mercoledì 19 settembre 2018

San Marzanotto - Gli Sbandieratori, i Musici e i figuranti oro/blu ospiti a Lanzo Torinese


Il Gruppo Sbandieratori e Musici del Borgo San Marzanotto, insieme ad una delegazione di figuranti, è stato impegnato nel weekend nel portare i colori oro/blu fuori Asti. Domenica 16 settembre, infatti, il Comitato guidato da Marisa Cerato è stato ospite a Lanzo T.se (TO), in occasione della 14° sagra del Torcetto e della Toma di Lanzo. Questa è stata l’ennesima occasione per fare conoscere il Borgo e fare conoscere nel contempo anche il Palio di Asti fuori dal nostro territorio. Tantissima la gente accorsa nella cittadina dall’hinterland torinese per ammirare i colori e i costumi oro/blu, che, grazie alla  sartoria del Borgo, sono sempre impeccabili nonostante gli impegni così ravvicinati. Come consuetudine i ringraziamenti del Borgo San Marzanotto vanno alla Proloco di Lanzo, all’Amministrazione Comunale ed in particolare all’assessore Vianzone che come sempre si è prodigato per l’ottima riuscita dell’evento. Un ringraziamento particolare è, infine, diretto al ristorante “Trattoria del Mercato” (gestito da oltre 70 anni dalla famiglia Vindrola )  per il rinfresco offerto a tutti gli oro/blu. 

martedì 18 settembre 2018

Consiglio del Palio - Risultati positivi per l'edizione 2018, ma è già tempo di guardare al futuro!


Un lungo e dettagliato bilancio del Palio 2018 ed un primo sguardo a quelli del futuro. Un'attenta analisi sulla prima parte della riforma della nostra Festa e le prime indicazioni sulle successive. Così si potrebbe riassumere il Consiglio del Palio andato in scena ieri sera, il primo post edizione 2018 del Palio. Una seduta durata più di due ore, la prima delle quali interamente occupata dalla lunga ed attenta disanima del Sindaco Maurizio Rasero.

Proprio Rasero ha aperto il Consiglio, di fronte ad una Sala Consigliare a dir poco piena, porgendo le proprie scuse ufficiali al Rettore di Canelli Giancarlo Benedetti non nel merito di quanto detto ma nel metodo utilizzato. Scuse rivolte, poi, anche anche alla Vice Presidente del Consiglio regionale Angela Motta, con Rasero che ha spiegato come nel suo evidenziare l'assenza di tutti i consiglieri di minoranza abbia commesso un errore nel non fare un distinguo spiegando come la stessa Motta non potesse essere presente per motivi più che validi e ben più importanti del Palio.

Una volta rivolti i complimenti a Moncalvo, con il Rettore Raimondo accolto in Sala tra gli applausi dei presenti, Rasero ha poi iniziato la propria disanima sull'edizione del Palio del 2018.

Damigella del Palio - Stasera la chiusura delle iscrizioni. Questi i primi nomi delle partecipanti.


Nella tarda serata di Martedì 18 Settembre si chiuderanno le iscrizioni alla “Damigella del Palio a ... Teatro” 2018, evento/spettacolo - in programma al Teatro Alfieri Venerdì 5 Ottobre - organizzato da Albatros Comunicazione, in collaborazione e con il patrocinio del Comune di Asti.

La manifestazione, che devolverà una quota parte delle iscrizioni all’Associazione “Enrico ed Ilaria sono con noi - Onlus” impegnata nel settore del “Disagio infantile”, godrà della preziosa collaborazione in qualità di main sponsor di Banca di Asti, Centrale del Latte d’Italia “Tapporosso”, Il Nuovo Borgo e Conc. Suzuki Tiesse.

Quindici finora le candidate a succedere sull’Albo d’Oro a Giulia Concetti di Don Bosco, “Damigella del Palio” 2017. La vincitrice riceverà un quadro dipinto dal Maestro del Paliotto 2015 Antonio Giuntoli. Confermato anche un premio di 1.000,00 € per i Comitati che “vestiranno” le prime 5 damigelle classificate (a scalare 300,oo - 250,oo - 200,oo - 150,oo e 100,oo €). 

