lunedì 30 luglio 2018

Verso il Palio 2018 - Il Rione San Silvestro


Il Rione San Silvestro si trova nel cuore della città nei pressi della Torre Troyana o dell’Orologio. La chiesa attuale, da cui prende il nome e i colori, è stata consacrata nel 1870; sorge sul sedime della primitiva chiesa romanica consacrata da Papa Urbano II nel 1096.

La figura storica a cui si ispira il Rione è quella di Valentina Visconti, figlia di Gian Galeazzo Visconti, signore di Asti e di Milano.

COLORI: oro e argento

RETTORE: Maria Teresa Perosino

VITTORIE:






1992

Angelo De Pau "Lucifero" su Ulita Deis

Rettore: Maria Teresa Perosino


TEMA DELLA SFILATA: "Magia e poesia negli arcani maggiori dei tarocchi"

I Naibi, ovvero gli Arcani Minori ed i Semi sul nostro territorio appaiono nel XIII secolo e vengono usati come carte da gioco, mentre per gli Arcani Maggiori si trovano importanti riscontri nel XIV secolo, nel clima del Gotico Internazionale; le carte, come “Trionfi”, vengono utilizzate per intrattenimento, preveggenza e animazione nelle Corti dell’epoca. Nella divinazione questi Arcani si accompagnano a segni zodiacali, numeri della Cabala ebraica ed elementi naturali e rappresentano ventidue momenti o fasi importanti della vita che vengono proposti con personaggi o avvenimenti collegabili alla realtà. L’utilizzo per pratiche divinatorie ed il simbolismo dei Trionfi hanno donato alle carte dei Tarocchi una speciale aura magica collegata anche alla loro storia che, nel XIV secolo, si incrocia in modo particolare con quello della famiglia Visconti e con la città di Asti. Infatti Valentina, figlia di Gian Galeazzo Visconti, Signore di Milano, aveva con sé un mazzo di Tarocchi quando sostò ad Asti, concessale in dote dal padre, dal 25 al 30 Giugno 1389 durante il viaggio verso Melun, ove avrebbe incontrato lo sposo Luigi, fratello di Carlo VI re di Francia. Interessante scoprire che proprio dopo l’arrivo in Francia di Valentina, che tanto ascendente ebbe sul re e sulla corte, Carlo VI nel 1392 fece dipingere per il suo “divertimento” tre mazzi di carte “in oro e vari colori, di disegni diversi”, che nel registro dei Conti di Corte risultano costare 56 soldi parigini, pagati a Jacquemin Gringonneur, secondo una nota del Tesoriere reale Charles Pouart. Altro riferimento particolare si ha nell’Inventario di Luigi, Duca di Turenna ed Orléans, Conte di Valois e di Beaumont, nel quale, all’anno 1408, si legge del possesso di “un jeu de quartes serrasines et une quartes de Lombardie” (un gioco di carte saracene e un mazzo di carte di Lombardia).
Il Rione Oro Argento propone nel Corteo i Trionfi degli Arcani Maggiori in solenne "presentazione parlante": Bagatto, Papessa, Imperatrice, Imperatore, Papa, Amanti, Carro, Giustizia, Eremita, Ruota della Fortuna, Forza, Appeso, Morte, Temperanza, Diavolo, Torre, Stella, Luna, Sole, Giudizio o Angelo, Mondo, presentati dal Matto ed allietati da figure bene auguranti con riferimenti alla realtà medioevale e curiosità scaramantiche dei misteri della vita, fra interpretazioni naturali e sovrannaturali della simbologia.

FANTINO: Se nei primi mesi dell'anno la scelta del Rione oro-argento pareva indirizzata verso Alessandro Chiti, le novità degli ultimi giorni hanno portato a un cambio di rotta, con San Silvestro che ha scelto di puntare su Bastiano Sini. Con il giovane fantino sardo San Silvestro proverà, quantomeno, a riconquistare un accesso alla finale del Palio che manca dall'ormai lontano 2009. Per Sini quello del 2 settembre sarà il primo Palio in Piazza Alfieri, al termine di una stagione che lo ha visto in gara nei Palii di Bomarzo e Bientina, finalista nella Provaccia del Palio di Legnano e vincitore del Memorial Gentili a Castiglion Fiorentino per il Rione Cassero e del Palio di Abbiategrasso per la Contrada del Gallo. Il tutto in attesa del debutto ad Asti e, chissà, anche a Siena.

