sabato 21 luglio 2018

Venerdì 27 luglio il recupero delle Prove d’addestramento allo stadio



Dopo che il violento temporale di questa mattina aveva costretto al rinvio delle Prove d’addestramento in programma questa sera presso lo stadio Censin Bosia di Asti, è stata comunicata pochi minuti fa la data del loro recupero.

Le Prove d’addestramento allo stadio si disputeranno venerdì 27 luglio, con la partenza della prima prova fissata per le ore 18.30.

Con lo spostamento delle Prove a venerdì è stato quindi scongiurato il rischio di un definitivo annullamento che avrebbe creato diverse difficoltà ai Comitati in vista del Palio del 2 settembre.

Annullate le Prove d’addestramento di questa sera



Il fortissimo temporale che si è abbattuto nella prima mattinata odierna su Asti, ha causato gravi danni in tutta la città. 
A farne le spese è stata anche la pista dello stadio comunale “Censin Bosia” che, a seguito del suddetto temporale, risulta impraticabile.

Per questa ragione è emersa l’impossibilità di disputare le Prove d’addestramento in programma questa sera.

Se, a differenza di quanto ipotizzato sino a ieri, è già stato comunicato che le Prove non saranno recuperate neanche nella giornata di domani, permane ancora l’incertezza sull’eventualità di un recupero in una nuova data a dispetto di un definitivo annullamento. Probabile che una decisione in tal senso verrà presa ed annunciata nelle prossime ore.

venerdì 20 luglio 2018

Prove d’addestramento allo stadio - Le batterie di domani sera


Sono state sorteggiate e comunicate poco fa le batterie delle prove d'addestramento in programma domani sera presso lo stadio Censin Bosia di Asti.

Tantissimi i cavalli iscritti, ben 53, che sono stati suddivisi in otto batterie, la prima delle quali in programma alle 20.00.

Ricordiamo, inoltre, che per quanti non potranno essere presenti allo stadio sarà possibile seguire le prove d'addestramento grazie alle dirette video del sito Brontolo dice la sua. Per la prima volta dopo la nascita della collaborazione tra "Il Canapo" e "Brontolo" anche la nostra testata prenderà parte alla diretta, accanto ai colleghi di "Brontolo". Il tutto sarà visibile quindi, oltre che sui consueti canali di "Brontolo", anche sulla nostra pagina Facebook.

Questa, nel dettaglio, la composizione delle batterie:

giovedì 19 luglio 2018

Sabato la seconda serata di Prove d'addestramento allo stadio. Le ultime news in attesa delle batterie.


Con le cattive previsioni meteo a preoccupare appassionati ed addetti ai lavori ed in attesa dell’ufficialità sul numero degli iscritti, è quasi tutto pronto per le prove d’addestramento in programma sabato sera presso lo stadio “Censin Bosia” di Asti.

Ultimo dei due appuntamenti fissati in calendario per l’anno 2018, le prove di sabato sera rappresentano l’ ultima occasione per i 21 Comitati Palio astigiani per vedere all’opera e valutare i mezzosangue sui quali puntare poi per il Palio del prossimo 2 settembre. In attesa dell'ufficialità dei partenti e delle composizioni delle batterie, previste per la serata di domani, le indiscrezioni parlano di un elevato numero di cavalli iscritti (tra i 50 e i 60).

Le prove d'addestramento di sabato sera, inoltre, saranno l'occasione per i nostri lettori per avere una prima anteprima della collaborazione tra "Il Canapo" e "Brontolo dice la sua". Alla consueta diretta video di "Brontolo", infatti, prenderemo parte anche noi de "Il Canapo". Il tutto sarà visibile quindi anche sulla nostra pagina Facebook al seguente indirizzo: https://www.facebook.com/canapoasti/.

mercoledì 18 luglio 2018

Baldichieri - Venerdì sera l'apericena di presentazione di Mattia Chiavassa

Avrà luogo venerdì 20 luglio, presso i giardini comunali, a partire dalle ore 19.30, la presentazione del fantino scelto da Baldichieri per il Palio 2018. 

