domenica 5 luglio 2020

San Marzanotto - I numeri vincenti della Lotteria


Sono stati estratti alcuni giorni fa i numeri vincenti della lotteria del Borgo San Marzanotto.

Questo il comunicato del Borgo oro blu.

“Alla Presenza del pubblico funzionario si è svolta sabato 27 giugno la tanto attesa estrazione della lotteria di Pasqua del Borgo San Marzanotto rinviata a causa della pandemia che ci ha colpiti. Complimenti a tutti i vincitori e ricordiamo di contattarci per ritirare il premio vinto, scrivendo una mail a info@sanmarzanotto.it”

Nella foto di copertina i numeri estratti.

mercoledì 24 giugno 2020

La decisione è ufficiale: il 6 settembre non si correrà il Palio di Asti

Foto di Miriana Sala - Brontolo dice la sua 
La notizia che, al netto della situazione attuale, nessun amante del Palio avrebbe mai voluto leggere è arrivata nel pomeriggio odierno. Il 6 settembre 2020 Asti non correrà il suo Palio.

Una decisione comunicata dal sindaco Maurizio Rasero al termine del vertice andato in scena in giornata con i vertici regionali, guidati dal Presidente della Regione Piemonte Alberto Cirio, e le massime autorità provinciali e comunali.

Rasero dopo aver ufficializzato l’annullamento del Palio di domenica 6 settembre ha però anticipato come la possibilità di una disputa del Palio nel 2020 non sia ancora totalmente esclusa, lasciando aperta la porta per un’edizione da svolgersi, in Piazza Alfieri, in ottobre sfruttando la visibilità che avrà la nostra città in occasione dell’arrivo di una delle tappe del Giro d’Italia.

lunedì 15 giugno 2020

Dalla Regione Piemonte un’importante apertura per il Palio 2020


Nessuna decisione definitiva, come confermato nel corso della sua diretta dal Sindaco Rasero, ma una chiara apertura destinata quantomeno a cambiare le prospettive in tema Palio 2020.

Un’apertura arrivata oggi direttamente dal Presidente della Regione Piemonte Alberto Cirio che, al termine del confronto andato in scena in mattinata tra i vertici dell’amministrazione regionale e quelli comunali, ha confermato la volontà, già emersa negli scorsi giorni, di proporre ad Asti anche in questo 2020 gli eventi settembrini.

Se l’apertura, anche alla luce delle dichiarazioni dei protagonisti al termine del vertice, è stata, come detto, evidente, i prossimi giorni saranno quelli decisivi per capire per ciascuno dei tre grandi eventi le modalità, l’organizzazione, le valutazioni economiche ed, inevitabilmente, gli aspetti legati alla sicurezza sanitaria. Se quest’ultimo aspetto è, naturalmente, quello che maggiormente giocherà un ruolo decisivo, altrettanto importante sarà, come detto in serata dallo stesso Sindaco, la questione economica, con la Regione Piemonte chiamata a presentare un progetto di collaborazione al nostro Comune. La discussione sul tema, unitamente a quella legata alle modalità di organizzazione dei tre eventi, verrà discussa mercoledì 24 giugno nel corso di un nuovo incontro già programmato con il Presidente Cirio. 

Probabile che in quella data gli aggiornamenti sui temi possano dare tante delle risposte sui quesiti ancora irrisolti. Con i segnali di apertura odierni che nei prossimi giorni potrebbero far emergere limiti insormontabili o, al contrario, assumere contorni maggiormente delineati e destinati quindi a dar forma al settembre astigiano ed al Palio di Asti 2020.

venerdì 5 giugno 2020

Don Bosco - Il Palio dell'Amicizia a tutti i sanitari dell'Ospedale di Asti


Riceviamo dal Borgo Don Bosco e con piacere pubblichiamo di seguito una dichiarazione del Rettore Marco Scassa che annuncia così la scelta di assegnare il Palio dell'Amicizia 2020 a tutti i sanitari dell'Ospedale di Asti.

"Il Palio dell’Amicizia

Sono felice di poter per dire che con tutto il direttivo ed in particolare con Maddalena, la nostra Rettrice a vita, abbiamo deciso di consegnare il Palio dell’Amicizia, che non avevamo potuto assegnare a febbraio e che pertanto risultava “sospeso”, ai sanitari dell’Ospedale di Asti.

In particolar modo, dovendo scegliere qualcuno che potesse rappresentare tutti gli operatori sanitari, abbiamo deciso di consegnarlo a tutti medici ed a tutti gli infermieri del nostro Ospedale, prendendo come riferimento il Reparto di Anestesia Rianimazione e Terapia Intensiva del Cardinal Massaia, rappresentato dal Primario Dott. Alessandro Bianchi, simbolo di tutti coloro che sono stati in prima linea nella lotta al Covid 19 con tutti i loro colleghi.

giovedì 4 giugno 2020

Il Rione San Secondo ed il Palio di Asti piangono la scomparsa di Enzo Bertolino

Foto tratta da www.lanuovaprovincia.it
Il Rione San Secondo e tutto il mondo del Palio astigiano piangono oggi la scomparsa di Enzo Bertolino, Rettore del Rione del Santo dal 1988 al 1996 e poi nel biennio 2005-2006. 

Figura storica del nostro Palio, Bertolino viene ricordato oggi da tutto il mondo del Palio e da quanti lo hanno conosciuto come personaggio carismatico e uomo di Palio alla "vecchia maniera".

Al figlio Maurizio, anch'egli ex Rettore di San Secondo nonché Magistrato del Palio lo scorso anno, a tutta la famiglia Bertolino ed al Rione San Secondo vanno le nostre più sentite condoglianze.

mercoledì 27 maggio 2020

Tanaro - Alle 21 la diretta con Sandro Gessa


Andrà in scena alle ore 21 di questa sera la quarta ed ultima diretta Instagram del Borgo Tanaro. Ospite della serata sarà Sandro Gessa, attuale fantino del Borgo fluviale.

