domenica 23 giugno 2019

San Paolo - Si è spenta Marisa Badio, mamma della Rettrice Mancone


A distanza di poche settimane dalla scomparsa del papà Giuseppe, un altro triste lutto ha colpito Giorgia Mancone. Nella notte si è infatti spenta la signora Marisa Badio, mamma della Rettrice del Rione San Paolo.

La signora Marisa, insieme al marito Giuseppe, ha vissuto a lungo in Via Cavour, cuore del Rione oro rosso, che si stringe attorno alla sua Rettrice in questo momento di dolore.

Anche "Il Canapo" si unisce al cordoglio di Giorgia e della sua famiglia, stringendosi a loro in un forte abbraccio.

giovedì 20 giugno 2019

San Paolo - Presentato Federico Arri, è ora tempo di Gat Rustì.


Se quello passato era stato un fine settimana ricco di eventi per il Rione San Paolo, i prossimi dieci giorni si preannunciano ancora più intensi.

La scorsa settimana, infatti, il Comitato oro rosso ha dapprima accolto e riabbracciato Federico Arri con una cena di presentazione caratterizzata dall'eleganza della location, dal buon cibo e dall'entusiasmo dei presenti. Il fantino astigiano è stato presentato ufficialmente dalla Rettrice Giorgia Mancone che, dopo aver ripercorso la carriera di Federico, ricordandone il passato da tamburino oro-rosso, ha consegnato ad Ares il fazzoletto del Rione, affidandogli di fatto le sorti di San Paolo per il Palio del prossimo 1 settembre.

Passata agli archivi la cena di presentazione del nuovo fantino e dopo aver applaudito la buona prestazione dello stesso Arri nelle Prove d'addestramento del giorno successivo, il Comitato oro rosso è rimasto attivissimo e sabato sera ha riaperto le porte della vineria del Gat Rustì per una serata inaugurale che ha subito riscosso grande successo. Quello di sabato scorso, però, è stato solo il prologo di quanto accadrà a partire da domani sera.

mercoledì 19 giugno 2019

San Martino San Rocco - Venerdì 21 e Sabato 22 giugno torna la Festa d'estate


Riceviamo dal Rione San Martino San Rocco e pubblichiamo di seguito il comunicato di presentazione della Festa di San Rocco, che avrà luogo venerdì 21 e sabato 22 giugno in Piazza G. Pasta.

"Venerdì 21 e sabato 22 giugno i colori biancoverdi del Rione San Martino San Rocco saranno pronti ad accogliere l’arrivo dell’estate con la tradizionale Festa di San Rocco, che tornerà ad animare la città con una due giorni all’insegna della musica e della buona cucina, caratterizzata dalla Sagra dello Gnocco. L’appuntamento è in Piazza G. Pasta, ampio spazio aperto nel cuore del Borgo, dove il Comitato Palio guidato da Daniele Bruzzone proporrà due serate che prenderanno il via alle ore 19 con un fresco aperitivo. Dalle 19.30 l'apertura dello stand gastronomico offrirà a borghigiani, amici e curiosi un menu a scelta libera a base di gnocchi per tutti i gusti, accompagnati da bruschetta, acciughe al verde, salsiccia alla griglia, patatine, pesche al moscato, dolce e naturalmente birra e buon vino. L'intrattenimento musicale sarà affidato venerdì a "Gli insoliti" con il loro repertorio di grandi classici pop e balli latino-americani, mentre sabato sera salirà sul palco la "What’s Up Band", che animerà la serata con la sua energia rock ed atmosfere rhythm&blues. In entrambi i giorni ci sarà spazio per l'animazione dedicata ai bambini, e non solo, con i tradizionali giochi delle feste di una volta reinterpretati in chiave paliesca a creare un originale e contemporaneo paese dei balocchi per grandi e piccini."

San Secondo - Sabato 22 giugno l’Open Day del Santo


Riceviamo dal Rione San Secondo e pubblichiamo di seguito un Comunicato di presentazione dell'Open Day del Santo, che avrà luogo nel pomeriggio di sabato 22 giugno presso il Circolo Culturale San Secondo.

"Nel tardo Medioevo, specie nell’epoca dei Comuni, le città si ripopolarono, le piazze e i mercati ripresero a vivere e cominciarono a riempirsi di acrobati, giullari, menestrelli, animali addestrati e sbandieratori,  con spettacoli che miravano a stupire e divertire il popolo.
Nel contesto spettacolare e competitivo, ma anche per sfoggiare prestigio, potenza e ricchezza, ad ogni festa civile, religiosa e militare, le grandi famiglie ricamavano i segni araldici della propria casata su degli stendardi, che venivano esibiti dagli sbandieratori in spettacolari esercizi di destrezza ed abilità.
Quanta curiosità ed ammirazione nel vedere gli sbandieratori compiere evoluzioni con le loro bandiere accompagnati dal ritmo dei tamburi dal suono delle ocarine.
Oggi sbandierare è anche un’arte, un gioco, uno sport. 
Per avvicinare i bambini a questa magia il Rione San Secondo organizza “ Open Day del Santo".
Il giorno 22 Giugno dalle ore 16 presso il Circolo Culturale San Secondo in Via Carducci 22, i bambini potranno provare l’emozione della bandiera e del tamburi, con il gruppo “Giovani Galloni” del rione San Secondo. ( al termine merenda offerta a tutti i partecipanti.
A seguire chi fosse interessato potrà ( ogni venerdì alle ore 21)  partecipare agli allenamenti dei Giovani Galloni, seguiti dai maestri del gruppo Musici e Alfieri di San Secondo per vivere l’emozione dello sbandierare o la felicità del suonare il tamburo."

martedì 18 giugno 2019

Palio di Siena - Questa la lista dei cavalli ammessi alle Previsite

Foto tratta da Brontolo dice la sua
È stata ufficializzata pochi minuti fa, in vista del Palio di Siena del prossimo 2 luglio, la lista dei cavalli ammessi alle Previsite in programma nelle giornate di sabato 22 e domenica 23 giugno presso la clinica veterinaria "Il Ceppo".

Questo, in formato PDF, l’elenco completo dei 114 cavalli ammessi, gentilmente fornitoci dagli amici di "Brontolo dice la sua": ELENCO CAVALLI AMMESSI ALLE PREVISITE

Montechiaro - Il resoconto dell'evento Minitrial


Riceviamo dal Comitato Palio Montechiaro e pubblichiamo di seguito il resoconto dell'evento "Minitrial", tenutosi domenica 16 giugno. 

"Buona la prima della Minitrail paliofila montechiarese. Come da cartellone domenica scorsa si è svolta la prima edizione della Minitrail, organizzata dal comitato Palio di Montechiaro. Complice una bella giornata assolata e gli scorci suggestivi offerti dal tracciato. E' stata una giornata all'insegna dello sport e, nel contempo, la corsa, come mezzo di promozione del nostro territorio, ricco di testimonianze architettoniche ed artistiche. Siamo certi che molti atleti che hanno partecipato, torneranno da turisti a visitare il nostro bel Montechiaro in occasione del tempo del Palio, festa patronale e fiera nazionale del Tartufo...e naturalmente la nostra gastronomia ..."