CAVALLI: Con la scelta di Sini, il Rione San Silvestro si è assicurato anche la possibilità di avere a disposizione cavalli di ottimo livello. Nelle Prove d'addestramento dello scorso venerdì il fantino sardo ha montato, chiudendo al terzo posto la propria batteria, l'ottimo Tiago Baio, cavallo che in stagione si è imposto in una corsa a Fucecchio ed in una a Pian delle Fornaci. Oltre a Tiago Baio, Sini vanta la presenza nella propria scuderia anche di Talete Sardo, cavallo che nelle Prove di venerdì scorso, montato da Giuseppe Zedde, ha chiuso secondo la propria batteria, confermando quanto di buono fatto vedere in stagione con la vittoria al Memorial Gentili a Castiglion Fiorentino e quelle nelle corse di Monteroni e Pian delle Fornaci. Altamente probabile, quindi, che la scelta ricadrà su uno di questi due ottimi cavalli.

LA SETTIMANA DEL PALIO:

- Venerdi 24 agosto 2018 - Proseguendo il progetto “Il Palio nel cuore”, convegno culturale pubblico “L’etica nel Palio” con interventi di appassionati ed esperti, come ogni mese, presso CDC – Circolo Dipendenti Comunali di Via del Bosco 6/10;

- Lunedì 27 agosto 2018 - (apertura su prenotazione fino al 16 settembre 2018) - Inaugurazione mostra “I cimeli del Biscione”, esposizione di antichi reperti, premi, costumi, armi ed armature, presso Sala dei Trofei della Sede del Rione San Silvestro in Via Micca 36;

- Martedì 28 agosto 2018 - Lezioni di stile, portamento e cenni sulle normative proposte nel nuovo Regolamento del Palio: “Il galateo del Corteo. Cenni storici, etica e stile del perfetto sfilante.” con possibilità di prove gratuite di trucco, acconciatura, vestizione, garbo, portamento, interpretazione, aperto a tutti i Paliofili e agli esperti del settore o addetti alle attività di servizio al Corteo del Palio (estetisti, acconciatori, parrucchieri, sarti, orafi, commercianti), presso CDC – Circolo Dipendenti Comunali di Via del Bosco 6/10;

- Mercoledì 29 agosto 2018 - Cenino delle Commissioni, presso CDC – Circolo Dipendenti Comunali di Via del Bosco 6/10;

- Giovedì 30 agosto 2018 - Cenino del Fantino con presentazione ufficiale, presso CDC – Circolo Dipendenti Comunali di Via del Bosco 6/10 e a seguire corteo dei borghigiani e presentazione di Bastiano Sini in Piazza San Secondo;

- Venerdì 31 agosto 2018 - Cena Propiziatoria del Rione, presso CDC – Circolo Dipendenti Comunali di Via del Bosco 6/10;

- Sabato 01 settembre 2018 - Festa della Vigilia, per bimbi e turisti, presso CDC – Circolo Dipendenti Comunali di Via del Bosco 6/10;

- Domenica 02 settembre 2018:
ore 10 - Santa Messa presso la Parrocchia di S.Silvestro e benedizione del Cavallo e del Fantino sul Sagrato con riti propiziatori e spettacolo, per borghigiani e turisti;
ore 11 - Corteo storico e animazione di musici e sbandieratori con presentazione del tema del Corteo e divinazione degli Arcani Maggiori dei Tarocchi, con sfilata dalla Chiesa di San Silvestro al CDC – Circolo Dipendenti Comunali di Via del Bosco 6/10;
ore 12 - Festa del Palio e pranzo in costume storico, per appassionati e turisti, presso CDC – Circolo Dipendenti Comunali di Via del Bosco 6/10;
ore 20,30 - Cena dei Saluti, con proiezione video ed immagini della giornata di emozioni appena trascorsa, presso CDC – Circolo Dipendenti Comunali di Via del Bosco 6/10;