Un rapporto duraturo quello tra Tanaro e Gessa, nato nel 2006, interrotto dopo un Palio poco fortunato e ricominciato nel 2015 per proseguire tuttora. Un totale di sei Palii corsi, con quattro finali raggiunte e due quinti posti quali migliori risultati. Elencare però i soli risultati del binomio Tanaro - Gessa non è sufficiente a raccontare la storia tra il Borgo fluviale ed il fantino di Marrubiu. Tra le due parti, infatti, si è creato uno strettissimo legame capace di alimentare anno dopo anno il sogno tanarino di conquistare il Drappo con il proprio fantino, per portare così a compimento un percorso andato oltre al solo ambito professionale.

La diretta di questa sera sarà così occasione per ripercorrere non solo i Palii corsi da Gessa ma anche le tappe che hanno portato alla nascita dello stretto rapporto tra il fantino sardo e il popolo tanarino.

domenica 24 maggio 2020

Tanaro - Gianluca Fais ospite della diretta Instagram di questa sera


È fissato per questa sera il terzo appuntamento con le dirette Instagram del Borgo Tanaro.
Dopo le serate con Maurizio Farnetani e Martin Ballesteros, questa sera la volta del terzo fantino vittorioso coi colori del Borgo fluviale, Gianluca Fais.

“Vittorio”, che nel 2010 seppe regalare il Drappo a Tanaro montando il cavallo Chamtuck, sarà in diretta sul canale Instagram dei biancoazzurri, ripercorrendo le tappe di quell’anno e la storia di una carriera che lo ha visto per dodici volte protagonista in Piazza Alfieri.

Il quarto ed ultimo appuntamento con le dirette avrà luogo invece mercoledì 27 con ospite l’attuale fantino di Tanaro Sandro Gessa.

mercoledì 20 maggio 2020

Tanaro - Stasera la diretta Instagram con Martin Ballesteros


Dopo quella con Bucefalo andata in scena domenica, torna questa sera l'appuntamento con le dirette Instagram del Borgo Tanaro. Ospite della serata sarà Martin Ballesteros, vincitore del Palio di Asti con i colori del Borgo fluviale nel 2002 e protagonista del controverso Palio dell'anno successivo quando, dopo aver tagliato per primo il traguardo, fu squalificato con il Palio assegnato a Santa Caterina.

Anche Ballesteros avrà così modo di rispondere alle domande di quanti interverranno, ripercorrendo una carriera che, soprattutto ad Asti, lo ha sempre visto assoluto protagonista, con due vittorie e ben 18 finali disputate nelle sue 26 partecipazioni.

Ricordiamo che i prossimi due appuntamenti con le dirette Instagram sono fissate per domenica 24 maggio con ospite Gianluca Fais e mercoledì 27 maggio con ospite Sandro Gessa. 

lunedì 18 maggio 2020

A Baldichieri, Nizza e San Damiano i Comitati hanno distribuito le mascherine della Regione



È proseguita nella giornata di ieri la distribuzione della mascherine della Regione Piemonte anche nei Comuni partecipanti al Palio. E ancora una volta a distinguersi per buona volontà e disponibilità sono stati i Comitati Palio. Se sabato, come raccontato, erano stati i ragazzi di Moncalvo ad occuparsi della distribuzione nel territorio aleramico, ieri è stata la volta di Baldichieri, Nizza Monferrato e San Damiano.

Di seguito i resoconti e le fotografie tratte dalle rispettive pagine Facebook.

domenica 17 maggio 2020

Tanaro - Questa sera la diretta Instagram con Bucefalo


Avrà inizio questa sera una nuova iniziativa del Borgo Tanaro, le dirette con alcuni dei fantini che hanno scritto la storia del Borgo fluviale. Stasera, a partire dalle ore 21, il primo ospite sarà Maurizio Farnetani, detto Bucefalo.

Autentico Re di Piazza Alfieri, vincitore ad Asti in quattro diversi decenni, Bucefalo è anche l'unico fantino capace di aver fatto per due volte il cappotto e di piazzare addirittura un tris di vittorie dal 1988 al 1990. Dei 30 Palii corsi ad Asti, Bucefalo ne ha conquistati ben 8, uno dei quali vestendo i colori di Tanaro, nel 1990.

sabato 16 maggio 2020

Moncalvo - Distribuite le mascherine della Regione Piemonte


Non si fermano le iniziative di solidarietà dei Comitati Palio astigiani. Se nello scorso weekend erano stati i volontari dei Borghi e Rioni cittadini a distribuire in città le mascherine della Regione Piemonte, quest'oggi è stato il Comitato Palio del Comune di Moncalvo ad impegnarsi nella stessa importante attività sul territorio aleramico.

Questo il resoconto della giornata, tratto dal profilo Facebook del Comitato biancorosso.

"Il mondo del Palio è partecipazione, solidarietà e senso di appartenenza alla vita della comunità.

Nizza - Le lodevoli iniziative benefiche del Comitato giallorosso


Riceviamo dal Comitato Palio del Comune di Nizza Monferrato e pubblichiamo di seguito un Comunicato Stampa sulle lodevoli iniziative a scopo benefico condotte dai giallorossi in questi giorni.

"In questo periodo di emergenza sanitaria "fare Palio" è assolutamente una chimera, ma tutto questo disagio non ha impedito, comunque, all'intraprendente Comitato Palio Nizza di mettersi decisamente in mostra, evidenziando l’importanza del ruolo sociale e di aggregazione che contraddistingue la corsa "a pelo" astigiana non solo nel mese di settembre, ma durante tutto l’anno. Attivamente presieduto dal Rettore Fabio Covello il Comitato Nicese, fin dai primi giorni di diffusione del contagio, non ha lesinato il proprio impegno anti Covid 19. Infatti, assieme a tutti gli altri Comuni, Borghi e Rioni che prendono parte al Palio di Asti, ha contribuito economicamente all'acquisto dei 2 Monitor Parametrici, che sono stati donati all'Ospedale Cardinal Massaia di Asti da tutto il mondo "paliofilo" astigiano. Inoltre il Comitato, assieme alla Pro Loco, al Camper Club Nicese e alla Città di Nizza Monferrato, ha contribuito a raccogliere la ragguardevole cifra di Euro 5000,00, importo donato interamente alla Direzione Sanitaria dell'ASL AT. 

giovedì 14 maggio 2020

Siena - Ufficiale l'annullamento dei Palii 2020

Foto di Alessia Bruchi - tratta dal web
La notizia ufficiale è arrivata intorno all'ora di pranzo quando, al termine dell'attesa riunione odierna tra il sindaco di Siena Luigi De Mossi, il Magistrato delle Contrade, i Priori, il Decano dei Capitani, il vice, il Prefetto Armando Gradone ed il Questore Costantino Capuano, prima il Magistrato delle Contrade Claudio Rossi e poi il Sindaco Luigi De Mossi, hanno comunicato la scelta di annullare entrambi i Palii di Siena del 2020.

