sabato 30 giugno 2018

Palio di Siena - Il Nicchio si aggiudica la Terza Prova

Foto di Brontolo dice la sua - tratta www.brontolodicelasua.it
Si è conclusa pochi minuti fa la Terza Prova in vista del Palio di Siena di lunedì 2 luglio. Una Prova intensa che, per alcuni metri, è parsa un gustoso antipasto del Palio.

Ancora tutte confermate le monte e Contrade che sono entrate tra i canapi in quest'ordine: Chiocciola (Elias Mannucci "Turbine" - Renalzos), Valdimontone (Giuseppe Zedde "Gingillo" - Remistirio), Nicchio (Luigi Bruschelli "Trecciolino" - Tabacco), Istrice (Alberto Ricceri "Salasso" - Trattu de Zamaglia), Lupa (Giosuè Carboni "Carburo" - Sorighittu), Drago (Andrea Mari "Brio" - Rocco Nice), Oca (Giovanni Atzeni "Tittia" - Porto Alabe), Giraffa (Jonatan Bartoletti "Scompiglio" - Solu Tue Due), Tartuca (Andrea Chessa "Nappa II" - Rombo de Sedini) e, di rincorsa, Leocorno (Carlo Sanna "Brigante" - Rocco Ro).

Dopo un primo abbassamento del canapo, che ha permesso una sgambata dei cavalli, e dopo qualche minuto di confusione tra i canapi, al via scattano bene Valdimontone, Nicchio e Drago. Le due Contrade nemiche spingono e danno vita, per due giri, ad una Prova a ritmi sostenuti. Nel terzo giro, mentre Valdimontone e Nicchio rallentano, è buono lo spunto da dietro della Lupa. Proprio in prossimità dell'arrivo è il Nicchio a sopravanzare il Valdimontone e a tagliare per primo il traguardo.

Santa Maria Nuova - Sabato 7 luglio "Notte di Mezza Estate"

Il Comitato Palio Borgo di Santa Maria Nuova è lieto di invitare quanti lo vorranno a trascorrere una serata frizzante con giochi di luce, DJ-Set, cocktail e apericena. 

La serata, denominata "Notte di mezza estate", si terrà sabato 7 luglio e avrà inizio alle ore 20.00, nella cornice del cortile della sede del Comitato, che per l'occasione sarà scintillante. 

- Prima consumazione + apericena: € 12,00
- Seconda consumazione: € 5,00

Per info e prenotazioni è possibile contattare Cristina: 388-5853986

Il Comitato rosa-azzurro vi aspetta numerosi sabato 7 luglio dalle ore 20.00 in Via Arò n. 46, presso la sede del Comitato Palio Borgo di Santa Maria Nuova. 

Palio di Siena - All’Istrice la Seconda Prova

Foto di Brontolo dice la sua - tratta da www.brontolodicelasua.it
Dopo l’intensa giornata di ieri, nella mattinata odierna è andata in scena la Seconda Prova in vista del Palio di Siena di lunedì 2 luglio.

Nessun cambio di monta rispetto a quanto visto ieri, con le dieci Contrade che sono entrate tra i canapi nel seguente ordine: Giraffa (Jonatan Bartoletti “Scompiglio” - Solu Tue Due), Leocorno (Carlo Sanna “Brigante” - Rocco Ro), Tartuca (Andrea Chessa “Nappa II” - Rombo de Sedini), Istrice (Alberto Ricceri “Salasso” - Trattu de Zamaglia), Valdimontone (Giuseppe Zedde “Gingillo” - Remistirio), Lupa (Giosuè Carboni “Carburo” - Sorighittu), Drago (Andrea Mari “Brio” - Rocco Nice), Oca (Giovanni Atzeni “Tittia” - Porto Alabe), Nicchio (Luigi Bruschelli “Trecciolino” - Tabacco) e, di rincorsa, Chiocciola (Elias Mannucci “Turbine” - Renalzos).

Dopo qualche minuto di mossa, con Lupa e Istrice a punzecchiarsi ed alcuni cavalli che schiacciati verso il basso non permettevano l’ingresso alla rincorsa, all’abbassamento del canapo a prendere la testa è stata la Giraffa, seguita dal Leocorno. Dopo un giro in testa la Giraffa ha rallentato il passo, lasciando la vetta al Leocorno. Da dietro è poi risalito forte l’Istrice che prima dell’inizio del terzo giro si è portato in testa, mantendendo la prima posizione sino al termine dei tre giri.

venerdì 29 giugno 2018

Palio di Siena - La Prima Prova al Valdimontone

Dopo la Tratta del primo pomeriggio ed il giro dei fantini che nel pomeriggio ha portato alla definizione del quadro delle monte, si è svolta pochi minuti fa la Prima Prova in vista del Palio di Siena del 2 luglio.

Agli ordini del Mossiere Fabio Magni le Contrade sono entrate nel seguente ordine: Chiocciola (Elias Mannucci “Turbine” - Renalzos), Nicchio (Luigi Bruschelli “Trecciolino” - Tabacco), Oca (Giovanni Atzeni “Tittia” - Porto Alabe), Drago (Andrea Mari “Brio” - Rocco Nice), Lupa (Giosuè Carboni “Carburo” - Sorighittu), Valdimontone (Giuseppe Zedde “Gingillo” - Remistirio), Istrice (Alberto Ricceri “Salasso” - Trattu de Zamaglia), Tartuca (Andrea Chessa “Nappa II” - Rombo de Sedini), Leocorno (Carlo Sanna “Brigante” - Rocco Ro) e, di rincorsa, Giraffa (Jonatan Bartoletti “Scompiglio” - Solu Tue Due).

Mossa molto rapida con uscita veloce dai canapi di Chiocciola, Nicchio e Oca. Buono anche lo spunto della Giraffa dalla rincorsa. Mentre da dietro spinge il Valdimontone, nelle prime posizioni Chiocciola e Nicchio rallentano il ritmo, lasciando la testa al Drago. Il Valdimontone continua a spingere e si porta in testa, andando a vincere la Prima Prova davanti al Drago.

