domenica 19 maggio 2019

Fucecchio - Gavino Sanna e Red Riu regalano il Palio a Sant’Andrea

Foto di Roberto Parnetti - tratta dalla pagina Facebook di Brontolo dice la sua
La Contrada Sant’Andrea con il fantino Gavino Sanna ed il cavallo Red Riu hanno vinto pochi minuti fa il Palio di Fucecchio.

Un Palio combattuto, durante il quale non sono mancate già nelle due batterie le sorprese, con le eliminazioni di due delle Contrade favorite (Ferruzza e Massarella). La finale è stata poi dominata da Sant’Andrea che, una volta presa la testa già alla prima curva, ha saputo mantenersi in testa per tutti e due i giri senza mai permettere agli inseguitori di tentare un attacco. 

Per la Contrada San Pierino quella odierna è la sesta vittoria nella storia che vale l’aggancio a Porta Bernarda quali Contrade con il maggior numero di trionfi in Buca.

Gavino Sanna porta a casa il suo secondo Palio in carriera a Fucecchio su quattro partecipazioni, bissando la vittoria del 2017 arrivata sempre con i colori di Sant’Andrea. Per Sanna un’altra gemma in una prima parte di 2019 a dir poco ricca di soddisfazioni, con la vittoria a Fucecchio che va a far seguito a quella arrivata a gennaio a Buti, inframmezzata dalla gioia della paternità.

Prima vittoria a Fucecchio, infine, per Red Riu, cavallo allenato da Adrian Topalli, che sfruttando la propria esperienza si impone su un lotto di cavalli molto livellato.

Di seguito la cronaca del Palio, che alla mossa ha visto sul verrocchio il Mossiere Gennaro Milone.

I BATTERIA
Borgonovo - Simone Fenu su Zarck
Sant’Andrea - Gavino Sanna su Red Riu
Porta Raimonda - Jonatan Bartoletti su La Gioconda
Ferruzza - Giuseppe Zedde su Viky Fortuna
Querciola - Carlo Sanna su Vankook (rincorsa)

Mossa molto complicata, con cinque partenze false e due abbassamenti precauzionali, con parecchio movimento dei cavalli tra i canapi e la rincorsa che, spesso ostruita da Ferruzza, non entra. Quando la tensione inizia ad aumentare, arriva la mossa valida. Partono in testa Sant’Andrea e Porta Raimonda, seguiti poi da Borgonovo, Ferruzza e Querciola. Alla prima curva Borgonovo entra internamente, costringendo Ferruzza ad allargare e lasciando il varco interno immediamente preso da Querciola, abile a salire in terza posizione. All’ultima curva del primo giro va a terra Ferruzza, lasciando di fatto campo libero alle altre quattro Contrade che nell’ultimo giro riprendendo in mano i cavalli. A tagliare per primo il traguardo è Sant’Andrea, davanti a Querciola, Porta Raimonda e Borgonovo. Le quattro Contrade accedono alla finale, mentre Ferruzza vede infranti i propri sogni di gloria.

II BATTERIA
Samo - Alessio Migheli su Uired
Torre - Adrian Topalli su Uolcher
Botteghe - Andrea Mari su Le Kabyl
San Pierino - Simone Mereu su Hakara Trois
Massarella - Giovanni Atzeni su Vittorino (rincorsa)

Batteria che vede al via la coppia di nemiche Torre-Massarella con la Contrada rosa-azzurra di rincorsa. Nei primi minuti di mossa San Pierino non lascia spazio per l’ingresso della rincorsa. Dopo un primo abbassamento precauzionale ed una partenza falsa, arriva la mossa valida. Scatta in testa Samo, seguito nell’ordine da Torre, Botteghe, Massarella e San Pierino. Massarella ha una grande progressione e per linee esterne supera Botteghe ed affianca Torre. Dopo la prima curva del secondo giro, quando le posizioni paiono definite, San Pierino muove il proprio cavallo e supera Massarella che, in evidente difficoltà, viene attaccata anche da Botteghe che sul rettilineo finale guadagna la quarta posizione e l’accesso alla finale, portando alla clamorosa eliminazione Massarella. Accedono così alla finale Samo, Torre, San Pierino e Botteghe.