Una scelta "sofferta ma unanime", come spiegato dallo stesso De Mossi, che ha spiegato come nelle attuali condizioni non sia possibile celebrare e vivere una Festa di popolo come il Palio, garantendo il controllo sul distanziamento sociale. 

martedì 12 maggio 2020

Le mascherine della Regione consegnate alla città dai Comitati Palio


Riceviamo dal Comune di Asti e pubblichiamo di seguito un Comunicato Stampa sulla distribuzione della mascherine che nel weekend ha visto protagonisti tutti i Comitati Palio cittadini ed il Gruppo del Capitano del Palio.

“È il secondo fine settimana consecutivo che circolano per Asti postini molto speciali: giovani ragazzi con magliette colorate e i tradizionali foulard appartenenti ai Rioni e Borghi della città, impegnati a consegnare a tutti i cittadini le mascherine consegnate al Comune di Asti dalla Regione Piemonte.
Nelle scorse settimane infatti la Regione Piemonte ha deliberato di distribuire mascherine lavabili per tutti i cittadini piemontesi, 5 milioni totali, affidando ai comuni il compito di distribuirle porta a porta.

domenica 10 maggio 2020

Palio degli Sbandieratori - I video del "Paliotto 2020"

Foto di Efrem Zanchettin 
La serata di ieri avrebbe dovuto vedere Piazza San Secondo invasa dai suoni dei tamburi, dagli squilli delle chiarire e dal magico volteggiare delle bandiere. Il centro di Asti sarebbe stato arricchito dai colori del Palio, pronti a confluire nella Piazza del Santo dove sarebbe andata in scena l'edizione 2020 del Palio degli Sbandieratori. Nulla di tutto ciò, come ben sappiamo, è stato possibile ma proprio come la storia, anche la passione non può fermarsi o esseee fermata.

E così dai propri salotti, dalle proprie stanze, dai cortili delle proprie case, gli Sbandieratori ed i Musici di tanti gruppi dei Borghi, Rioni e Comuni hanno saputo farsi sentire creando una serie di bellissimi video che a partire dalle ore 20.30 di ieri sera sono stati pubblicati sui rispettivi canali social e sulla pagina Facebook del Collegio dei Rettori.

mercoledì 6 maggio 2020

Collegio dei Rettori - “Nei momenti di gioia come in quelli più bui, la forza del Palio risorsa per la città”


Il Collegio dei Rettori ha diramato pochi minuti fa un Comunicato Stampa esprimendo la propria posizione circa l’attuale situazione e la decisione che nelle prossime settimane decreterà la disputa o meno dell’edizione del Palio di Asti 2020.

Questo il testo del Comunicato:

“NEI MOMENTI DI GIOIA COME IN QUELLI PIÙ BUI, LA FORZA DEL PALIO RISORSA PER LA CITTÀ

Quando la macchina organizzativa del Palio si è messa in moto, nelle fredde sere autunnali, nessuno avrebbe potuto immaginare che i bellissimi drappi realizzati dal Maestro Ottavio Coffano sarebbero stati svelati senza il consueto contorno di pubblico, di colori, di suoni, di bandiere che erano soliti introdurre la Città nelle Festività Patronali e nei mesi più vivi dell’anno fino al culmine del Settembre astigiano. 

martedì 5 maggio 2020

Tra tradizione e video social Asti ha reso omaggio a San Secondo

Foto di Efrem Zanchettin
La città di Asti ha celebrato ed onorato quest'oggi San Secondo, suo Santo Patrono. Le celebrazioni, in tempo di coronavirus, hanno visto la tradizione unirsi alle nuove tecnologie, permettendo così a tutta la città di rendere onore al Patrono.

La giornata si è aperta questa mattina, alle ore 9, quando il Sindaco Maurizio Rasero si è recato presso la cripta di San Secondo dove, accompagnato dal Vescovo Marco Prastaro e da Don Gallo, ha omaggiato il Patrono della città. 

Come vuole la tradizione, il Sindaco ha così offerto il Palio alla Collegiata, con il Drappo del Maestro Ottavio Coffano che, dopo essere stato stimato nella mattinata di ieri, ha raggiunto la Collegiata.

lunedì 4 maggio 2020

Palio di Asti - Stimati i Drappi 2020


Con un Comunicato Stampa arrivato pochi minuti fa, il Comune di Asti ha ufficializzato che nella mattinata odierna si è proceduto alla Stima dei Drappi 2020, opere del Maestro Ottavio Coffano.

La Stima, svoltasi nei limiti consentiti oggi dalla legge, ha avuto luogo, come spiegato dallo stesso Comune di Asti, in rispetto della tradizione e per consentire nella giornata di domani di celebrare l’Offerta del Palio alla Collegiata di San Secondo, in occasione della Festa del Santo Patrono.

Questa mattina a Palazzo Civico, nell’ex Sala Consiliare, ampio salone di circa 120 mq, alla sola presenza del Sindaco Maurizio Rasero, del Vice Segretario Generale Gianluigi Porro, dei tre estimatori: Alberto Bissolino, Mauro Merlo e Domenico Torchio, tutti muniti dei dispositivi di sicurezza individuale, sono stati stimati  i Palii 2020 realizzati dal Maestro Ottavio Coffano.
Le operazio ni della stima si sono svolte anche se in forma ristretta per rispettare la tradizione e per consentire nella giornata di martedì 5 maggio, Festa del Santo Patrono, l’offerta del Palio alla Insigne Collegiata di San Secondo.”

domenica 3 maggio 2020

Collegio dei Rettori - #lastorianonsiferma


Il Collegio dei Rettori ha pubblicato nella serata di ieri, sul proprio canale Facebook, un video in occasione della Stima del Palio che, da programma e tradizione, avrebbe dovuto aver luogo proprio ieri sera tra le vie del centro città.