Come già annunciato ormai diversi mesi fa, sarà Mattia Chiavassa a difendere i colori oro-argento-azzurro nel Palio del prossimo 2 settembre. Quella di settembre sarà la seconda presenza in Piazza Alfieri di Chiavassa dopo quella datata 2014, quando fu scelto proprio da Baldichieri tra i fantini di riserva per subentrare all'infortunato Antonio Villella e disputare la finale. 

In occasione della presentazione di venerdì sera sarà presente un ricco apericena. Il costo dell’aperitivo con cocktail sarà di 10 euro, mentre le successive consumazioni costeranno 5 euro.

martedì 17 luglio 2018

San Marzanotto cambia fantino e sceglie Alessandro Chiti. Queste le parole della Rettrice Marisa Cerato.

Foto tratta da www.lastampa.it
Se nelle scorse settimane il quadro fantini in vista del Palio del 2 settembre sembrava essere al completo, alcune voci circolate nel corso degli ultimi giorni sembravano far presagire un possibile cambio di monta per il Rione San Silvestro. 
Voci che nelle ultime ore si sono concretizzate, portando però dietro di esse una notizia sorprendente.

Alessandro Chiti, fantino che pareva essere la scelta di San Silvestro, infatti, come mormorato dai ben informati nei giorni scorsi, non vestirà i colori del Rione guidato da Maria Teresa Perosino ma, ed ecco la news delle ultime ore, non rimarrà appiedato. Il fantino senese, infatti, è stato ingaggiato dal Borgo San Marzanotto che nella serata di ieri ha concluso il rapporto con Andrea Farris.

Farris, che lo scorso anno era stato protagonista di un Palio sfortunato con gli oro-blu, era stato riconfermato per il Palio 2018 ma, nelle scorse ore, qualcosa è cambiato.

lunedì 16 luglio 2018

Tanaro - Grande successo per la Festa del Borgo. Le parole del Rettore Thomas Neri.


Si è svolta nel weekend e, nonostante le bizze del tempo, ha riscontrato il consueto successo la Festa del Borgo Tanaro. Una due giorni di streetfood, birra, cocktail bar, musica dal vivo e giochi per bambini che ha visto i borghigiani di Tanaro adoperarsi per far sì che il tutto si svolgesse nel miglior modo possibile.
E a festa conclusa, attraverso il proprio profilo Facebbok, sono arrivate le parole di ringraziamento del Rettore Thomas Neri che riceviamo e che, volentieri, riportiamo:

"Volevo ringraziare di cuore tutti coloro che hanno contribuito alla realizzazione della festa.
Abbiamo lavorato sodo e anche se il meteo non è stato nuovamente dalla nostra parte, siamo riusciti comunque a rendere stupenda e gremita la nostra piazza per due serate.
Eravamo in tanti, ci siamo divertiti, e questo ha sicuramente alleviato le nostre fatiche.
Fin dall’anno scorso ho creduto e indirizzato il comitato alla ripresa della festa di Luglio per riportare la gente del Borgo in piazza, per far sentire che ci siamo, per far amare i nostri colori a 360 gradi e penso che insieme abbiamo centrato l’obbiettivo.

Grazie ancora a tutti.
Thomas"

Ad Este trionfa Asti. I Gruppi sbandieratori e musici di San Pietro e Don Bosco vanno in A2!!

Foto tratta dalla pagina Facebook del Borgo San Pietro
Este. Asti. Due città con nomi che suonano in maniera similare. Due città distanti tra loro circa 360 km. Due città che mai come ieri, però, sono state vicine. Ad Este, infatti, si sono svolte ieri le gare dei Campionati italiani di Sbandieratori e Musici valevoli per il girone centro nord della Tenzone Bronzea 2018. In palio, oltre alla gloria, due posti utili alla promozione nei Campionati di A2 del prossimo anno. E proprio quei  primi due posti, al termine delle quattro gara in programma, sono stati raggiunti dai due gruppi astigiani in gara, quelli del Borgo San Pietro e del Borgo Don Bosco. 

I rossoverdi di San Pietro hanno guadagnato il primo posto finale nella classifica combinata, grazie ai seguenti piazzamenti raggiunti nella varie specialità:

domenica 15 luglio 2018

La Contrada Quattro Strade vince il Palio di Bientina!

