte in vista del Palio 2018 viene interrotto da una notizia ufficiale. A darla è il Borgo Tanaro Trincere Torrazzo che, nella tarda serata di ieri, ha confermato il rinnovo del rapporto con Sandro Gessa. Il fantino sardo sarà quindi chiamato, anche nel Palio del prossimo anno, a difendere i colori del Borgo fluviale.

Un binomio, quello tra Gessa e Tanaro, che si era materializzato per la prima volta nel 2006, senza però portare i risultati sperati. Nove anni dopo, nel 2015, il Borgo biancoazzurro e Gessa si erano ritrovati, dando il là a un matrimonio ancora in essere. Dopo i buoni risultati ottenuti nei primi due anni (un ottavo ed un quinto posto in finale), nello scorso settembre Gessa aveva concluso la sua corsa con un quarto posto in batteria, risultato non sufficiente ad accedere alla finale. 

Nonostante le voci su una possibile separazione, però, Tanaro ha scelto di dare ancora fiducia al suo fantino, confermandolo anche per il Palio del 2018.

sabato 11 novembre 2017

Seconda edizione del Premio Classifica Fantini


Giovedì 30 novembre 2017, presso il Ristorante “Grotta Santa Caterina da Bagoga”, in Via della Galluzza 26 a Siena, si terrà la premiazione della seconda edizione della “Classifica Fantini”, competizione nata grazie all'idea della Voce del Palio (www.lavocedelpalio.it), il giornale online sul Palio di Siena e tutti i Palii italiani nato nel marzo 2016.
Come lo scorso anno state conteggiate le vittorie di tutte le corse a pelo, considerando tutti i circuiti (Asti, Fucecchio, Castel del Piano, Pian delle Fornaci, Monteroni d'Arbia). Rispetto allo scorso anno sono state conteggiate anche le vittorie nei palii: per ogni palio vinto sono infatti stati assegnati 3 punti.

Baldichieri: Federico Robino riconfermato Rettore

Foto di Efrem Zanchettin
Nella serata di giovedì anche il Comitato Palio di Baldichieri è stato chiamare a scegliere il Rettore che guiderà il Comune nei prossimi due anni. 

I votanti hanno confermato all'unanimità la propria fiducia verso Federico Robino, rieletto Rettore a conclusione del suo primo mandato iniziato due anni fa.
Al fianco di Robino lavorerà un Direttivo composto dai Vice Rettori Massimo Bonino e Cesare Cantone, dal Tesoriere Marco Rosina e dal Segretario Federico Manfredi.

In qualità di Revisori dei conti sono state confermate Dadone Maria Antonietta e Bosia Carla.

Di seguito la composizioni delle varie Commissioni di lavoro.

venerdì 10 novembre 2017

Giovanni Spandonaro resta alla guida del Borgo Torretta

Il Borgo Torretta conferma alla propria guida Giovanni Spandonaro anche per il 2018. Questo il verdetto uscito dalle urne ieri sera ,giovedi 9 novembre,dopo che sette giorni prima era stato approvato il Bilancio e,come da prassi, il Rettore uscente aveva manifestato la propria disponibilità a ricandidarsi alla guida dei biancorossoblu.
Per Spandonaro si tratta del decimo mandato consecutivo ,che prosegue una storia iniziata nell’autunno 2008 quando, nella vecchia sede di Vicolo Calderara, era stato nominato alla guida del Borgo per la prima volta.   
Durante il discorso di ringraziamento è  stata inoltre resa nota direttamente dal Rettore la prima nomina dell’annata paliesca 2018:  si tratta di Ombretta Maria Fantauzzi, che va a ricoprire il ruolo vacante  di segretaria.
Gli altri componenti del direttivo e i responsabili di commissione verranno resi noti a breve. 

San Lazzaro: Silvio Quirico riconfermato Rettore


Dopo la prima elezione risalente a dodici mesi fa e la trionfale annata 2017, resa memorabile dalla doppietta Palio e Paliotto, Silvio Quirico è stato riconfermato Rettore del Borgo San Lazzaro anche per l'annata 2017/2018.
Durante l'assemblea andata in scena ieri sera presso la sede del Borgo gialloverde, i Ramarri hanno infatti rinnovato la fiducia verso la propria guida anche in vista del nuovo anno. 
Accanto a Quirico lavoreranno i Vice Rettori Valentina Durizzotto e Fabio Lano, che si occuperà anche della segreteria, il Tesoriere Franco Lano e l'Assistente Segreteria Desiree Demaria.
Ricopriranno il ruolo di Consiglieri Clementina Valente, Marisa Larocca, Flavio Badellino e Bruno Scavino. 
Revisori dei conti saranno Piera Musso ed Alessandra Zemolin, mentre sono stati nominati Probiviri Alberto Camerano, Alberto Denardi e Nadia Favotto.

Nelle prossime settimane il Borgo San Lazzaro renderà note le Commissioni di lavoro ed svolgerà le elezioni del Comitato Under e del Comitato d'onore.

giovedì 9 novembre 2017

San Marzanotto: Marisa Cerato riconfermata Rettrice

Foto di Stefano Donà tratta da Facebook
Si sono svolte nella serata di lunedì le elezioni del Rettore e del Direttivo del Borgo San Marzanotto. Alla guida del Comitato oro-blu è stata confermata Marisa Cerato, chiamata a ricoprire il ruolo da Rettrice per il quarto anno consecutivo. Al suo fianco lavoreranno i vice Rettori Felice Sismondo ed Emil Dovico. Vitalba Colucci ricoprirà la carica di Segretaria e Mauro Capra quella di Tesoriere Economo. 

Altri collaboratori attivissimi del Comitato San Marzanotto sono Maggiorotto Olga, Pettenuzzo Maria Pia, Bochicchio Anna, Lazzarino Fiorenzo, Sabbione Carlo, Carla Gloria Grissini, Brusco Armando, Manetta Lorenzo, Termini Calogero, Aiello Franca, Manetta Roberto, Braghero Monica, Giulia Lazzarino e Luca Giachello, i quali, al fianco di altri collaboratori, lavorano con passione nelle varie Commissioni ancora in fase di definizione. Nelle prossime settimane l'organigramma delle stesse verrà definito in maniera completa.