Hanno finora dato la loro adesione i Comitati Palio (alcuni dei quali stanno scegliendo in queste ore le loro candidate attraverso le "primarie") Canelli (Vanessa Ferrara), Castell’Alfero (Francesca Cottino Pellerino), Cattedrale (...), Don Bosco (Rebecca Arena) , Moncalvo (Chiara Castellaro), Nizza Monferrato (...), San Lazzaro (Clementina Valente), San Martino San Rocco (...), San Marzanotto (Nicoletta Huli), San Secondo (Irene Morra), San Silvestro (Denise Marchiori), Torretta (Georgiana Roxana Munteanu) e Viatosto (Luna Massarone). Con i graditi ritorni di San Pietro (Giorgia Baldi) e Santa Caterina (Melissa Tizzano), Comitati rispettivamente assenti dal 2013 e dal 2015. Don Bosco, Nizza Monferrato e Torretta quelli invece sempre presenti a partire dal 2003.

lunedì 17 settembre 2018

Moncalvo - Le foto e il resoconto del Giro della Vittoria


La Vittoria ottenuta domenica 2 settembre in Piazza Alfieri e celebrata nella stessa sera ad Asti prima ed in quel di Moncalvo poi, meritava e merita ancora i dovuti festeggiamenti. 
I primi della serie sono andati in scena sabato, dapprima ad Asti e poi in serata a Moncalvo. Ad Asti il corteo del Comune alermaico è giunto nel pomeriggio, sfilando tra le vie del centro ed arrivando sino alla Collegiata di San Secondo. Un corteo formato dagli sbandieratori, dai musici, dalla damigelle che in costume medievale hanno ricordato le cinque vittorie e da tanti bambini con in mano i palloncini bianco e rossi. Davanti a tutti, insieme al Drappo, gli attori principali: il fantino Federico Arri, il Rettore Filippo Raimondo, il Maestro del Palio Antonio Guarene ed il Sindaco di Moncalvo Aldo Fara.

Una volta giunto in Piazza San Secondo il corteo ha ricevuto i complimenti da parte del Capitano del Palio Michele Gandolfo e del suo Gruppo. Gli aleramici hanno poi fatto il loro ingresso in San Secondo ed alla cripta del Santo, accolti dal parroco don Gallo.

In serata, poi, la festa si è spostata a Moncalvo, dove si è tenuta, presso la sede del Comitato, la sbicchierata della Vittoria.

La Grande Squadra astigiana over38 è Campione d'Italia!!


Il talento non ha età. E gli sbandieratori astigiani over38, in gara sabato nel Torneo nazionale sbandieratori e musici over 38, in quel di Faenza, ne hanno dato grande dimostrazione.
La compagine astigiana composta da 20 atleti appartenenti a differenti borghi e rioni, denominata Militia Insignibus Civitates Astensis, ha preso parte alle gare di diverse specialità, conquistando il titolo di Campioni d'Italia nella Grande Squadra.

Un risultato eccellente che ha messo in luce, oltre al grande talento degli sbandieratori astigiani, anche la capacità degli stessi di fare gruppo, andando oltre all'appartenenza ai rispettivi colori, per arrivare al grande e storico traguardo della vittoria.

Ai Campioni d'Italia astigiani vanno i complimenti ed i ringraziamenti per aver portato in alto il nome della nostra città dalla redazione de "Il Canapo".

domenica 16 settembre 2018

San Lazzaro - Questi i biglietti vincenti della lotteria gialloverde


Sono stati estratti nel pomeriggio di ieri i numeri vincenti della lotteria gialloverde del Borgo San Lazzaro. Ben venti i premi in palio, abbinati naturalmente ad altrettanti biglietti vincenti.

Questi i numeri vincenti estratti presso la sede sociale di San Lazzaro a Pontesuero, con i relativi premi abbinati:

1) Asciugatrice Electrolux 3284
2) Condizionatore Daikin 2621
3) Rasaerba Movox - Brumar srl 6541
4) Una cena per due persone offerta da Allianz Pampirio e partners 1436
5) Buono viaggio mercatini di Natale - Stat Viaggi 3251
6) Avvitatore Bosh 0836
7) Mountain bike 3099
8 Prosciutto crudo 5065
9) Vigor fox caricabatteria per auto 6975
10) Fucina del Vino Cavanna Michele  confezione enologica 3646
11) Cuscino memory Uniflex 2533
12) Buoni gelato Oasidelgelato 5048
13) Chiavi a Bussola confezione _ Ferramenta Larocca 2335 
14) Buono Immagine Donna  parrucchiere 7050
15) Prodotti pulizia tessuti LavaeCuci 0575
16) Confezione bottiglie di Ruchè 2247
17) Confezione alimentare 5400 
18) Faro alogeno Blinky - Ferramenta Larocca 1805
19) Trattamento viso - Atmosfere Estetica Giulia piazza San Pietro 0483
20) Buono lavaggio completo Autolavaggio arcobaleno 2256