Foto di Brontolo dice la sua - tratta dalla pagina Facebook “Palio Brontolo dice la sua”
Si è corso pochi minuti fa e, come da tradizione ha regalato emozioni, il Palio di Bientina del 2018.

Un Palio che è stato combattuto fin dalle due batterie, che hanno fatto registrare moltissime false partenze e non hanno fatto mancare le consuete scaramucce tra le Contrade nemiche. Al termine delle due batterie si sono poi qualificate per la finale le accoppiate di Quattro Strade, Santa Colomba, Viarella e Puntone. Proprio le prime due, Contrade avversarie e qualificatesi dalla prima batteria, si sono date battaglia in una finale intensissima che, dopo la caduta di Adrian Topalli, ha visto trionfare il cavallo scosso, capace di superare Pusceddu (fantino di Santa Colomba) e di regalare la vittoria a Quattro Strade.

La Contrada biancoverde ritrova così la vittoria che mancava dal 1998 e scrive per la terza volta il suo nome sull’Albo d’oro del Palio.

L’accoppiata Topalli - San Vittore, invece, bissa il successo ottenuto nel Palio straordinario corso nell’ agosto dello scorso anno e, seppur questa volta con il cavallo giunto scosso al traguardo, sigla una storica doppietta.

Questa la cronaca delle batterie e della finale:

sabato 14 luglio 2018

Palio di Bientina - Novità nelle accoppiate. Questo il nuovo quadro completo.

Foto di Brontolo dice la sua - Tratta dalla pagina Facebook "Palio Brontolo dice la sua"
Le Prove del Palio di San Valentino, disputatesi nella giornata odierna, hanno fornito il quadro generale delle accoppiate che nel tardo pomeriggio di domani proveranno a trionfare in quel di Bientina.

Rispetto a quanto trapelato negli scorsi giorni sono due le grandi novità emerse nelle ultime ore. La prima, già circolata ieri, riguardo il cavallo scelto dalla Contrada Cilecchio che, contrariamente a quanto immaginato fino a ieri, non disporrà di Sarbana, vincitore del Palio di Siena del 2 luglio dello scorso anno, ma punterà su Teresina Mia.
L'altra novità è invece arrivata questa mattina e riguarda un fantino. A sorpresa, infatti, a difendere i colori di Viarella non sarà Dino Pes ma Jacopo Pacini.

Tutte confermate, invece, le altre accoppiate, con le Contrade che avevano a disposizione due cavalli che hanno compiuto le proprie scelte.

Di seguito, quindi, il riepilogo completo ed aggiornato delle accoppiate:

Montechiaro - Anche sbandieratori e musici pronti per l'85° anniversario della fondazione del gruppo alpini del paese


Il gruppo sbandieratori e musici del Comune di Montechiaro accende la "Festa Alpina".

Nei paesi in cui è presente un gruppo alpino della sezione ANA, è normale sentir dire che gli alpini ci sono sempre, nei momenti difficili ed in quelli gioiosi: nei momenti di aggregazione, nelle calamità naturali e nella solidarietà  della comunità in cui operano, non manca mai il loro contributo. Quando gli alpini sfilano nelle adunate, nazionali, provinciali o locali l'affetto della popolazione e la stima nei loro confronti sono facili da intuire.

E così sarà anche per il gruppo di Montechiaro, sezione ANA di Asti, ricompattato ad inizio anno, che nel prossimo weekend festeggerà i primi 85° anni di fondazione. Sarà un momento di festa, ma sarà anche l'occasione per onorare e ricordare, con due momenti significativi, l'impegno ed i sacrifici del caduti di Montechiaro.

venerdì 13 luglio 2018

Bientina - Le ultime in vista del Palio di domenica



Con la disputa delle prove non regolamentate in programma oggi e con le tre prove ufficiali, di domani e di domenica mattina, è pronto ad entrare nel vivo il Palio di San Valentino, in programma in quel di Bientina nel tardo pomeriggio di domenica.
Il Palio, che prenderà il via alle ore 18, vedrà la disputa di due batterie (una da quattro ed una da cinque partecipanti) e di una finale a quattro.
Dopo che le visite veterinarie della scorsa settimana avevano fatto luce sui cavalli scelti dalle Contrade, negli scorsi giorni, rispetto a quanto vociferato in precedenza, è stata ufficializzata la scelta della Contrada Guerrazzi di puntare sul giovane Marco Bitti.