È possibile visionare il bellissimo ed emozionante video sulla pagina Facebook del Collegio dei Rettori e sulla nostra pagina dello stesso social network.

sabato 2 maggio 2020

Il Palio per la città. Da oggi il via alla consegna delle mascherine della Regione Piemonte.


Sabato 2 maggio 2020. Questa la data che sui calendari di tutti gli amanti del nostro Palio era, da mesi, segnata in rosso. La prima di una lunga serie di date cruciali, l'inizio della prima vera settimana di Palio, quella che si sarebbe aperta con la Stima del Palio per proseguire con le Prove d'addestramento allo stadio, l'Offerta a San Secondo, il Palio degli Sbandieratori e la Sbandierata del Santo. Eventi tradizionali, uniti ad altri di più recente nascita. Eventi che, dopo il lungo inverno, avrebbero aperto il nuovo anno di Palio, con l'omaggio ai due vincitori dei Palii 2019 e lo sguardo volto a settembre, con il primo appuntamento con quei Drappi destinati a riempire i nostri sogni per i prossimi quattro mesi.

Ma oggi, sabato 2 maggio 2020, non vi saranno la sfilata in notturna, la Stima del Palio, il Giuramento dei Rettori. Le norme sanitarie, la prevenzione e la nostra ed altrui salute da tutelare ci impongono di restare a casa, con la testa ed il cuore a cosa sarebbe dovuto essere e la realtà a richiederci il rispetto delle regole.

giovedì 30 aprile 2020

Annullata la Stima del Palio di sabato 2 maggio


Contrordine rispetto a quanto appena due giorni fa era trapelato al termine del Consiglio del Palio. Il Comune di Asti, infatti, con un breve Comunicato Stampa ha ufficializzato alcuni minuti fa l'annullamento della Stima del Palio, prevista per sabato 2 maggio a Teatro Alfieri. Nessuna indicazione, invece, è stata comunicata circa l'Offerta del Palio a San Secondo, in programma per martedì 5 maggio.

Questo il testo del comunicato:

"A seguito di nuove disposizioni ministeriali, l’Amministrazione Comunale comunica che la stima del Palio 2020,  prevista per sabato 2 maggio presso il Teatro Alfieri, è stata annullata."

martedì 28 aprile 2020

Il Coronavirus non ferma la storia. Sabato la Stima del Palio, martedì l'Offerta a San Secondo


Non sarà il Covid-19 a fermare la storia del Palio di Asti e della nostra città. Seppur nel pieno rispetto di tutte le prescrizioni atte a contenere la diffusione del virus, infatti, nella pomeriggio di sabato 2 maggio, alle ore 17, avrà luogo la cerimonia della Stima del Palio. Martedì 5 maggio, nel giorno dedicato al Santo Patrono della città, il Palio verrà come da tradizione offerto alla Collegiata di San Secondo.

sabato 25 aprile 2020

Superprestige - Ufficiale l'annullamento del calendario 2020


Il 21° Torneo dei “Borghi di Bocce”, svoltosi nello scorso mese di Febbraio, sarà - con ogni probabilità - l’unica manifestazione ad essere disputata nel 2020 tra quelle messe in calendario, a celebrazione del “venticinquennale” di attività, da Albatros Comunicazione che con il Comunicato Stampa odierno, a firma dell’Amministratore Beppe Giannini, ha di fatto rinviato al prossimo anno tutti i suoi “eventi”. A partire dalla 35a “StraAsti” - 16° Mem. “Giorgio De Alexandris”, la “manifestazione sportiva più amata dagli astigiani”, originariamente in programma nella serata di Venerdì 22 Maggio.

giovedì 23 aprile 2020

San Secondo - Donati due quintali di generi alimentari


Riceviamo e pubblichiamo di seguito il resoconto di una lodevole iniziativa che ha visto protagonista in giornata il Rione San Secondo. I biancorossi, infatti, hanno acquistato oltre 2 quintali di generi alimentari per poi consegnarli al Centro per l'Ascolto di via Fontana "La Colletta Alimentare".

martedì 7 aprile 2020

Asti - Annullate le manifestazioni di aprile e maggio. Saltano gli eventi palieschi in onore del Santo.

Foto di Efrem Zanchettin
A mancare era la sola conferma ufficiale che, come inevitabile, è arrivata nelle scorse ore. Il Comune di Asti, vista l'emergenza legata al Coronavirus, ha annullato o rinviato a data da destinarsi tutti gli eventi e le manifestazioni in programma nei mesi di aprile e maggio. Eventi e manifestazioni in molti casi storiche, vive nei cuori di tutti gli astigiani, che, almeno per il momento, non potranno naturalmente svolgersi.

Asti ed i suoi cittadini dovranno così rinunciare alla Fiera di Primavera, a quella di San Secondo ed alla Carolingia, ai tradizionali fuochi d'artificio, alle giostre in programma a maggio, alla StraAsti, a FlorArt, a Wine Street ed all'Europa in Festa. E ad essere colpite dall'attuale emergenza sono, naturalmente, anche tutte le tradizionali celebrazioni paliesche che, come ogni anno, si sarebbero svolte in onore del Santo Patrono della città. Non avranno così luogo la Stima del Palio ed il Giuramento dei Rettori originariamente in programma per sabato 2 maggio, l'Offerta del Palio di martedì 5 maggio, il Palio degli Sbandieratori di sabato 9 maggio e la Sbandierata del Santo di domenica 10 maggio.
A saltare sono anche le prime prove d'addestramento allo stadio che, nel programma stilato dal Collegio dei Rettori ad inizio anno, avrebbero dovuto svolgersi nella giornata di domenica 3 maggio.