Palio di Siena - Il quadro delle monte in attesa della Prima Prova

Foto di Sauro Pucci - tratta da www.lifegate.it
Dopo l'assegnazione dei cavalli, avvenuta nel primo pomeriggio odierno, si sono immediatamente scatenati i movimenti delle dieci Contrade per la ricerca dei rispettivi fantini. Molte le voci susseguitesi, con il quadro delle monte che,quando sembrava ormai composto, ha visto un nuovo rimescolamento di carte che ha portato all'attuale situazione.

Al momento, secondo quanto appreso dai colleghi di “Brontolo dice la sua”, la situazione delle monte in vista del Palio di lunedì appare così definita:

Giochi Giovanili FISB - Tanti i giovani astigiani in viaggio verso Ascoli. Il programma delle gare.


Con la cerimonia d'apertura in programma questa sera alle ore 21 avranno ufficialmente inizio i Giochi Giovanili della Bandiera 2018, in programma ad Ascoli Piceno nel weekend. Le gare avranno poi inizio domani mattina, proseguiranno nel pomeriggio di domani e si concluderanno nella mattinata di domenica.

Questo il programma completo:

Palio di Siena - Le assegnazioni dei 10 cavalli alle Contrade

Foto tratta da www.agenziaimpress.it

Si è conclusa pochi minuti fa la cerimonia di assegnazione dei cavalli alle dieci Contrade che prenderanno parte al Palio di Siena di lunedì 2 luglio. Ad esultare è stato soprattutto il popolo dell’Oca, che ha avuto in sorte il cavallo vincitore dello scorso Palio d’agosto Porto Alabe, unico tra i dieci cavalli del lotto a poter vantare una vittoria.

Sono quattro, oltre al già citato Porto Alabe, invece, i cavalli che hanno già corso almeno un Palio: Renalzos (Chiocciola), Remistirio (Valdimontone), Solu Tue Due (Giraffa) e Rocco Ro (Leocorno).

Cinque, infine, i debuttanti: Tabacco (Nicchio), Rocco Nice (Drago), Sorighittu (Lupa), Trattu de Zamaglia (Istrice) e Rombo de Sedini (Tartuca).

Questo il riepilogo degli abbinamenti tra cavalli e Contrade voluti dalla sorte:

Palio di Siena - I 10 cavalli scelti dai Capitani

Foto di FotoStudio Siena - tratta da www.sienafree.it

È stato reso noto l'elenco dei 10 cavalli che prenderanno parte al Palio di Siena di lunedì  2 luglio. I 10 cavalli sono stati scelti dai capitani delle Contrade alla presenza del sindaco di Siena, dopo le prove di selezione andate in scena in mattinata.

Tra pochi minuti, in Piazza del Campo, avverrà l'assegnazione dei dieci barberi alle dieci Contrade partecipanti al Palio: Chiocciola, Nicchio, Oca, Drago, Lupa, Istrice, Valdimontone, Tartuca, Leocorno e Giraffa.

Questo l'elenco dei cavalli scelti dai Capitani:

giovedì 28 giugno 2018

Castell'Alfero - Sabato 7 luglio la presentazione di Donato Calvaccio

Si terrà sabato 7 luglio, alle ore 20.00, in piazza Castello, l'evento "Sulle orme del Palio", cena di presentazione del fantino che difenderà i colori del Comune di Castell'Alfero nel Palio del prossimo 2 settembre.

Il Comitato guidato da Paolo Tognin ha scelto di rinnovare la fiducia verso Donato Calvaccio, chiamato per la seconda volta a correre con i colori di Castell'Alfero, in quella che sarà la sua nona partecipazione personale al Palio di Asti.

La serata, che sarà curata dalla Pro Loco di Castell'Alfero, verrà allietata dal complesso "B-SIDE".

Per maggiori informazioni e per le prenotazioni è possibile chiamare il numero di telefono indicato sulla locandina. 

Palio di Siena - I 35 cavalli ammessi alla Tratta

Foto tratta dalla pagina Facebook “Palio Brontolo DICE la SUA”
Dopo i rinvii della mattinata, si sono disputate nel pomeriggio odierno le Prove regolamentate in vista del Palio di Siena del 2 luglio. Al termine delle stesse sono stati comunicati poco fa dal Comune di Siena i nomi dei 35 cavalli che prenderanno parte, nella mattina di domani, alla Tratta.

Questo, in formato PDF e tratto dal sito “Brontolo dice la sua”, l’elenco completo: ELENCO CAVALLI TRATTA PALIO DI SIENA.

San Paolo - Continua con successo il "Gat Rustì"

Prosegue, con successo, l'iniziativa del Comitato Palio San Paolo che, come ormai tradizione da alcuni anni, negli ultimi giorni del mese di giugno riapre tutte le sere la vineria del Gat Rustì, caratteristica osteria sita in Via Bonzanigo.

L'iniziativa, che procede di pari passo con la programmazione di Asti Teatro, vedrà questa sera, ad una settimana esatta dalla riapertura, salire sul palco sito nel cortile della Cascina del Racconto i "Palmarosa Band", ormai da alcuni anni ospiti fissi della manifestazione del Rione oro-rosso.

Visto il grande successo delle prime serate, ed in virtù dello spostamento in calendario di uno degli spettacoli teatrali in programma nel cortile, il Gat Rusti sarà aperto una sera in più rispetto a quanto previsto inizialmente, con l'ultima serata che avrà dunque luogo il 2 di luglio.

Ricordiamo che il Gat Rustì ha, come da tradizione, oltre alla piccola sala interna, un dehor su via Bonzanigo nello stile un po' "improvvisato" proprio com'era nella vecchia e storica locanda di cui ripercorre il nome. In caso di maltempo il servizio verrà effettuato nel salone della sede.

Consiglio del Palio - Dalle Prove ai box, dall'imbandieramento alla presentazione dei fantini, tante novità nel Palio 2018.