Completato il quadro fantini, le ultime riserve riguardano la scelta del cavallo delle Contrade che ne hanno presentati due alle visite. In tal senso, le prove delle prossime ore saranno utili per svelare le scelte fatte. 

Ricordiamo, inoltre, che il Mossiere sarà Gennaro Milone.

Questo il quadro delle accoppiate:

mercoledì 11 luglio 2018

A.S.T.A. 5.0 - Il 26 luglio si festeggia il presente!

Il progetto A.S.T.A. 5.0, nato con l'intento di creare un ponte tra “Passato, Presente e Futuro", prosegue. La magica cornice del Palazzo del Michelerio sarà lo sfondo selezionato per festeggiare il PRESENTE e tutti coloro che, con la loro passione, rendono concreto e solido il gruppo dell’A.S.T.A. 

L’accogliente corte del "Michelerio", adeguatamente allestita e impreziosita dal "Catering & Banqueting Eventi&Sapori", sarà la scenografia ideale per una serata festosa, che prevede, oltre la Cena di Gala, lo spettacolo "Falling Spaces - L'arte della caduta e della ripresa" a cura di Milo Scotton autore e coreografo di molte produzioni nazionali ed internazionali, tra cui Italia's Got Talent e Danza con Me di Roberto Bolle.
Un spettacolo dinamico, costruito ad hoc da Milo Scotton e della troupe acrobatica della scuola di circo Chapitombolo, in cui corpi e oggetti lanciati in movimento sfidano la forza di gravità, in bilico costante tra rovinosa caduta e sapiente leggerezza. Il volo come estasi e sospensione, ma anche sforzo eroico e gesto atletico nella magistrale ricerca di libertà dagli schemi ormai assioma del genere circo contemporaneo.
Un omaggio all'arte della bandiera fatto con tessuti e cerchi aerei, acrobazie al palo cinese,volteggi nella ruota canadese e ardite giocolerie. Una leggiadra avventura in cui il singolo diventa squadra, il rischio si trasforma in coraggio e una passione diventa storia. 

domenica 8 luglio 2018

Siena - Valdimontone, Lupa e Bruco le Contrade estratte per il Palio d’Agosto

Foto di Brontolo dice la sua - tratta dalla pagina Facebook “Palio Brontolo dice la sua”
Sono state estratte, pochi minuti, fa le tre Contrade che, insieme alle sette partecipanti di diritto, prenderanno parte al Palio di Siena del prossimo 16 agosto.

Le bandiere collocate alle trifore del primo piano del Palazzo Pubblico di Siena sono state quelle di Valdimontone, Lupa e Bruco che si sono così unite a quelle già esposte di Leocorno, Pantera, Civetta, Drago, Tartuca, Nicchio e Giraffa. Sono quindi queste le 10 Contrade che prenderanno parte al Palio di Siena del prossimo 16 agosto.

In Piazza del Campo saranno così due le coppie di Contrade rivali a sfidarsi: Leocorno/Civetta e Nicchio/Valdimontone.

sabato 7 luglio 2018

Annullato il Palio di Casole d'Elsa in programma domani

Come già anticipato in mattinata da diversi organi di stampa, è stato confermato nelle prime ore del pomeriggio odierno che il Palio di Casole d'Elsa, in programma domani pomeriggio, non verrà disputato.

Questo il Comunicato Stampa ufficiale del Comune toscano:

"Sospensione del 144° Palio di Casole d'Elsa
L’Amministrazione comunale di Casole d’Elsa in accordo con il Comitato Palio e le Contrade comunica la sospensione del 144° Palio di Casole.

Un grave incidente che ha coinvolto il cavallo “Savage” di proprietà del Sig. Salvini Palo ci ha infatti indotto a ritenere che non esistano le condizioni per lo svolgimento della carriera.

Sono in corso da parte delle competenti autorità tutti gli accertamenti di rito.