Se anche le manifestazioni previste per giugno sembrano essere prossime al rinvio/annullamento, nessuna decisione definitiva è ancora stata presa per gli eventi estivi e settembrini. Discorsi questi ultimi che, ovviamente, vedranno coinvolto in primis il nostro Palio, in programma domenica 6 settembre. Come spiegato nel corso di una delle sue dirette Facebook dal Sindaco Maurizio Rasero, le decisioni sul da farsi per l'edizione 2020 della nostra Festa verranno prese solamente nelle prossime settimane quando, nella speranza di ognuno di noi, i tempi saranno migliori e sicuramente più adatti ad affrontare il tema.

domenica 29 marzo 2020

Il Collegio dei Rettori consegna i monitor parametrici. Anche il Borgo Torretta scende in campo per la solidarietà.


Continuano le lodevoli iniziative di beneficienza del mondo del Palio di Asti verso la città e l'ospedale cittadino. Se negli scorsi giorni il Collegio dei Rettori ha consegnato i monitor parametrici acquistati con la raccolta fondi messa in atto nelle scorse settimane ed i Borghi Tanaro e San Lazzaro si erano uniti per  un'ulteriore donazione, nelle ultime ore anche il Borgo Torretta è sceso in campo per fare la propria parte con un'altra bella iniziativa.

Questo il Comunicato che la racconta.

San Lazzaro - Celebrata questa mattina la Festa Titolare


Riceviamo dal Comitato Palio Borgo San Lazzaro e pubblichiamo di seguito due Comunicati relativi alla giornata odierna che ha visto la celebrazione della Festa Titolare del Borgo giallo verde, nello stesso giorno in cui cade anche la ricorrenza del Martirio di San Secondo. Una giornata che segna una doppia celebrazione all'insegna del #distantimauniti.

"Oggi 29 marzo 2020 è un giorno importante, una congiunzione di ricorrenze molto particolare in questo periodo emergenziale.
Il Borgo San Lazzaro della Città di Asti festeggia la Festa Titolare di “San Lazzaro dei mendicanti”, protettore degli appestati e degli ammalati. Gli Statuti della Città di Asti del 1534 indicano il giorno di San Lazzaro “il venerdì prima della V di quaresima”, oggi celebrato per praticità la domenica stessa.

sabato 28 marzo 2020

San Paolo - Addio ad Antonino Schillaci, papà dell'ex Rettore Giovanni


Un triste lutto ha colpito nella notte il Rione San Paolo, nella persona del suo ex Rettore Giovanni Schillaci.
Si è spento, infatti, all'età di 87 anni Antonino Schillaci, papà di Giovanni che nel Rione ororosso ha ricoperto anche la carica di Rettore negli anni 2016 e 2017.

A Giovanni, ai nipoti del signor Antonino ed a tutta la famiglia Schillaci vanno il nostro abbraccio e le più sentite condoglianze.

lunedì 23 marzo 2020

Tanaro e San Lazzaro uniti nel segno della solidarietà


Un'altra splendida iniziativa ha visto protagonista nelle scorse ore il mondo del Palio di Asti. I Comitati Palio Borgo Tanaro e Borgo San Lazzaro, infatti, hanno scelto di unirsi per una nuova raccolta fondi che ha permesso l'acquisto di un nuovo strumento donato all'ASL cittadina.

Di seguito il comunicato dei due Borghi, protagonisti di questo bellissimo gesto di solidarietà.

"Il mondo del Palio è unito con forza per dare più supporto possibile alla comunità, alla nostra Asl e alle istituzioni. Borgo Tanaro e Borgo San Lazzaro si sono uniti in una comunione di intenti per cercare di dare un apporto il più significativo possibile, donando uno strumento che possa dare un ulteriore sostegno ai reparti in carenza in accordo con i vertici ASL AT. I rettori di Tanaro e San Lazzaro ringraziano i propri borghigiani del supporto e della generosità dimostrata con queste donazioni e sperano che la nostra coesione sia di esempio per tutti.”

giovedì 19 marzo 2020

San Silvestro - Si è spento Federico Venturi


Una tristissima notizia ha colpito quest'oggi il Rione San Silvestro, il mondo del Palio e tutta la città di Asti. Si è spento prematuramente Federico Venturi, componente del Direttivo del Rione San Silvestro. 

Dipendente comunale, tamburino e maestro per tante giovani leve del Rione oro argento, Federico si è spento in giovane età, lasciando un grande vuoto non solo all'interno del suo Rione ma anche nei tanti che in questi anni hanno avuto la fortuna di conoscerlo. 

Un grande dolore al quale si unisce anche "Il Canapo" che porge le sue più sentite condoglianze alla famiglia di Federico ed a tutto il Rione San Silvestro.

lunedì 16 marzo 2020

Dal Collegio dei Rettori una lodevole iniziativa verso l'Ospedale cittadino


Mentre il nostro Paese è impegnato a combattere la battaglia contro il covid-19, anche il Palio di Asti è sceso in campo per dare un aiuto concreto all'Ospedale Cardinal Massaia.

E così, come confermato con un Comunicato Ufficiale apparso alcuni minuti fa sulla propria pagina Facebook, il Collegio dei Rettori, in rappresentanza dei Borghi, Rioni e Comuni del Palio di Asti, ha provveduto all'acquisto di due monitor parametrici che gran donati all'Ospedale cittadino.

Un gesto, quello ideato dal Collegio dei Rettori, che nel mezzo di queste difficili giornate va a legare il mondo Palio con tutta la città, con i vari Comitati Palio che, una volta interrotte le rispettive attività interne, hanno saputo unirsi in questa lodevole iniziativa.