È stato un Consiglio del Palio particolarmente lungo, più di 2 ore di seduta, e ricco di novità quello andato in scena nel tardo di pomeriggio di ieri nella Sala Consigliare di Palazzo Civico. Tanti erano gli argomenti all’ordine del giorno e tante sono le novità emerse in vista del Palio del prossimo 2 settembre.

PROGRAMMA PROVE UFFICIALI - Come annunciato dal Presidente della Commissione Tecnica Andrea Marchisio, nel Palio 2018 cambieranno le modalità e gli orari delle Prove ufficiali. Queste, infatti, si disputeranno il venerdì mattina, il venerdì pomeriggio ed il sabato pomeriggio. Le novità, come detto, riguardano anche le modalità, con le prove del venerdì che non verranno più disputate a gruppi di tre, come accaduto fino allo scorso anno, ma saranno anch’esse strutturate con le classiche batterie da 7 cavalli per ciascuna. Non ancora ufficializzati gli orari che, secondo quanto detto da Marchisio, potrebbero essere fissati per le 10.15 al mattino e per le 16 al pomeriggio. Da sottolineare la richiesta di Bruzzone (San Martino San Rocco) che ha chiesto di far combaciare gli orari delle Prove del venerdì pomeriggio con quelle del sabato, fissandole così per le ore 16.30. 

mercoledì 27 giugno 2018

Palio di Siena - Presentato il Drappellone. Domani mattina la seconda giornata di Prove regolamentate.

Foto tratta da Brontolo dice la Sua
La presentazione del Drappellone, dipinto da Emilio Giannelli, e del Masgalano, ad opera di Alessandra Damiani, andate in scena nella serata di ieri, e le prove regolamentate di questa mattina hanno ufficialmente aperto la settimana che porta al Palio di Siena in programma lunedì 2 luglio. 
Grazie alla collaborazione con il sito www.brontolodicelasua.it, "Il Canapo" vi terrà aggiornati su quanto accadrà in questi giorni che, dopo la seconda parte delle prove regolamentate in programma nella mattinata di domani, si faranno caldissimi a partire da venerdì, giorno della Tratta. Dopo le batterie del mattino, come da tradizione, il Palio entrerà nel vivo con l'assegnazione dei dieci cavalli selezionati alle dieci Contrade. Da quel momento sarà Palio, con le Prove in programma venerdì alle ore 19.45, sabato e domenica alle 9.00 ed alle 19.45 e lunedì, giorno della corsa, alle ore 9.00. Il tutto in attesa delle ore 19.30 di lunedì 2 luglio quando, al termine della sbandierata  "della Vittoria", lo scoppio del mortaretto darà il via al Palio.

Un Palio che si preannuncia particolarmente intenso, vista la presenza tra i canapi di ben tre coppie di Contrade nemiche: Nicchio/Valdimontone, Lupa/Istrice e Chiocciola/Tartuca. Insieme a queste sei Contrade saranno al canapo anche Oca, Drago, Leocorno e Giraffa.

Torretta - Celebrato il Battesimo Borghigiano



Domenica scorsa 24 giugno, intorno a mezzogiorno, presso la chiesa di N.S. di Lourdes si è svolto il Battesimo Borghigiano del Borgo Torretta, quest’anno anticipato a inizio estate per lo spostamento della Corsa del Palio, andata a collocarsi nella tradizionale domenica in cui si svolgeva in precedenza l’evento. Dopo un breve intervento del Parroco Don Paolo Lungo e del Rettore Giovanni Spandonaro, sono stati 16 i “battezzati” che hanno ricevuto il fazzoletto biancorossoblu. Un gruppetto decisamente eterogeneo, composto da bambini, ragazzi ai primi anni di militanza nel gruppo Sbandieratori e Musici ed adulti che hanno voluto suggellare con un gesto forte la passione per il Borgo dei tre colori. Di seguito l’elenco completo dei battezzati:

martedì 26 giugno 2018

Palio di Siena - Il programma delle Prove regolamentate del 27 e del 28 giugno

Avrà inizio nelle prime ore di domani il lungo percorso di avvicinamento in vista del Palio di Siena di lunedì 2 luglio. Domani e giovedì, a partire dalle ore 5.30, si terranno infatti le Prove regolamentate, mentre venerdì avranno luogo le batterie della Tratta.

Di seguito, come resa nota dal Comune di Siena e fornitaci dai colleghi di “Brontolo dice la sua”, la composizione delle batterie di domani e di giovedì mattina.

Palio di Asti - Tutti i temi del Corteo storico 2018

Foto di Francesco Sciutto - www.francescosciutto.com
Nella giornata di ieri è terminata la carrellata di presentazione dei Temi del Corteo storico del Palio di Asti 2018. Dopo aver conosciuto negli scorsi giorni tutti i temi che vedremo rappresentati nella sfilata del Palio del 2 settembre, nelle prossime righe andremo a riepilogare il tutto con l'elenco completo, in ordine di sfilata, di tutti i temi. Cliccando sul titolo del tema sarà possibile accedere al testo completo di quanto verrà rappresentato da ognuno dei Borghi, Rioni e Comuni astigiani.

Tutti i temi, inoltre, sono stati inseriti nell'apposita sezione della pagina del menù "Verso il Palio...2018", e lì resteranno sempre consultabili e a portata di click in qualunque momento sino al prossimo 2 settembre.

lunedì 25 giugno 2018

Palio di Siena - I 101 cavalli ammessi alle Prove ed alla Tratta

Foto tratta da www.amiatanews.it
È stata ufficializzata nel pomeriggio odierno, in vista del Palio di Siena del 2 luglio, la lista dei cavalli ammessi alle prove regolamentate del 27 e del 28 giugno ed alla Tratta del 29 giugno.
Sono in totale 101 i cavalli ammessi, sette dei quali già direttamente ammessi alla Tratta.