Sarà cura dell’Amministrazione comunale comunicare, appena disponibili, ulteriori informazioni.

Il Sindaco Piero Pii"

venerdì 6 luglio 2018

Tanaro - Sabato 14 e domenica 15 luglio la Festa del Borgo

Avrà luogo il prossimo weekend, nelle serate di sabato 14 e di domenica 15 luglio, la Festa del Borgo Tanaro.

A partire dalle ore 18, e domenica anche a pranzo sin dalle ore 12, presso Piazza Volontari dell'Alluvione, i borghigiani del Borgo fluviale potranno festeggiare con streetfood, birra, cocktail bar, musica dal vivo e giochi per bambini.

Insieme alla ricca proposta gastronomica, le due serate saranno animate dalla musica dal vivo delle bands indicate sulla locandina dell'evento, dove è possibile trovare maggiori informazioni sulle serate.

Palio di Bientina - Il quadro delle accoppiate per il Palio di domenica 15 luglio


Le visite veterinarie svoltesi mercoledì hanno lasciato in dote il quadro completo delle monte e dei cavalli che, nel pomeriggio di domenica prossima, 15 luglio, prenderanno parte al Palio di Bientina.

Ricordiamo che lo scorso anno, a Bientina, si disputarono due Palii: quello ordinario a luglio fu vinto da Villaggio con Andrea Chessa e Quattro Mori, mentre lo straordinario disputato ad agosto se lo aggiudicò Puntono con Adrian Topalli e San Vittore. Se quest'ultima accoppiata sarà nuovamente al canapo, ma con i colori di Quattro Strade, il Palio di domenica prossima non avrà tra i suoi protagonisti Chessa, squalificato.

In attesa della sfilata, in programma domani sera, e delle prove, che verranno disputate a partire dal prossimo venerdì, questo è il quadro delle accoppiate:

giovedì 5 luglio 2018

Baldichieri - Sabato 7 luglio la serata rock "The Italian Job"


Sabato 7 luglio Stef Burns (chitarrista Vasco ed Alice Cooper), Claudio "Gallo" Golinelli (bassista Vasco) e Juan Van Emmerloot (batterista internazionale), fanno tappa in Piazza Romita a Baldichieri d'Asti con il loro tour per riproporre live i grandi classici del rock. 

Questo il programma della serata (a cura di Comune, Comitato Palio e Pro Loco di Baldichieri):

A partire dalle ore 19.30 si cena in Piazza Romita:
Menù a base di: Funghi trifolati, Insalata Baldichierese, Acciughe al verde, Agnolotti di carne al sugo d'arrosto, Agnolotti gorgo e noci burro e salvia, Tagliata di Fassona Piemontese, Spiedini, Salsiccia, Patatine, Arrosticini di vitello, Panini e dolci...

Vino, Birra e Cocktails in quantità.... 

Dalle ore 21,00 Opening della serata rock con "Mik & the Dirty Rockers"

Dalle ore 22,00 circa "The Italian Job"... ROCK dal VIVO con i CHITARRISTI di VASCO, reduci dal suo ultimo Tour!!

mercoledì 4 luglio 2018

I Gruppi astigiani tornano dai Giochi Giovanili con ottimi risultati e sei medaglie

Foto tratta dalla pagina Facebook "Giochi Giovanili Ascoli 2018"
Lo scorso weekend, in quel di Ascoli Piceno, si sono svolti i Giochi Giovanili della Bandiera 2018. Le gare, andate in scena nelle giornate di sabato e domenica, hanno visto partecipare 40 Gruppi Sbandieratori e Musici provenienti da tutta Italia, tra i quali figuravano anche quelli astigiani di A.S.T.A., San Lazzaro, San Pietro, Don Bosco e Santa Caterina.

Tanti i buoni risultati ottenuti dalle giovani leve astigiane, alcuni dei quali premiati anche con le medaglie. A farne incetta è stato il Borgo San Lazzaro che ha portato a casa la medaglia d'oro conquistata da Diego Vigna nel singolo di 2^ fascia, quella d'argento di Filippo Scavino e Sebastian Cotej nella coppia di 3^ fascia e quella di bronzo vinta dal giovanissimo Mirko Mainiero nei musici piccola di 1^ fascia. Risultati di spicco in mezzo a diversi altri ottimi piazzamenti ottenuti dai giovani ramarri. 