Di seguito il Comunicato ufficiale:

lunedì 2 marzo 2020

Pian delle Fornaci - Marco Bitti brilla nelle prime corse stagionali

Foto di Brontolo dice la sua 
Si sono disputate nella giornata di ieri in quel di Pian delle Fornaci le prime corse di preparazione alla stagione 2020. Nove le corse disputate, due delle quali riservate ai purosangue. In queste si sono registrate le vittorie di Michael Putzu, che ha preceduto al traguardo Siri e Atzeni, e dello stesso Giovanni Atzeni, che ha regolato Siri, ancora secondo, e Zedde. Un ottimo bottino per la scuderia di Tittia che, con due vittorie (anche il cavallo montato da Putzu appartiene alla stessa scuderia) ed un terzo posto ha ben impressionato in vista, sopratutto, del Palio di Legnano.

Sette, come detto, le corse disputate dai mezzosangue. Tanti i cavalli impegnati con corse che, nonostante il cattivo tempo, hanno saputo divertire il pubblico presente, lasciando in dote segnali che, seppur la stagione sia agli albori, sono degni di nota.
Tra i fantini spiccano le due vittorie di Marco Bitti ed i primi posti raggiunti da Carboni, Chessa, Citti, Manca e Topalli. Bitti si è imposto montando Uired e Hakara Trois, mentre gli altri cinque fantini hanno vinto le rispettive corse montando, nell’ordine, Ventimiglia, Abracadabra, L’Essenziale, Briccona da Clodia e Spartaco da Clodia.

Nizza - Sabato 14 Marzo la presentazione di Antonio Siri


Riceviamo dal Comitato Palio del Comune di Nizza Monferrato e pubblichiamo di seguito un Comunicato di presentazione del prossimo evento organizzato dai giallorossi, la Cena di presentazione di Antonio Siri, nuovo fantino del Comune nicese.

"A Nizza si entra appieno nel clima del Palio. Dopo aver organizzato domenica 16/2, al Foro Boario, il "Carnevale in Maschera" riservato ai più piccini, il Direttivo del neo Rettore Fabio Covello è lieto di annunciare la data della cena di presentazione del fantino, che vestirà i colori giallorossi nicesi domenica 6 Settembre al Palio di Asti. La cena si svolgerà sabato 14 Marzo alle ore 20 al Foro Boario.

venerdì 28 febbraio 2020

Pian delle Fornaci - Domenica le prime 9 corse della stagione

Foto d'archivio tratta da Brontolo Dice la Sua
Se la stagione dei Palii italiani si era aperta nel mese di gennaio con la disputa del Palio di Buti, è ora tempo di inizio di stagione anche per le corse a pelo. Primo appuntamento del 2020 è quello che nel pomeriggio di domenica avrà luogo in quel di Pian delle Fornaci.
Nove le corse in programma, due dedicate ai purosangue e sette riservate ai mezzosangue. La prima corsa è in programma alle ore 11, l'ultima alle 16.30. Mossiere delle riunione sarà Andrea Calamassi.

giovedì 27 febbraio 2020

Il Rione San Secondo piange la scomparsa di Domenico Steffanelli


"Il Rione San Secondo piange la scomparsa di Domenico Steffanelli, 53 anni, Agente Assicurativo, venuto a mancare dopo una lunga battaglia, combattuta con forza e grande coraggio.
Domenico, ha rivestito il ruolo di Responsabile del Gruppo Alfieri e Musici negli anni 2016 e 2017, sempre disponibile e sorridente ha indossato con fierezza, innumerevoli volte, l'abito del Vissillifero con il Corteo Storico Adulti.
Ai figli, Carola e Marco, che è stato sbandieratore del Gruppo, vanno le condoglianze del Rione e di tutta l'Associazione Palio."

Anche "Il Canapo" porge le sue condoglianze alla famiglia e a tutto il Rione San Secondo.

venerdì 21 febbraio 2020

San Secondo - Nella prima settimana di marzo la Tombola Bis e la Cena per la Festa delle Donne


Riceviamo dal Rione San Secondo e pubblichiamo di seguito un Comunicato di presentazione dei prossimi eventi organizzati dai biancorossi, la "Tombola Bis" di domenica 1 Marzo e la Cena dedicata alla Festa della Donna, in programma venerdì 6 marzo.

"Il Rione San Secondo è lieto di comunicare di aver organizzato due momenti conviviali a cui tiene molto.

A grande richiesta dei bambini e genitori  che hanno partecipato all'ultima  Tombola del Santo,  organizziamo per Domenica 1 Marzo dalle 15.30 alle 18.30 presso al sede di Palazzo Montalcini in corso Alfieri 284, la Tombola Bis,  che permetterà a tutti coloro che interverranno di trascorrere un pomeriggio in allegria e divertimento.

giovedì 20 febbraio 2020

San Marzanotto - Domenica 23 febbraio il Gran Carnevale


Avrà luogo domenica 23 febbraio il Gran Carnevale organizzato dal Comitato Palio San Marzanotto. Il Borgo guidato dal Rettore Emil Dovico, a partire dalle ore 14.30 di domenica, trascorrerà una giornata all'insegna del divertimento, con animazione per bambini e spettacoli degli Sbandieratori oro blu.

Non mancherà il buon cibo con polenta e spezzatino, polenta con gorgonzola, pane e Nutella e bugie. 

Sulla locandina dell'evento sono riportate tutte le informazioni sulla giornata.

Torretta - Festeggiato il 50ennale. Sabato l'inaugurazione della Mostra dedicata.


Sono giornate ricche di festeggiamenti quelle che sta vivendo il Borgo Torretta. Il Comitato guidato dal Rettore Luca Perosino, infatti, dopo il grande successo del Polentone della scorsa domenica, ha festeggiato ieri il proprio cinquantennale in una serata densa di emozioni,raccontata così sulla pagina Facebook del Borgo.

"Questa sera presso la nostra sede si è festeggiato il nostro 50esimo compleanno!
Una serata meravigliosa, con tantissime persone venute ad omaggiare il borgo e a festeggiare questo importante traguardo.
Il Rettore Luca Perosino ,alla presenza del nostro fantino Silvano Mulas, ha brevemente introdotto la serata, ringraziando tutti gli intervenuti e illustrando i programmi a breve termine per le celebrazioni del 50ennale.

mercoledì 19 febbraio 2020

Consiglio del Palio - Coffano Maestro del Palio 2020. Tra conferme e nuove nomine omaggiato Claudio Valente.