Questo, in formato PDF, l’elenco completo tratto dal sito del Comune di Siena: ELENCO CAVALLI AMMESSI PROVE REGOLAMENTATE E TRATTA

I Temi del Corteo storico 2018 - Torretta, San Martino San Rocco e San Lazzaro

Foto di Francesco Sciutto - www.francescosciutto.com
Termina oggi la presentazione sulle pagine de "Il Canapo" dei Temi del Corteo storico del Palio di Asti 2018. Dopo aver conosciuto negli scorsi giorni i primi diciassette temi, nelle prossime righe andremo a scoprire cosa verrà rappresentato il prossimo 2 settembre dal Borgo Torretta, dal Rione San Martino San Rocco e dal Borgo San Lazzaro.

Da quest'oggi tutti i temi sono inoltre inseriti nell'apposita sezione della pagina del menù "Verso il Palio...2018", e resteranno sempre consultabili e a portata di click in qualunque momento sino al prossimo 2 settembre.

Superprestige - Dopo 7 manifestazioni San Secondo comanda la classifica


Concluso Giovedì 14 Giugno il 17° Torneo dei Borghi di Basket “Marcolino Ercole” (vinto per la 2a volta consecutiva da Nizza Monferrato che in finale aveva battuto per 54-45 San Secondo), il “Superprestige” 2018 ha già “consumato” 7 delle 8 manifestazioni anche quest’anno in calendario.

La classifica - in cui compaiono ben 17 Comitati Palio sui 21 in attività - propone al comando San Secondo che con 130 punti precede Cattedrale (120), San Marzanotto (103), Torretta (71) e San Pietro (70). A seguire Santa Maria Nuova (63), San Damiano (50),  Moncalvo (49), Nizza Monferrato (46), Viatosto (45), Don Bosco (34), Castell’Alfero (31), San Silvestro (22), Tanaro (18), San Lazzaro (14), Montechiaro e San Martino San Rocco (10). Al momento non hanno preso parte a nessuna manifestazione Baldichieri, Canelli, Santa Caterina e San Paolo.

L’epilogo del "Superprestige" 2018 è previsto per Venerdì 5 Ottobre al Teatro Alfieri con l’elezione della “Damigella del Palio” (con punteggi raddoppiati rispetto alle altre manifestazioni) nell’ambito della manifestazione “Palio a ... Teatro”; titolo vinto nel 2017 da Giulia Concetti (Don Bosco).

Nasce la collaborazione tra "Il Canapo" e "Brontolo dice la sua"

Inizia oggi, con l’intento di migliorare l’informazione paliesca, una nuova collaborazione tra i siti “Il Canapo” e “Brontolo dice la sua”. Questo nuovo gemellaggio, siglato ufficialmente nella serata di ieri, darà i suoi frutti soprattutto nei giorni del Palio di Asti, con dirette streaming e, già nelle prossime settimane, con la messa in onda delle prove di addestramento di luglio dallo stadio Censin Bosia. Grazie a questa collaborazione, inoltre, anche i lettori de “Il Canapo” potranno seguire le dirette dei vari Palii italiani che, prodotte sempre da “Brontolo”, saranno visibili anche sulla nostra pagina. 

“Il Canapo” e “Brontolo”, pur continuando a rimanere due realtà distinte, scelgono quindi di unire le forze così da poter dare a tutti gli appassionati di Palio, soprattutto astigiani, un’informazione sempre più completa e ricca.

La redazione de “Il Canapo”, felice di poter annunciare ai suoi lettori questa notizia, ringrazia Pier Camillo Pinelli, Edoardo Dardi Mussa e tutti gli altri collaboratori di “Brontolo dice la sua” per l’opportunità.


domenica 24 giugno 2018

I Temi del Corteo storico 2018 - Canelli, Cattedrale e Don Bosco

Foto di Francesco Sciutto - www.francescosciutto.com
Continua quest'oggi, riprendendo la sua cadenza giornaliera interrotta solo nella giornata di ieri, la presentazione dei Temi del Corteo storico del Palio di Asti 2018. Nelle prossime righe andremo a scoprire cosa verrà rappresentato il prossimo 2 settembre dal Comune di Canelli, dal Rione Cattedrale e dal Borgo Don Bosco.

Tutti i temi, poi, verranno inseriti nell'apposita sezione della pagina del menù "Verso il Palio...2018", così da restare sempre consultabili e a portata di click in qualunque momento.

venerdì 22 giugno 2018

I Temi del Corteo storico 2018 - San Secondo, Moncalvo e Nizza Monferrato

Foto di Francesco Sciutto - www.francescosciutto.com
Continua quest'oggi, mantenendo la sua cadenza giornaliera, la presentazione dei Temi del Corteo storico del Palio di Asti 2018. Nelle prossime righe andremo a scoprire cosa verrà rappresentato il prossimo 2 settembre dal Rione San Secondo e dai Comuni di Moncalvo e Nizza Monferrato.

Tutti i temi, poi, verranno inseriti nell'apposita sezione della pagina del menù "Verso il Palio...2018", così da restare sempre consultabili e a portata di click in qualunque momento.

Mercoledì 27 giugno il Consiglio del Palio


Si terrà mercoledì 27 giugno, alle ore 19, presso la Sala Consigliare di Palazzo Civico, in Piazza San Secondo, il Consiglio del Palio del mese di giugno. 

Questi gli argomenti all'ordine del giorno:

- Modifiche allo Statuto-regolamento
- Programma definitivo prove ufficiali
- Programma imbandieramento
- Ipotesi di spostamento box cavalli presso i Giardini pubblici
- Varie ed eventuali

giovedì 21 giugno 2018

I Temi del Corteo storico 2018 - Santa Caterina, Santa Maria Nuova e Montechiaro

Foto di Francesco Sciutto - www.francescosciutto.com
Continua quest'oggi, mantenendo la sua cadenza giornaliera, la presentazione dei Temi del Corteo storico del Palio di Asti 2018. Nelle prossime righe andremo a scoprire cosa verrà rappresentato il prossimo 2 settembre dal Rione Santa Caterina, dal Borgo Santa Maria Nuova e dal Comune di Montechiaro.

Tutti i temi, poi, verranno inseriti nell'apposita sezione della pagina del menù "Verso il Palio...2018", così da restare sempre consultabili e a portata di click in qualunque momento.