A festeggiare la conquista delle medaglie sono stati anche i portacolori di Santa Caterina (argento per le giovanissime Balaur Rebeca, Mannini Irene, Quaglieri Matilde, Rubolino Ines e Bincoletto Sonia, chiarine e tamburine rossocelesti, nei musici grande di 1^ fascia), dell'A.S.T.A (bronzo per Mattia Monticone nel singolo di 3^ fascia) e di San Pietro (bronzo per Claudio Chimera e Davide di Rosa nella coppia di 2^ fascia). Oltre a tanti altri ottimi piazzamenti raggiunti dai gruppi sopracitati, da sottolineare anche un settimo posto raggiunto dai giovani di Don Bosco nella coppia di 1^ fascia.

Di seguito, tratte dalla pagina Facebook "Giochi Giovani Ascoli 2018", le classifiche dettagliate di tutte le gare.

martedì 3 luglio 2018

Torretta - Venerdì 6 e sabato 7 torna “Torretta sotto le Stelle”


Si terrà venerdì prossimo 6 luglio e sabato 7 l'edizione 2018 di “Torretta sotto le Stelle”, la festa d'estate biancorossoblu che dalla fine degli anni Novanta è appuntamento fisso della prima metà del mese di luglio. Rispetto allo scorso anno vi sono alcuni piccoli cambiamenti, qualche ritorno ed una "promozione".
Il venerdì ritorna il gin tonic party con stand gastronomico operativo per panini e patatine, a ravvivare la serata ci penseranno i "Sani e Salvi", ormai assolutamente di casa in quel di Piazza Nostra Signora di Lourdes.
Dopo il successo dell'edizione 2017 infatti la "cena Sarda" viene promossa al sabato sera. Per info e prenotazioni vi rimandiamo alla locandina. Ad accompagnare il dopocena ci sarà musica ed animazione a cura della scuola di ballo "Salsabor".
Il Borgo Torretta vi aspetta quindi tutti nella sua piazza simbolo per trascorrere insieme due giorni all'insegna dell'allegria.

lunedì 2 luglio 2018

Palio di Siena - Il Drago con Brio e Rocco Nice vince il Palio di luglio!

Foto delle Prove di Brontolo dice la sua - tratta da www.brontolodicelasua.it
La Contrada del Drago con Andrea Mari e Rocco Nice ha vinto il Palio di Siena del 2 luglio 2018. 

Per Mari si tratta della sesta vittoria in Piazza del Campo, l’ultima delle quali era arrivata nel luglio del 2015.
Per il cavallo Rocco Nice arriva invece la vittoria nel Palio del debutto.
Il Drago, invece, ritrova una vittoria che mancava dal luglio del 2014.

Un Palio, quello vinto dal Drago, che ha visto le Contrade entrare tra i canapi nel seguente ordine: Oca (Giovanni Atzeni “Tittia” - Porto Alabe), Tartuca (Andrea Chessa “Nappa II” - Rombo de Sedini), Lupa (Giosuè Carboni “Carburo” - Sorighittu), Nicchio (Luigi Bruschelli “Trecciolino” - Tabacco), Istrice (Alberto Ricceri “Salasso” - Trattu de Zamaglia), Giraffa (Jonatan Bartoletti “Scompiglio” - Solu Tue Due), Leocorno (Carlo Sanna “Brigante” - Rocco Ro), Drago (Andrea Mari “Brio” - Rocco Nice), Valdimontone (Giuseppe Zedde “Gingillo” - Remistirio) e Chiocciola (Elias Mannucci “Turbine” - Renalzos) di rincorsa.

