sabato 14 settembre 2019

Al Borgo Santa Maria Nuova il Premio Bancarella 2019


Nella sua nuova collocazione temporale, si è svolta ieri, venerdì 13 settembre, presso il Ristorante “La Fertè”, la XXIX edizione de "Il Premio Bancarella", organizzata dal Comitato Palio Borgo Viatosto. Dalla sua nascita nel 1990, grazie ad un’illuminata idea del rettore Lino Famiglietti, il Premio Barcarella incentiva e premia l'abilità artigianale di Rioni, Borghi e Comuni.

Alla piacevole serata, che ha visto partecipare come consuetudine il Capitano del Palio Michele Gandolfo con i Magistrati Maurizio Bertolino e Marco Bonino e con alcuni dei Cavalieri del gruppo, erano presenti anche le delegazioni della maggior parte dei Comitati Palio.

Nel corso della cena sono stati premiati il Borgo Torretta che, precedendo in classifica il Borgo Santa Maria Nuova ed il Rione Cattedrale, si è aggiudicato il premio dedicato al miglior riciclo creativo, il Rione San Martino San Rocco per la miglior tipologia di bancarella, il Borgo Torretta per la miglior oggettistica artigianale ed il Rione Santa Caterina per il miglior oggetto artistico.

Il premio finale, invece, è andato al Borgo Santa Maria Nuova che, riconosciuto come vincitore del Premio Bancarella del Palio 2019, si è aggiudicato il drappo dipinto anche quest’anno dall’artista astigiana Cinzia Santi.




venerdì 13 settembre 2019

San Secondo - Il 21 e 22 settembre la mostra “Asti onora il Genio”


Riceviamo dal Rione San Secondo e pubblichiamo di seguito un Comunicato di presentazione dell’evento artistico “Asti onora il genio”.

“Dopo il grande successo in primavera della mostra “SOLO DONNE”, 
L’ASSOCIAZIONE RIONE SAN SECONDO e LA BOTTEGA DEL PITTORE DI ASTI organizzano sempre nei locali di PALAZZO MONTALCINI in Corso Alfieri 284 ad Asti, la mostra collettiva intitolata “ASTI ONORA IL GENIO”. 

Venti artisti presenteranno un opera  dedicata a LEONARDO dipinta in modo personale per ricordare il CINQUECENTESIMO ANNIVERSARIO.

L’inaugurazione sarà SABATO 21 SETTEMBRE alle ORE 18.00 e l’esposizione rimarrà aperta anche la domenica 22 settembre con chiusura alle ORE 20.00.

Esporranno i seguenti artisti: 
BOVINO ANTONELLA, ABLATICO ADRIANO, CIPRIANI MICHELA, CUNIBERTI GABRIELLA, COCITO PAOLA, CAVALLERO FERRUCCIO, MARCHISIO PIERO, MORANDO FABIO, ROSSO FRANCESCA-MORART, PAVESE DANIELA, RAVETTI MARGHERITA, PACI KAREN, SURIAN MARTA, SERENA MAURO, 


SALINA ORIANA, SANNAZZARO GIOVANNA, STAGLIANO’ FRANCESCA, TUMBIOLO MARIA, VOLPATO SILVIO.”

giovedì 12 settembre 2019

"Quando il silenzio vale più di mille parole". La lettera dei Rettori dei sette Comuni.


Riceviamo e pubblichiamo di seguito una lettera firmata dai sette Rettori dei sette Comuni del Palio di Asti.

"Quando il silenzio vale più di mille parole.

Così potremmo intitolare quanto andato in scena al Consiglio del Palio di martedì scorso.
Ma facciamo un breve riassunto di ciò che noi sette comuni, partecipanti al Palio di Asti, siamo costretti a vivere da un anno a questa parte: per una posizione che potremmo definire di discriminazione territoriale, abbiamo visto messa in discussione la nostra presenza alla Festa da parte del Sindaco di Asti, Maurizio Rasero.
Nonostante ciò, ci siamo sempre comportati con lealtà e onore nei confronti del Palio, che non esitiamo a definire anche nostro. Abbiamo accettato a malincuore un format che non ci piaceva e che aveva il chiaro intento di separarci e "ghettizzarci", privandoci della pari dignità rispetto a rioni e borghi.