San Secondo - Venerdì 22 e Sabato 23 giugno "Profumi d'Arte"

Venerdì 22 e sabato 23 Giugno, presso la sede del Rione San Secondo sita a Palazzo Montalcini in Corso Alfieri 284, avrà luogo una nuova interessante iniziativa, denominata "Profumi d'Arte". Profumi d'Arte consisterà in un percorso sensoriale olfattivo ad opera della Profumeria EXE Studio Olfattivo, accompagnato ad un percorso artistico con le opere di Michele Langella. 

Sempre nei locali della Sede di Palazzo Montalcini, nel pomeriggio di venerdì 22, dalle ore 17.30 si terrà il vernissage dell'evento.

L'Associazione Rione San Secondo invita tutti all'evento per farsi travolgere dai meravigliosi profumi e colori di un'esperienza unica nel suo genere. 

mercoledì 20 giugno 2018

San Paolo - Ghia: "Porterò avanti gli impegni presi. Enrico Bruschelli è e rimane il nostro fantino"

Foto di Stefano Donà
I giorni passati sono stati particolarmente concitati per il Rione San Paolo. Chiamato ad affrontare le conseguenze delle dimissioni del Rettore Alessandro Franco, il Comitato oro-rosso ha eletto al suo posto Silvano Ghia, chiamato così a guidare il Rione di Via Solari per la diciottesima volta. Uomo di esperienza, vincitore da Rettore di due dei cinque Palii oro-rossi e figura conosciutissima del Palio di Asti, Ghia ha immediatamente preso in mano le redini del Comitato che, proprio in questi giorni, è impegnato nella preparazione del Gat Rustì, manifestazione che prenderà il via nella serata di domani.
In mezzo a questi giorni sicuramente intensi, però, Ghia ha trovato il tempo per rispondere alle nostre domande, spiegandoci i suoi programmi per i prossimi due mesi, dandoci le sue impressioni sul nostro Palio e sulle sue novità e non sottraendosi, infine, dal lanciare un messaggio a tutto il Rione oro e rosso.

I Temi del Corteo storico 2018 - Tanaro Trincere Torrazzo e Baldichieri

Foto di Francesco Sciutto - www.francescosciutto.com
Dopo i primi sei temi introdotti nei giorni scorsi, continua quest'oggi la presentazione dei Temi del Corteo storico del Palio di Asti 2018. Nelle prossime righe andremo a scoprire cosa verrà rappresentato il prossimo 2 settembre dal Borgo Tanaro Trincere Torrazzo e dal Comune di Baldichieri. Il trittico odierno avrebbe visto anche la presentazione del tema della sfilata del Borgo San Pietro che, a seguito della sanzione comminatagli dal Capitano del Palio per non aver rispettato la composizione d’obbligo nel corteo storico del Palio 2017, sfilerà però con il solo vessillo.

Tutti i temi, poi, verranno inseriti nell'apposita sezione della pagina del menù "Verso il Palio...2018", così da restare sempre consultabili e a portata di click in qualunque momento.

martedì 19 giugno 2018

I Temi del Corteo storico 2018 - San Marzanotto, Viatosto e Castell'Alfero

Foto di Francesco Sciutto - www.francescosciutto.com
Dopo i primi tre temi introdotti ieri, ovvero quelli di San Silvestro, San Damiano e San Paolo, continua quest'oggi la presentazione dei Temi del Corteo storico del Palio di Asti 2018. Nelle prossime righe andremo a scoprire cosa verrà rappresentato il prossimo 2 settembre dal Borgo San Marzanotto, dal Borgo Viatosto e dal Comune di Castell'Alfero.

Tutti i temi, poi, verranno inseriti nell'apposita sezione della pagina del menù "Verso il Palio...2018", così da restare sempre consultabili e a portata di click in qualunque momento.

San Martino San Rocco - Venerdì 22 e Sabato 23 torna la Festa d'estate di San Rocco

Torna nel weekend la "Festa d’estate" del Rione San Martino San Rocco, in programma in Piazza G. Pasta, di fronte al Nuovo Tribunale.
L'ormai tradizionale appuntamento organizzato dal Comitato Palio bianco-verde, andrà in scena venerdì 22 e sabato 23 giugno: due serate di musica, animazione per i bambini e buona cucina, con la Sagra dello Gnocco. Due serate dedicate ai borghigiani biancoverdi e a tutti gli astigiani pronti a farsi coinvolgere dalla tradizionale festa popolare sanrocchese.

In entrambe le serate, oltre alle proposte culinarie, sarà presente l'animazione musicale: venerdì 22 si ballerà con la dance rock anni '60, '70, '80 a cura del gruppo "Attenti a quel duo", mentre sabato 23 sarà tempo di grandi classici e di latino-americano con "Gli insoliti".

Venerdì 22, inoltre, dalle ore 23 la serata proseguirà poi al FuoriLuogo con il Dj set a cura di ThisKID.

Maggiori informazioni sul programma e sulle serate sono indicate sulla locandina.

lunedì 18 giugno 2018

I Temi del Corteo storico 2018 - San Silvestro, San Damiano e San Paolo

Foto di Francesco Sciutto - www.francescosciutto.com
I primi caldi estivi iniziano a diventare habitué delle giornate astigiane e, con l'arrivo dell'estate, il Palio appare sempre più vicino. A due mesi e mezzo dalla nostra Festa i pensieri degli appassionati astigiani sono sempre più proiettati verso il 2 settembre quando, prima della corsa del Palio, avrà luogo, come da tradizione, anche il bellissimo Corteo Storico. Anche in questo 2018 le Commissioni artistiche dei 21 Borghi, Rioni e Comuni astigiani hanno studiato, elaborato e presentato i temi dei rispettivi cortei storici che verranno rappresentati durante la sfilata del Palio.
Da oggi, e per tutta la settimana, "Il Canapo" presenterà ogni giorno, a gruppi di tre e seguendo quello che sarà poi a settembre l'ordine di sfilata, i ventuno temi del corteo storico del Palio 2018. 