Dopo la prima tradizionale uscita dai canapi, al primo tentativo di mossa arrivano le previste scaramucce tra le nemiche, con il Valdimontone che va a cercare il contatto con il Nicchio e la Tartuca, che viene richiamata per due volte, che impedisce l’ingresso alla Chiocciola. Il Mossiere comanda così una seconda uscita dai canapi. Il tema non cambia e, nonostante un terzo richiamo alla Tartuca, Magni è costretto a far nuovamente uscire tutti. Dopo circa mezz’ora di mossa arriva la prima mossa falsa, che aveva visto scattare davanti Giraffa, Leocorno ed Oca. Quando la mossa sembra matura un piccolo problema al cavallo del Nicchio costringe tutti ad una nuova uscita. Al ritorno tra i canapi immediata arriva la seconda partenza falsa, che aveva visto nuovamente l’ottimo scatto di Giraffa, Drago, Leocorno ed Oca.
Alle 20.40 la mossa buona. Scatta in testa il Drago, inseguito da Giraffa, Leocorno ed Oca. Nelle retrovie finiscono a terra Valdimontone, Chiocciola e Nicchio, mentre davanti il Drago allunga. All’ultimo giro parte l’attacco dell’Oca che, dopo aver infilato all’interno la Giraffa, tenta la rimonta, si porta sotto ma non riesce ad attaccare il Drago che taglia per primo il traguardo e vince il Palio di luglio.

Palio di Siena - Le accoppiate ufficiali

Foto di Brontolo dice la sua - tratta da www.brontolodicelasua.it
È andata in scena questa mattina, dopo la disputa della Provaccia, la segnatura dei fantini che questa sera correrranno il Palio di Siena. Nessuna novità rispetto a quanto visto nelle sei Prove, con le Contrade che hanno confermato le proprie scelte. 

Quello di questa sera si preannuncia come un Palio incerto e sicuramente combattuto già tra i canapi, vista anche la presenza di ben tre coppie di nemiche (Nicchio e Valdimontone, Lupa ed Istrice, Chiocciola e Tartuca). Il lotto abbastanza livellato dei cavalli, inoltre, rende difficile l'individuazione dei favoriti, anche se le accoppiate di Oca, Drago e Giraffa paiono poter aver una marcia in più. 

Dopo le cerimonie del mattino, nel pomeriggio avranno luogo le benedizioni di cavalli e fantini, prima della partenza del Corteo Storico. 
Alle ore 19.30, poi, il Drappellone verrà issato sul Palco dei Giudici e, al termine della sbandierata finale, lo scoppio del mortaretto darà il via al Palio.

Di seguito il dettaglio delle accoppiate:

Palio di Siena - La Provaccia all’Istrice

Foto di Brontolo dice la sua - tratta da www.brontolodicelasua.it
Si è disputata questa mattina la Provaccia del Palio di Siena, ultima prova prima del Palio di questa sera.

Agli ordini del Mossiere Fabio Magni le Contrade sono entrate nel seguente ordine: Nicchio (Luigi Bruschelli “Trecciolino” - Tabacco), Leocorno (Carlo Sanna “Brigante” - Rocco Ro), Drago (Andrea Mari “Brio” - Rocco Nice), Valdimontone (Giuseppe Zedde “Gingillo” - Remistirio), Chiocciola (Elias Mannucci “Turbine” - Renalzos), Istrice (Alberto Ricceri “Salasso” - Trattu de Zamaglia), Tartuca (Andrea Chessa “Nappa II” - Rombo de Sedini), Oca (Giovanni Atzeni “Tittia” - Porto Alabe), Lupa (Giosuè Carboni “Carburo” - Sorighittu) e, di rincorsa, Giraffa (Jonatan Bartoletti “Scompiglio” - Solu Tue Due).

Confusione tra i canapi, con diversi cavalliche  faticano a mantenere la posizione. Al via scattano bene Leocorno, Valdimontone e Oca. Da dietro risalgono il Drago, che prende la testa per alcuni metri, e l’Istrice che si porta in prima posizione. Andatura molto blande con il solo Istrice che mantiene un ritmo leggermente più sostenuto e completa i tre giri in testa. 

domenica 1 luglio 2018

Palio di Siena - L’Oca vince la Prova Generale

Foto di Brontolo dice la sua - tratta da www.brontolodicelasua.it
Dopo la sempre emozionante e tradizionale carica dei Carabinieri a cavallo, si è corsa pochi minuti fa la Prova Generale del Palio di Siena, in programma domani.