Superprestige - 14 i Comitati già iscritti alla Damigella del Palio


Organizzata da Albatros Comunicazione, con il patrocinio del Comune di Asti, la 17a edizione di “Palio a ... Teatro” ha “mosso” i primo passi Lunedì 9 Settembre in occasione della riunione organizzativa. Si annuncia un’altra edizione “grandi numeri” avendo in prima battuta già avuta conferma di 14 Damigelle che vestiranno i colori di altrettanti Comitati Palio. Con i graditi ritorni di Baldichieri e Santa Maria Nuova (mancavano rispettivamente dal 2016 e dal 2013). Compatta la partecipazione dei borghi cittadini (11 su 14) con 3 Comuni (su 7) finora iscritti. Per Don Bosco e Torretta si tratterà della 17a presenza in altrettante edizioni finora disputate a partire dal 2003. Le iscrizioni saranno chiuse nella serata di Venerdì 20 Settembre.

Il primato di vittorie è di Moncalvo (impostosi nel 2009 - 2011 - 2013) e Don Bosco (2008 - 2010 - 2017), che precedono Nizza Monferrato (2005 - 2015) e San Martino San Rocco (2012 - 2014). Una vittoria per Santa Caterina (2003), San Secondo (2004), San Marzanotto (2006), Tanaro (2007), Cattedrale (2016) e Viatosto (2018). Dieci i comitati finora sull’Albo d’Oro.

Alcuni Comitati sceglieranno nei prossimi giorni le loro candidate attraverso le “primarie”. Due le condizioni per le damigelle: essere nate tra il 2005 ed il 1989 ed aver sfilato per lo stesso borgo in occasione del Palio 2019. Ogni damigella partecipante dovrà essere accompagnata da un paggio e da una piccola dama (indicativamente 4/8 anni). 

Anche quest’anno il criterio di valutazione della giuria terrà conto di 3 differenti “variabili”: storicità costume, portamento e bellezza delle ragazze. Ma con un solo unico punteggio (da 6 a 10) che ogni singolo giurato (una ventina in tutto, giornalisti, autorità e “gente di palio”) avrà a disposizione. La sommatoria dei punti ricevuti da ciascuna concorrente assegnerà il titolo di “Damigella del Palio a ... Teatro” 2019 che riceverà un quadro dipinto dal Maestro del Paliotto 2015 Antonio Giuntoli. Confermato anche un premio di 1.000,00 € per i Comitati che “vestiranno” le prime 5 damigelle classificate (a scalare 300,oo - 250,oo - 200,oo - 150,oo e 100,oo €). Albatros Comunicazione devolverà una quota parte delle quote di iscrizione all’Associazione “Enrico ed Ilaria sono con noi - Onlus” impegnata nel settore del “Disagio infantile”.

Sarà un “salotto a due piazze” quello che ospiterà i Rettori vincitori del Palio 2019. A rappresentare i Comitati di Baldichieri e Cattedrale saliranno sul palco Federico Robino e Beppe Monticone nel consueto "siparietto" del "Rettore (i) contro tutti" che nelle precedenti edizioni della "Damigella" aveva avuto quali "inquilini" Maurizio Rasero (Tanaro - 2010), Davide Migliasso (San Damiano - 2011), Franca Sattanino (San Martino San Rocco- 2012), Giovanni Spandonaro (Torretta - 2013), Nicoletta Sozio (Santa Caterina - 2014), Silvano Ghia (San Paolo - 2015), Pierpaolo Verri (Nizza Monferrato - 2016), Silvio Quirico (San Lazzaro - 2017) e Filippo Riamondo (Moncalvo - 2018). 

mercoledì 11 settembre 2019

San Lazzaro - Estratti i numeri vincenti della lotteria gialloverde


Riceviamo dal Borgo San Lazzaro e pubblichiamo di seguito l'elenco dei biglietti vincenti della lotteria gialloverde.


Consiglio del Palio - Una seduta surreale lascia in dote grossi interrogativi


È stato un Consiglio del Palio decisamente surreale quello andato in scena ieri sera presso il Comune di Asti.
Il Consiglio, infatti, è durato appena una decina di minuti e, soprattutto, non ha dato luogo a sviluppi su nessuno degli argomenti che alla vigilia parevano destinati a far discutere.

La seduta si è aperta con le parole del Sindaco Rasero che si è limitato a complimentarsi con i due vincitori del Palio 2019 e con tutte le persone che hanno lavorato alla buona riuscita della manifestazione. Lo stesso Rasero ha poi, a sorpresa, espresso la propria volontà di ascoltare gli interventi altrui, riservandosi eventuali risposte a conclusione dei dibattiti.