Tutti i temi, poi, verranno inseriti nell'apposita sezione della pagina del menù "Verso il Palio...2018", così da restare sempre consultabili e a portata di click in qualunque momento. 

San Marzanotto - Grande successo per l'uscita a Castagnole Piemonte


Continua il tour del Borgo San Marzanotto, all'insegna del motto: "San Marzanotto non si ferma mai!"
Questa volta , sabato 16 giugno il Borgo oro-blu è stato ospite, a Castagnole Piemonte in provincia di Torino, alla prima edizione di “Mangè an n’autra cort” (mangiare in un altro cortile), manifestazione ben organizzata dal Comune che ha visto un notevole afflusso di pubblico. I presenti hanno potuto ammirare le prestazioni dei musici e degli sbandieratori di San Marzanotto, oltre agli splendidi abiti indossati dai borghigiani oro-blu. Gli applausi, ancora una volta, sono stati notevoli, grazie  all’impegno dei ragazzi, sempre alla ricerca di nuove coreografie. Il corteo storico si è snocciolato lungo le vie del paese tra le varie proloco che hanno presentato i loro piatti tipici. Anche lo stesso San Marzanotto era presente con lo stand gastronomico ed è quasi inutile sottolineare il successo del menù proposto, che è andato letteralmente a ruba, grazie alla maestria delle cuoche del Borgo, costantemente e sempre alla ricerca della genuinità in ogni piatto preparato.

domenica 17 giugno 2018

Castiglion Fiorentino - Un grande Dino Pes regala la vittoria a Porta Fiorentina. Qui Pro Quo entra nella storia.

Foto d'archivio di Francesco Sciutto - www.francescosciutto.com
Il Terziere Porta Fiorentina ha vinto il Palio dei Rioni di Castiglion Fiorentino, disputato nel tardo pomeriggio odierno. A regalare il Drappo ai verdiarancio è stato Dino Pes che con il cavallo Qui Pro Quo ha tagliato per primo il traguardo al termine dei quattro giri di corsa e dopo una mossa lunghissima che lo ha visto impegnato a lungo impegnato a battagliare con gli avversari (in particolar modo con Todde di Porta Romana). Per Pes, che quest'oggi ha ottenuto la vittoria insieme all'altro fantino di Porta Fiorentina Murtas, si tratta del secondo successo in quel di Castiglion Fiorentino dopo quello raggiunto nel 2016. Entra, invece, nella storia del palio toscano il cavallo Qui Pro Quo che c’entra la terza vittoria negli ultimi tre anni, ottenute tra l’altro con tre differenti Rioni. 

sabato 16 giugno 2018

Castiglion Fiorentino - Il Cassero con Bastiano Sini e Talete Sardo vince il Memorial Gentili


Si è corso pochi minuti fa il Memorial Gentili, prologo del Palio dei Rioni di Castiglion Fiorentino in programma domani pomeriggio.

Agli ordini del Mossiere Daniele Masala si sono presentate al canapo, nell’ordine, Cassero (Bastiano Sini su Talete Sardo), Porta Romana (Federico Giobbe su Djib) e Porta Fiorentina (Rocco Betti su Uccel di Bosco). Molto difficoltoso l’allineamento, con i cavalli a girare tra i due canapi, Porta Romana e Porta Fiorentina a studiarsi e il Mossiere costretto ad invalidare ben sette partenze.
Dopo circa un'ora di mossa la partenza valida vede Cassero prendere subito la testa e provare ad allungare su Porta Fiorentina e Porta Romana. Cassero conduce la corsa per tutti e quattro i giri e, nonostante il tentativo di rimonta di Porta Fiorentina, mantiene il primo posto sino al traguardo senza troppi problemi. Al termine dei quattro giri Bastiano Sini può così alzare il frustino, precedendo nell'ordine Betti (Porta Fiorentina) e Giobbe (Porta Romana).

Sini con questa vittoria conferma il suo ottimo momento di forma, bissando il trionfo raggiunto neanche sette giorni fa al Palio di Abbiategrasso. 

San Paolo - Alessandro Franco si è dimesso. Silvano Ghia torna Rettore.

Il Comitato Palio Rione San Paolo comunica ufficialmente che, nel corso degli scorsi giorni, Alessandro Franco, eletto Rettore nel mese di ottobre, ha rassegnato per motivi personali le proprie dimissioni dalla suddetta carica.

Preso atto con dispiacere della decisione di Franco, il Comitato del Rione oro-rosso si è riunito e, nella serata di giovedì 14 giugno, ha scelto quale suo nuovo Rettore Silvano Ghia.

Per Ghia quella iniziata nella serata di giovedì è la diciottesima esperienza alla guida del Rione oro e rosso, l’ultima delle quali, quella datata 2015, aveva avuto quale epilogo la Vittoria del Palio. Proprio quello del 2015 era stato il secondo Palio vinto da San Paolo con Ghia a ricoprire la carica di Rettore, dopo quello conquistato nel 1979.

Ghia, una volta eletto, ha immediatamente confermato la propria fiducia verso il Direttivo già in carica che, di conseguenza, continuerà ad essere composto dai Vice Rettori Giuseppe Briola ed Edoardo Pia, dalla Segretaria Ida Pingaro e dalla Tesoriera Elisa Zammarini.

venerdì 15 giugno 2018

Castiglion Fiorentino - Domani il Memorial Gentili, domenica il Palio. Le ultime, la storia e le accoppiate al canapo.


Sono andate in scena nel tardo pomeriggio odierno le prime prove del Palio dei Rioni di Castiglion Fiorentino, corsa in programma nel pomeriggio di domenica. Prologo del Palio sarà invece, nel pomeriggio di domani, il Memorial Gentili, corsa dove i tre Rioni si sfideranno schierando al canapo giovani fantini che non hanno mai preso parte al Palio. Peculiarità del Palio di Castiglion Fiorentino è la presenza al canapo, solo nella corsa della domenica, di due fantini per ciascun Rione, per un totale di sei accoppiate pronte a sfidarsi per aggiudicarsi il Drappo.