Tra i canapi, agli ordini del Mossiere Fabio Magni, le Contrade sono entrate nel seguente ordine: Giraffa (Jonatan Bartoletti "Scompiglio" - Solu Tue Due), Lupa (Giosuè Carboni "Carburo" - Sorighittu), Oca (Giovanni Atzeni "Tittia" - Porto Alabe), Tartuca (Andrea Chessa "Nappa II" - Rombo de Sedini), Istrice (Alberto Ricceri "Salasso" - Trattu de Zamaglia), Chiocciola (Elias Mannucci "Turbine" - Renalzos), Valdimontone (Giuseppe Zedde "Gingillo" - Remistirio), Drago (Andrea Mari "Brio" - Rocco Nice), Leocorno (Carlo Sanna "Brigante" - Rocco Ro) e, di rincorsa, Nicchio (Luigi Bruschelli "Trecciolino" - Tabacco).

Mossa molto rapida e all’abbasamento del canapo buona uscita di Oca, Lupa e Tartuca. L’Oca gira in prima posizione e la mantiene poi per tutti e tre i giri, inseguita dalla Chiocciola che forza l’andatura per un paio di giri. L’Oca quindi taglia per prima il traguardo e vince la Prova Generale.

Terminata la Prova, la vigilia del Palio prosegue ora con le Cene della Prova Generale, ultimo atto della giornata precedente al Palio. Domani mattina, invece, avranno luogo la "messa del fantino", la Provaccia e l'iscrizione dei fantini. Nel primo pomeriggio sarà poi il momento delle benedizioni dei cavalli e dei fantini, prima della partenza del Corteo Storico. Alle ore 19.30, poi, sarà Palio.

Federazione Italiana Giochi Storici - Giuseppe Barolo eletto nel Direttivo di Federculture


Riceviamo e volentieri pubblichiamo di seguito un Comunicato Stampa ufficiale della Federazione Italiana Giochi Storici:

"L’Assemblea Generale di Federculture, riunitasi martedì 26 giugno us. a Roma, ha deliberato il rinnovo dei propri Organi e ha eletto nel Consiglio Direttivo per il triennio 2018 - 2021 l’astigiano Giuseppe BAROLO – Presidente Federazione Italiana Giochi Storici – già componente della Commissione Legislativa di Federculture e Proboviro.
Federculture, realtà unica nel panorama nazionale, è l’associazione che rappresenta le più importanti aziende culturali del Paese e tutti i soggetti pubblici e privati impegnati nella gestione dei servizi legati alla cultura, al turismo, e al tempo libero.

Palio di Siena - La Quarta Prova va alla Tartuca

Foto di Brontolo dice la sua - tratta da www.brontolodicelasua.it
Si è svolta nella mattinata odierna la Quarta Prova in vista del Palio di Siena del 2 luglio.

Tutte confermate le accoppiate e Contrade che sono state chiamate al canapo nel seguente ordine: Leocorno (Carla Sanna “Brigante” - Rocco Ro), Tartuca (Andrea Chessa “Nappa II” - Rombo de Sedini), Giraffa (Jonatan Bartoletti “Scompiglio” - Solu Tue Due), Oca (Giovanni Atzeni “Tittia” - Porto Alabe), Drago (Andrea Mari “Brio” - Rocco Nice), Lupa (Giosuè Carboni “Carburo” - Sorighittu), Istrice (Alberto Ricceri "Salasso" - Trattu de Zamaglia), Nicchio (Luigi Bruschelli “Trecciolino” - Tabacco), Valdimontone (Giuseppe Zedde “Gingillo” - Remistirio) e, di rincorsa, Chiocciola (Elias Mannucci “Turbine” - Renalzos).

Nervosismo tra i canapi ma buona la prima mossa con la Giraffa a scattare in testa precedendo Tartuca e Lupa. Proprio queste ultime due allungano e dettano il passo, con la Lupa che prima prende la testa nel secondo giro e poi viene nuovamente sopravanzata al termine dello stesso. La Tartuca mantiene poi la prima posizione sino al termine del terzo giro e vince la Prova.

Ricordiamo che questa sera, alle ore 19.45, si disputerà la Prova Generale, preceduta dalla carica dei Carabinieri a cavallo.