Foto dì Efrem Zanchettin
Si è svolta ieri, nel tardo pomeriggio, la prima seduta del 2020 del Consiglio del Palio. Un Consiglio che si è aperto con le informative da parte dell'Amministrazione sulle nomine di propria competenza. Il Sindaco Maurizio Rasero ha così ufficializzato le nomine nel ruolo di Magistrati di Marco Bonino, riconfermato, e di Gianbattista Filippone, chiamato per la prima volta a ricoprire la prestigiosa carica. Sono stati poi ufficialmente nominati i componenti del Gruppo del Capitano, formato quest'anno da Nicolò Balluchi, Alessandro Moscone, Giacomo Perissinotto, Umberto Maggiora, Davide Argenta, Gabriele Argenta, Fausto Gianotti e Vittorio Negri, ed è stata ufficializzata la riconferma di Massimo Cassulo quale Presidente della Giura d'arrivo.

È stata poi la volta della nomina del nuovo Vessillifero del Gruppo, con Andrea Mattiazzi chiamato a raccogliere l'eredità di Claudio Valente. Proprio Valente, figura ormai storica del Gruppo che ha scelto di lasciare il ruolo di Vessillifero dopo il Palio dello scorso anno, è stato chiamato dal Sindaco a ricevere il meritato omaggio del Consiglio ed una targa che, con tutta la Sala in piedi, gli è stata consegnata da Mario Vespa, ex Capitano del Palio ed oggi Consigliere Delegato alla manifestazione, che ha espresso parole di stima e ringraziamento per quanto fatto da Valente nei tanti anni di militanza nel Gruppo del Capitano.

San Paolo - Sabato sera la Tradizionale Polentata


Avrà luogo sabato 22 febbraio, a partire dalle ore 20.30, presso il salone della sede di Via Solari, la cena della polenta del Rione San Paolo. 
Nel corso dell’ormai tradizionale serata organizzata dagli oro-rosso sarà possibile gustare un menù con antipasti, polenta con spezzatino o cinghiale, polenta concia e, per concludere, dolce. Il tutto accompagnato da acqua e vino.
Per i più piccoli è inoltre disponibile un menu dedicato a prezzo ridotto. 

Per maggiori informazioni e per le prenotazioni è possibile fare riferimento ai contatti indicati sulla locandina.

martedì 18 febbraio 2020

Santa Maria Nuova - Sabato 22 febbraio la Cena Piemontese


Avrà luogo sabato sera, 22 febbraio, presso la sede del Borgo in via Arò, la Cena Piemontese organizzata dal Comitato Palio Santa Maria Nuova.

A partire dalle ore 20.30 il Comitato rosazzurro proporrà un menù con aperitivo di benvenuto con assaggio di antipasto piemontese e insalata russa accompagnati da quadretti di polenta arrostita, tris di antipasti con salame cotto e crudo, tomini con bagnetto verde e vitello tonnato, plin burro e salvia e, per concludere al meglio, bunet.

Per maggiori informazioni e per le prenotazioni è possibile far riferimento ai contatti indicati sulla locandina dell'evento.

lunedì 17 febbraio 2020

San Marzanotto - La "cavolata" dell'anno è del Borgo oro blu


Riceviamo dal Comitato Palio Borgo San Marzanotto e pubblichiamo di seguito il resoconto della Cena del Cavolo, svoltasi nella serata di sabato.

"Si è svolta sabato 15 febbraio la tanto attesa Cena del Cavolo organizzata  dal Comitato Palio Borgo San Marzanotto giunta alla settima edizione. Serata goliardica con il fine di assegnare un premio (cavolo) a chi ha commesso qualche errore durante la scorsa edizione del Palio  di Asti.

Viatosto - In arrivo un mese ricco di importanti appuntamenti


Riceviamo dal Comitato Palio Borgo Viatosto e pubblichiamo di seguito un Comunicato di presentazione dei prossimi eventi in programma. Il Comitato guidato dal Rettore Giovanni Binello tornerà tra il 22 ed il 24 febbraio a festeggiare il Carnevale di Oristano con il Gruppo Tamburini e Trombettieri della Sartiglia, per poi parteciperà anche al Carnevale astigiano il prossimo 1 marzo. Il 25 marzo, poi, sarà tempo di storica presenza all'Udienza Generale del Santo Padre.

"L’unico modo per avere un amico è esserlo: ispirato da queste parole di Ralph Waldo Emerson il Borgo Viatosto sta facendo il conto alla rovescia. Come l’anno scorso avrà infatti il piacere immenso e l’onore di festeggiare il Carnevale con il Gruppo Tamburini e Trombettieri della Sartiglia – Pro Loco di Oristano.

Il Giro d'Italia arriva ad Asti. Anche il Palio protagonista dell'evento.


Riceviamo e pubblichiamo di seguito un Comunicato Stampa sui 100 giorni, quest'oggi 99,  che ci separano dall'arrivo ad Asti della tappa del Giro d'Italia. Un evento che, come illustrato nel Comunicato, vedrà coinvolto e protagonista anche il Palio di Asti.

"Mercoledì 19 Febbraio mancheranno 100 giorni all’arrivo del Giro d’Italia ad Asti, previsto per Venerdì 29 Maggio in occasione della terz’ultima tappa, la Morbegno-Asti di 251 Km. Una “corsa rosa”  che scatterà Sabato 9 Maggio da Budapest per concludersi Domenica 31 Maggio a Milano, su di un percorso di 3.580 Km., distribuito nelle 21 “frazioni” in programma. 

venerdì 14 febbraio 2020

Torretta - Domenica 16 febbraio la 57^ edizione del Polentone


Mancano ormai poche ore alla 57^ edizione del polentone Torrettese. Il Comitato Palio bianco rosso blu, infatti, è ormai pronto a celebrare il tradizionale evento, quest'anno calendarizzato per domenica 16 febbraio.