Nella giornata di ieri si sono svolte le visite veterinarie che hanno visto la promozione di tutti e nove i cavalli presentati. Solo nella giornata odierna, però, si è definito il quadro delle monte, con alcune riserve degli scorsi giorni che, salvo ulteriori novità delle prossime ore, paiono essere sciolte.

Questo, quindi, al momento, il quadro delle accoppiate per il Palio:

Il Sindaco Rasero ha incontrato il Direttore del TG3 Piemonte. Confermata la disponibilità Rai per la diretta del Palio di Asti.


Giovedì 14 giugno il Sindaco Maurizio Rasero e l’Assessore Mariangela Cotto sono stati ricevuti dal dott. Tarcisio Mazzeo, direttore della redazione del TG3 Piemonte.
L’incontro che ha rappresentato l’occasione per conoscersi e per ribadire l’importanza sul territorio astigiano della rete televisiva regionale, è stato altresì un utile momento di confronto sulla presenza della RAI regionale domenica 2 settembre in occasione della corsa del Palio di Asti.
Soddisfazione è stata espressa dal Sindaco e dall’Assessore al termine della visita che si è connotata per la disponibilità dei vertici della RAI regionale a garantire la copertura televisiva, a livello nazionale, della storica manifestazione anticipata alla prima domenica di settembre. A tal proposito il Sindaco Rasero ha dichiarato: “E’ stata un confronto proficuo che ci ha consentito di ribadire la disponibilità dell’Amministrazione ad assicurare la possibilità di realizzare maggiori servizi sul nostro territorio, a partire proprio dal Palio.”

Superprestige - Nizza si aggiudica il Torneo dei Borghi di Basket


Giovedì 14 Giugno le formazioni che "vestivano" i colori dei Comitati Palio San Secondo e Nizza Monferrato si sono contese il successo, al Palazzetto di Via Gerbi, nel 17° Torneo dei Borghi di Basket "Marcolino Ercole" - Trofeo "Conc. Tiesse", settimo e penultimo appuntamento del "Superprestige 2018".

Ad imporsi per il 2° anno consecutivo, in una finale del tutto inedita (tra i due Comitati che aprono e chiudono l’Albo d’Oro della manifestazione, per la prima volta in calendario nel 2002), è stata la squadra nicese capitanata da Maurizio Pavone (alla 4a finale consecutiva, le prime due perse nel 2015 e 2016 contro Santa Maria Nuova, la terza vinta lo scorso anno contro la Torretta) impostasi per 54-45 al termine di un incontro che ha entusiasmato il numeroso (almeno per la serata finale) pubblico presente. Due squadre trascinate da Francesco Conta (16 punti) e Loris Grosso (14).

giovedì 14 giugno 2018

San Lazzaro - Domenica 24 giugno il I Raduno Vespe in occasione di Caniglie in Festa


Tornerà nel weekend ormai alle porte, dopo 20 anni, l'evento "Caniglie in Festa". A due passi dalla sede del Borgo San Lazzaro, nonché dalla città, un paesino carinissimo accoglierà i visitatori con ottima musica, buon cibo e tanti giochi gratuiti per i bambini! Ampia sarà la possibilità di parcheggio, oltre, per gli abitanti della zona, la possibilità di usufruire di navette gratuite ogni mezz'ora dalla Parrocchia di San Domenico Savio. 

Nell'occasione, domenica 24 giugno, avrà luogo anche il raduno dei vespisti, che si ritroveranno alle ore 8.30 presso la Piazza di Caniglie. Alle ore 10.30 avrà inizio il giro per le colline astesi, mentre per le ore 11.30 è in programma l'aperitivo presso l'agriturismo Durando. Alle ore 13, infine, sarà il momento del ritorno a Caniglie e del successivo pranzo. Per maggiori informazioni e per le prenotazione è possibile far riferimento alla locandina ed al numero di telefono indicato sulla stessa.

Questo il comunicato di presentazione del Borgo San Lazzaro:

Siena - L'elenco dei 122 cavalli iscritti alle Previsite

Foto tratta da www.ilcittadinoonline.it
Sono stati resi noti nel pomeriggio i nomi dei 122 cavalli iscritti alle previsite propedeutiche al Palio di Siena del 2 luglio, che si terranno il 22, il 23 ed il 24 giugno presso la clinica veterinaria "Il Ceppo".

Di seguito, tratto dal sito www.lavocedelpalio.it, l'elenco completo in formato PDF: CAVALLI ISCRITTI ALLE PREVISITE DEL PALIO DI SIENA DEL 2 LUGLIO

mercoledì 13 giugno 2018

San Paolo - Giovedì 21 giugno riapre il Gat Rustì.

Riaprirà i battenti, giovedì prossimo 21 giugno, la vineria del Gat Rustì, caratteristica osteria sita in Via Bonzanigo, da alcuni anni riaperta nel mese di giugno sotto la gestione del Comitato Palio San Paolo.

L'iniziativa procederà di pari passo con la programmazione di Scintille e Asti Teatro, festival annuale che, nel cortile interno della struttura appartenente alla SMS Fratellanza Militari in Congedo, ha previsto in calendario alcuni appuntamenti. con la rassegna "Scintille", dedicata al teatro emergente ed in programma nelle serate di venerdì 22 e sabato 23 Giugno, e con una serie di spettacoli in scena alla "Cascina del Racconto" nelle successive serate.

La serata inaugurale vedrà aver luogo nel suddetto cortile lo spettacolo musicale del complesso "Grattagatto". Una settimana più tardi, giovedì 28 giugno, saliranno invece sul palco i "Palmarosa Band", ormai da alcuni anni ospiti fissi della manifestazione del Rione San Paolo.

Superprestige - San Secondo vs Nizza è la finale del Torneo di Basket


Giovedì 14 Giugno le formazioni che "vestono" i colori dei Comitati Palio San Secondo e Nizza Monferrato si contenderanno al Palazzetto di Via Gerbi il successo nel 17° Torneo dei Borghi di Basket "Marcolino Ercole" - Trofeo "Conc. Tiesse", settimo e penultimo appuntamento del "Superprestige 2018".