FINALE
Querciola - Carlo Sanna su Vankook
Borgonovo - Simone Fenu su Zarck
Botteghe - Andrea Mari su Le Kabyl
San Pierino - Simone Mereu su Hakara Trois
Sant’Andrea - Gavino Sanna su Red Riu
Porta Raimonda - Jonatan Bartoletti su La Gioconda
Torre - Adrian Topalli su Uolcher
Samo - Alessio Migheli su Uired (rincorsa)

Immediata la tensione tra le due nemiche Borgonovo e Botteghe, con Milone che fa uscire le contrade dopo l’ingresso delle sole prime tre Contrade. Dopo la prima effettiva chiamata delle otto Contrade al canapo subito un abbassamento precauzionale. Una solo partenza falsa, poi, precede la mossa valida. Ottimo lo scatto di Sant’Andrea, Porta Raimonda e Querciola. Le prime due arrivano appaiate alla prima curva, con Sant’Andrea che facendo valere la linea interna e la maggior velocità del cavallo riesce a prendere la testa. Alle sue spalle arriva fortissimo Samo che, partito dalla rincorsa, per linee esterne riesce a salire sino alla seconda posizione. Samo tenta di avvicinare Sant’Andrea che però nel secondo giro riesce anche ad allungare, conducendo un Palio in solitaria concluso a frustino alzato. Dietro è battaglia per le posizioni di rincalzo che vedono, alla fine dei due giri, Samo saper regolare Querciola, San Pierino e Porta Raimonda. Più staccate arrivano poi Torre, Borgonovo e Botteghe.

Oggi pomeriggio il Palio di Fucecchio

Foto tratta dalla pagina Facebook "Il Palio di Fucecchio"
Si correrà oggi, con la prima batteria in programma alle ore 16, il Palio di Fucecchio. Dieci, alla luce delle squalifiche a Cappiano e Porta Bernarda, le Contrade pronte a darsi battaglia in un Palio incerto che potrebbe essere condizionato anche dalla pioggia che ha costretto gli organizzatori ad annullare la sfilata.

Senza un chiaro favorito, a giocare un ruolo decisivo per le sorti del Palio, come spesso accade in Buca, potranno essere le dinamiche tra le Contrade rivali, che sono quattro su dieci partecipanti (Borgonovo/Botteghe, Massarella/Torre). Viste le sopracitate squalifiche di Cappiano e Porta Bernarda, non avranno, invece, le nemiche in pista le Contrade Ferruzza e Porta Raimonda.

Se la Contrada con più vittorie a Fucecchio è con 6 trionfi Porta Bernarda, tra le dieci in pista oggi quelle ad aver vinto il maggior numero di Palii sono Querciola, Massarella e Sant'Andrea a quota 5, seguite da San Pierino e Borgonovo con 4, Porta Raimonda con 3 e Botteghe e Samo con 2. Hanno vinto una sola edizione del Palio le Contrade Torre e Ferruzza, oltre alla Contrada Cappiano.

La scorsa edizione del Palio fu vinta dalla Contrada Samo con il fantino Valter Pusceddu ed il cavallo Quan King. La Contrada che non vince il Palio da più anni è, invece, Ferruzza che vinse il suo primo e finora unico Palio nel 1981 con il fantino Luca Sardelli sul cavallo Vola Vola.

Nella giornata di ieri sono state confermate ed ufficializzate le monte. Nessuna novità rispetto a quanto visto nelle prove, con le Contrade che hanno dato seguito alle scelte effettuate al termine della Tratta.

Questo il quadro delle accoppiate al canapo:



Borgonovo: Simone Fenu su Zarck

Botteghe: Andrea Mari su Le Kabyl 

Ferruzza: Giuseppe Zedde su Viky Fortuna

Massarella: Giovanni Atzeni su Vittorino

Porta Raimonda: Jonatan Bartoletti su La Gioconda

Querciola: Carlo Sanna su Vankook

Samo: Alessio Migheli su Uired

San Pierino: Simone Mereu su Hakara Trois 

Sant'Andrea: Gavino Sanna su Red Riu

Torre: Adrian Topalli su Uolcher

Tra i dieci fantini sono tre quelli che hanno già vinto il Palio: Mereu ha vinto tre volte (2011, 2014 e 2015), Zedde due (2012 e 2016) e Gavino Sanna (2017) una. Assenti per squalifica, invece, Valter Pusceddu, Enrico Bruschelli e Giosuè Carboni.