Questo il programma della giornata: 

Ore 11:15 Santa messa

Ore 12:15 prima distribuzione di polenta, salamini, gorgonzola, patatine e barbera

ore 14:30: ritrovo presso la sede del "Comitato Palio" in Corso Ivrea n 6 di tutti i bambini in maschera che formeranno il corteo con la "Banda Città di Asti" e le "Maschere Astigiane" e che sfileranno per le vie del borgo

Ore 15: 30 :  2° distribuzione polentone

A seguire: animazione per tutti i bambini con Zumba by "Alterego", giochi ed animazione per bambini con i ragazzi di "A.S.D. Informalmente" e gonfiabili per i più piccoli.

giovedì 13 febbraio 2020

San Secondo - Il resoconto della Cena del Premio Mara Sillano Sabatini


Riceviamo dal Rione San Secondo il resoconto della Cena di Gala tenutasi sabato 8 febbraio, quando i biancorossi hanno ricevuto il premio Mara Sillano Sabatini per la miglior presenza nel Corteo Storico bambini del Palio 2019.
"Grande successo per la “Cena di Gala” di sabato 8 febbraio, durante la quale è avvenuta la consegna del Premio "Mara Sillano Sabatini" per la Miglior Presenza nel Corteo Storico dei bambini del sabato antecedente il Palio.

Vincitore di questa ottava edizione il Rione San Secondo che, nella sfilata bambini del Palio 2019, ha interpretato il tema: “Musica profana e musica sacra nel basso Medioevo”.

martedì 11 febbraio 2020

Superprestige - Castell'Alfero si aggiudica il Tornei dei Borghi di Bocce


Un centinaio di spettatori si sono dati appuntamento Lunedì 10 Febbraio al Bocciodromo del Circolo “Don Bosticco” della Torretta, per il 5° anno consecutivo delegato ad ospitare il Torneo dei borghi di Bocce, primo atto del Superprestige “paliesco” 2020, che metteva in palio il Trofeo “Tiesse - Conc. Suzuki”.  

In occasione dell’edizione del “ventennale”, ad iscrivere per la prima volta il proprio nome sull’Albo d’Oro è stata la quadretta di Castell’Alfero (con il Rettore Fabrizio D’Agostino in campo Primo Surian, Renzo Bianco, Luigi Damonte, Enzo Duo e Giovanni Inquartana) che con una incredibile rimonta (stava “sotto” 9-1) ha battuto per 11-10, al limite dei 90 minuti di gioco,  i “campioni” 2018 e 2019 di San Damiano (guidati dalla Rettrice Anna Spadafora, con Mario Boero, Giuseppe Vacchina, Enzo Rabezzana, Franco Canta e Giuseppe Carossa).

lunedì 10 febbraio 2020

Santa Caterina - Domani pomeriggio la presentazione dei Giochi Giovanili della Bandiera


Avrà luogo domani, a partire dalle ore 18 presso la Sala Giunta del Palazzo Civico in Piazza San Secondo, la conferenza stampa di presentazione dei Giochi Giovanili della Bandiera, in programma ad Asti il 26, 27 e 28 giugno 2020.

Un evento che sarà organizzato dal Rione Santa Caterina e che porterà in città tutti i migliori atleti "under" dei vari gruppi Sbandieratori e Musici iscritti alla Fisb. La Federazione ha infatti votato nella giornata di sabato, premiando la candidatura di Sant Caterina, risultata la maggiormente votata e pertanto scelta per organizzare l'evento nazionale. Un appuntamento che, portando ad Asti un importante numero di persone, saprà dare lustro alla nostra città, mettendo ancora una volta in evidenza il ruolo centrale che il Palio può avere lungo tutto l'anno.

Alla conferenza stampa di domani prenderanno parte il sindaco Maurizio Rasero e la Rettrice di Santa Caterina Nicoletta Sozio, che presenteranno nell'occasione i primi dettagli della manifestazione.

Superprestige - Tra pochi minuti il via alla serata finale del Torneo di Bocce


Ancora una finale del tutto inedita quella che questa sera, lunedì 10 Febbraio al Circolo “Don Bosticco” della Torretta assegnerà il successo nel 21° Torneo dei Borghi di Bocce, Trofeo “Conc. Tiesse - Suzuki”. 

A contendersi il successo nell’edizione del “ventennale” saranno le quadrette dei Comitati Palio di  Castell’Alfero (Fabrizio D’Agostino, con Primo Surian, Renzo Bianco, Luigi Damonte, Enzo Duo e Gio-vanni Inquartana) - per la prima volta finalista nella storia del Torneo - e San Damiano (Anna Maria Spadafora, con Mario Boero, Giuseppe Vacchina, Enzo Rabezzana, Franco Canta e Giuseppe Carossa)  - vincitore delle 2 precedenti edizioni - che nelle semifinali disputate Venerdì 7 Febbraio hanno rispettivamente avuto ragione di Torretta (13-4) e San Secondo (13-6). Partite, al limite dei 90 minuti di gioco, più combattute di quanto farebbero intendere i punteggi. 

sabato 8 febbraio 2020

San Paolo - Federico Arri riconfermato per il Palio 2020


In giornate ricche di ufficialità, anche il Rione San Paolo ha sciolto quest'oggi le riserve sul nome del fantino chiamato a difendere i colori ororosso nel Palio del prossimo 6 settembre. Il Comitato guidato dal Rettore Giorgia Mancone ha scelto la linea della continuità, rinnovando la propria fiducia in Federico Arri, che correrà così il suo secondo Palio a San Paolo.

Astigiano classe 1994, Arri, che proprio a San Paolo si era affacciato al mondo del Palio quando ancora ragazzino vestì i colori del Rione nei panni di tamburino del gruppo Sbandieratori e Musici, correrà così a settembre il suo sesto Palio in Piazza Alfieri. Debuttante appena diciottenne nel 2013 con i colori di Castell'Alfero, Arri era poi tornato a correre il Palio astigiano nel 2016, scelto dal Comune di Moncalvo. Un percorso durato tre anni che, dopo i due posti nel 2016 e nel 2017, aveva trovato coronamento nel 2018 con l'inaspettata ed emozionante vittoria. Un risultato non replicato nel Palio dello scorso anno quando Arri, accasatosi a San Paolo, aveva mancato l'accesso alla finale.