martedì 23 gennaio 2018

Antonio Guarene è il Maestro del Palio 2018


L'annuncio è arrivato ieri sera durante il Consiglio del Palio: il Maestro del Palio 2018 è Antonio Guarene. La notizia, comunicata dal Consigliere delegato al Palio Mario Vespa, è stata subito accolta con entusiasmo dal mondo del Palio astigiano che, come dimostrato dai primi commenti successivi alla nomina, è parso entusiasta di avere un Maestro del calibro dell'Architetto Guarene.

La scelta di Guarene, come spiegato da Vespa, rappresenta il desiderio dell'Amministrazione di privilegiare l'astigianità, dando spazio a una figura che tanto ha dato e ha fatto per il Palio di Asti sin dalla sua rinascita del 1967. L'Architetto astigiano, poi, fu tra gli artefici dello spostamento della corsa in Piazza Alfieri nel 1988 e, con la nomina arrivata ieri, viene meritatamente premiato nell'anno in cui il Palio di Asti, con lo spostamento di data, si appresta a vivere la sua terza ripartenza nei tempi moderni.

La conferenza stampa di presentazione del Maestro del Palio 2018 si terrà giovedì 25 gennaio alle ore 12.30 presso il Teatro Alfieri.

San Secondo svela le carte. Brio e Bomario da Clodia l'accoppiata per il Palio 2018.


Un'importante notizia, nell'aria già da alcune settimane e diventata ufficiale nella tarda serata di ieri, scuote il quadro delle monte e ridisegna le dinamiche paliesche in vista del prossimo settembre. Andrea Mari è il nuovo fantino del Rione San Secondo e il 2 settembre in Piazza Alfieri monterà il fortissimo Bomario da Clodia, cavallo vincitore del Palio di Asti 2017.
Le voci su questa nuova accoppiata si erano materializzate nelle ore successive al divorzio di Brio da Viatosto e, dopo alcuni giorni di attesa, sono state confermate dal Rione del Santo ieri sera. 

lunedì 22 gennaio 2018

Superprestige: stilato il calendario 2018. Domani sera la riunione inaugurale.


Saranno otto le manifestazioni che concorreranno all’assegnazione del “Superprestige” 2018, calendario di appuntamenti sportivi a “respiro paliofilo” organizzati per il 22° anno consecutivo da Albatros Comunicazione con il patrocinio del Comune di Asti.

Martedì 23 gennaio, alle ore 21, presso la sede di Albatros Comunicazione (P.le Vittoria, 7 - Asti) è in programma una Riunione a cui sono invitati Rettori e Responsabili eventi dei diversi Rioni, Borghi e Comuni.

Questo il calendario 2018 delle manifestazioni:

Il Borgo San Lazzaro celebra e ricorda la Vittoria del 2008


Quella di ieri è stata un'importante giornata per San Lazzaro. I giallo-verdi, infatti, hanno viaggiato nel Tempo. Il viaggio è partito dal futuro con la partecipazione alla messa del Migrante, celebrata dal nostro Vescovo che ha fatto riflettere sul nostro mondo in costante cambiamento. La giornata è proseguita poi in sede dove si è tornati al 2008 festeggiando il Palio e la Vittoria di quell'anno.
Come annunciato da tempo, l'intenzione del Borgo San Lazzaro è quella di festeggiare il primato assoluto dei 6 Palii vinti. Se per il Palio 2017 il Borgo giallo-verde ha festeggiato ad ottobre con una cena e a novembre con il Gala della Vittoria, ieri sono iniziati gli eventi a tema per festeggiare le altre vittorie, iniziando proprio da quella del 2008. 

domenica 21 gennaio 2018

Buti: Gavino Sanna e Bomario da Clodia regalano la vittoria a San Rocco


La stagione paliesca del nuovo anno riparte come si era conclusa la precedente, con la vittoria di un cavallo eccezionale, Bomario da Clodia. Il fortissimo mezzosangue che nello scorso settembre aveva regalato la gioia della vittoria ai borghigiani di San Lazzaro si è ripetuto pochi minuti, portando al trionfo la Contrada San Rocco nel Palio di Buti. 
Se un anno fa Gavino Sanna e Bomario avevano concluso il Palio al secondo posto, quest'oggi hanno saputo regalare la gioia più grande alla Contrada bianco-rossa, compiendo l'impresa di vincere dopo aver disputato due batterie (quella "classica" e quella di recupero). Per Sanna si tratta della prima vittoria a Buti e la seconda in un Palio, dopo quella ottenuta lo scorso anno a Fucecchio. Per Bomario, invece, è la vittoria numero cinque in un Palio, la prima a Buti dopo quelle ottenute a Fucecchio (2014), Ferrara (2015 e 2016) e Asti (2017). 

Questa la cronaca del Palio:

mercoledì 17 gennaio 2018

Castiglion Fiorentino: concorso per la realizzazione del Drappo del Palio


L'Associazione Pro Loco di Castiglion Fiorentino collabora attivamente all'organizzazione del Palio dei Rioni che si corre la terza domenica di giugno.
A tal proposito da quest'anno è stata istituita la Commissione che ha redatto il Regolamento per il Concorso legato alla Realizzazione del Drappo del Palio che verrà consegnato al Rione vincitore della Corsa dei cavalli.
La redazione de "Il Canapo" collabora per la diffusione del concorso, sperando di raccogliere il maggior numero di adesioni.