Ricordiamo, infine, che il Mossiere sarà Gennaro Milone.

sabato 18 maggio 2019

Superprestige - Grande equilibrio nelle prime serate del Torneo dei Borghi di Calcio a 5


Avvincente equilibrio nel 31° Torneo dei borghi di calcio a 5 a conclusione della prima settimana di gara con tutti e quattro gli incontri in programma che si sono conclusi con 1 sola rete di scarto. Spettacolo garantito da un ottimo livello tecnico (possibilità da quest’anno di schierare anche giocatori di “Eccellenza” e di calcio a 5 sino alla serie “B”) con un pubblico numeroso che ha avuto modo di valutare le ambizioni di tutte le 8 squadre che si contendono il Trofeo “Tiesse - Conc. Suzuki” 2019.

Lunedì 13 Maggio, per il Girone “A” era toccato alla formazione di Santa Maria Nuova, vincitrice della passata edizione, aprire la manifestazione affrontando e battendo per 5-4 (Curallo 3, Boccia e Morrone) San Secondo (sul momentaneo 3-1 con Occhiena 2 e Torino). A seguire il 5-4 imposto dalla Cattedrale (4 Manasiev, Aloi) a Tanaro (P. Catozzo, 2 An. Rasero, Alb. Rasero).

Giovedì 16 Maggio l’esordio delle 4 formazioni del Girone “B”. Nel primo dei due incontri in programma Castell’Alfero si è imposto per 4-3 (Casalone, Rossi e doppietta di Borrelli) contro San Pietro (Modica e doppietta di D. Lamattina). Lo stesso risultato con il quale la Torretta ha avuto ragione (Guercio, Mignogna, Reka ed Autorete) di San Silvestro (Calvaccio e doppietta di Calvo).

giovedì 16 maggio 2019

Fucecchio - Abbinati i cavalli alle Contrade. Queste le possibili accoppiate.

Foto tratta da Brontolo dice la sua 
Dopo le batterie della Tratta andate in scena nel pomeriggio di ieri,  ed una volta effettuata la scelta dei Capitani sui dieci cavalli da selezionare per il Palio, è stata effettuata ieri sera l'assegnazione dei cavalli alle Contrade in vista del Palio di Fucecchio in programma domenica.

Definita la situazione dei cavalli, sono subito iniziare le fasi delle trattative tra le Contrade ed i fantini. Al momento, stando alle informazioni tratte da “Brontolo dice la sua”, il quadro delle accoppiate pare definito come segue:

Borgonovo: Zarck - Simone Fenu

Botteghe: Le Kabyl - Andrea Mari

Ferruzza: Viky Fortuna - Giuseppe Zedde

Massarella: Vittorino - Giovanni Atzeni

Porta Raimonda: La Gioconda - Jonatan Bartoletti 

Querciola: Vankook - Carlo Sanna 

Samo: Uired - Alessio Migheli

San Pierino: Hakara Trois - Simone Mereu

Sant'Andrea: Red Riu - Gavino Sanna

Torre: Uolcher - Adrian Topalli

mercoledì 15 maggio 2019

Montechiaro - Domenica 19 maggio il Minitrail


Il Comitato Palio Momtechiaro organizza per domenica 19 maggio il Minitrail. I partecipanti potranno prendere parte alla corsa di 9km o alla camminata di 4,5km, iscrivendosi in loco la mattina del 19 maggio o inviando una mail all'indirizzo info@grupposportivointerforze.it.

La giornata al Campo Sportivo di Montechiaro avrà inizio alle ore 8.00 con la consegna dei pettorali. Alle 10.30 avranno inizio la corsa e la camminata, al termine delle quali avrà inizio il Pasta Party.

Alle 14.30 sarà poi tempo di premiazioni, seguite da musica e intrattenimento per bambini nel corso del pomeriggio.

Palio di Fucecchio - Presentato il Cencio. Queste le batterie della Tratta

Foto tratta dalla pagina Facebook "Clivio - Canale 680"
La giornata di ieri ha fatto entrare nel vivo il Palio di Fucecchio. In vista della corsa di domenica, sono state effettuate le previsite veterinarie che hanno portato poi alla formazione delle batterie della Tratta, in programma nel pomeriggio odierno.

Una volta annunciate le batterie, la serata di ieri è proseguita con la presentazione del Cencio, dipinto da Tommaso Andreini. In copertina l'immagine del Cencio, tratta dalla pagina Facebook "Clivio - Canale 680".

Di seguito invece le otto batterie della Tratta, la prima delle quali prevista per le ore 14.30.

Mossiere, lo ricordiamo, sarà Gennaro Milone, alla quarta esperienza sul verrocchio di Fucecchio.