Ancora una volta, una sfida finale del tutto inedita tra i due Comitati che aprono e chiudono l’Albo d’Oro della manifestazione, per la prima volta in calendario nel 2002 quando ad imporsi fu il Comitato Palio San Secondo che all’epilogo ebbe ragione della formazione proposta dal Gruppo del Capitano guidata da Paolo Bagnadentro. Per Nizza Monferrato si tratterà della 4a finale consecutiva, le prime due perse nel 2015 e 2016 contro Santa Maria Nuova, la terza fu quella vinta lo scorso anno contro la Torretta.

Come sempre si tratterà una ghiotta occasione per gli sportivi astigiani (nelle prime 4 serate non molto numerosi) di rivedere contemporaneamente in campo molti dei giocatori più rappresentativi del basket "indigeno" degli ultimi trent'anni.

martedì 12 giugno 2018

Superprestige - Al Torneo di Basket definite la 5^, la 6^ e la 7^ classificata. Questa sera le semifinali.


Nella serata di Lunedì 11 Giugno al 17° Torneo dei Borghi di Basket “Marcolino Ercole” - Trofeo “Conc. Tiesse”, si è giocato il triangolare delegato ad assegnare le posizione dal 5° al 7° posto, fatte proprie nell’ordine da San Marzanotto, Viatosto e Cattedrale.

Dapprima San Marzanotto ha superato 24-12 Cattedrale, successivamente sconfitta per 27-22 anche da Viatosto. Infine il netto 42-24 con il quale San Marzanotto ha avuto ragione di Viatosto.

Cattedrale, San Marzanotto e Viatosto nei “quarti” avevano rispettivamente perso contro San Secondo (57/34), Moncalvo (55/43) e Nizza Monferrato (43/29) che, unitamente a Santa Maria Nuova (qualificata senza giocare per il forfait dell’ultima ora della Torretta), daranno vita nella serata di Martedì 12 Giugno alle due semifinali; San Secondo affronterà (ore 21,00) Santa Maria Nuova, mentre Moncalvo (ore 22,00) misurerà le sue ambizioni contro Nizza Monferrato, “campione” 2017 e finalista delle 3 precedenti edizioni.

La finale di Giovedì 14 Giugno (inizio ore 22,15), sarà preceduta dalla finale di consolazione (21,00) e dalla 2a “sfida dalla lunetta”  (lo scorso anno vinta dal "nicese" Riascos Sanchez Yeison) nella quale saranno impegnati a rotazione i giocatori finalisti.

Lutto nel Borgo San Pietro. Si è spento l’ex Rettore Mario Ribero.


Un triste lutto ha colpito nelle scorse ore la città di Asti ed il Borgo San Pietro. Si è spento, infatti, Mario Ribero, Rettore dei rossoverdi negli anni ‘80. 
Oltre che per il suo impegno nel mondo del Palio, Ribero era molto conosciuto in città in quanto storico albergatore, già titolare dell’Hotel Lis e per diversi anni vicepresidente di AstiTurismo.

Il Rosario in sua memoria verrà celebrato questa sera alle ore 20.30 a Valmanera. Il funerale si terrà, sempre a Valmanera, alle ore 15 di domani. 

La Redazione de “Il Canapo” porge le più sentite condoglianze al Borgo San Pietro ed alla famiglia Ribero.

lunedì 11 giugno 2018

Verso il Palio - Dopo la serata allo stadio in tanti possono sognare!


Sono andate in scena, nella serata di sabato, le prime prove d'addestramento in vista del Palio del prossimo 2 settembre. Al canapo si sono presentati quasi tutti i fantini che dovremmo rivedere tra meno di tre mesi in Piazza Alfieri, oltre a gran parte dei cavalli che i Comitati Palio potrebbero avere a disposizione nel prossimo mese di settembre. Le sette batterie hanno regalato preziose indicazioni sulle probabili accoppiate, con tanti cavalli capaci di mettersi in mostra.

A gioire maggiormente, e non potrebbe essere altrimenti, è stato il Rione Cattedrale, che ha visto il proprio fantino Dino Pes tagliare per primo il traguardo in due occasioni, con i cavalli Ribelle da Clodia e Robolt. A vedere arrivare per primo al palo i propri fantini sono stati anche i borghigiani di San Lazzaro (Zedde primo con Uron nella prima batteria), Tanaro (Gessa primo con Ultimo Baio nella seconda batteria), Torretta (Pusceddu primo con Tiepolo nella terza batteria), Santa Caterina (Mereu primo con La Gioconda nella sesta batteria) e Nizza (Cersosimo primo con Trattu de Zamaglia nella batteria conclusiva).

domenica 10 giugno 2018

Abbiategrasso - Bastiano Sini e Unidos portano alla vittoria la Contrada del Gallo

Immagine tratta da www.paliodisanpietro.it
Si è corso pochi minuti fa il Palio di San Pietro in quel di Abbiategrasso. La vittoria è andata alla Contrada del Gallo, con il fantino Bastiano Sini ed il cavallo Unidos. 

Il Palio ha visto il Mossiere Davide Busatti chiamare al canapo nell’ordine San Rocco (Chiti su Radeski), Gallo (Sini su Unidos), Legnano (Ferrero su Scandaloso), Piattina (Bincoletto su Trilussa), Primavera Cervia (Mereu su Tuscania).

Dopo una partenza falsa, il secondo tentativo di mossa è quello buono. All’abbassamento del canapo prende la testa Legnano, che viene sopravanzato dopo pochi metri dalla Contrada del Gallo. Gallo mantiene agevolmente la testa nonostante lo sforzo di Legnano di inseguire il primo posto. Più staccate le altre Contrade. Gallo allunga giro dopo giro e taglia per primo il traguardo portando a casa il Palio, precedendo Legnano e San Rocco.

Per Sini si tratta del secondo successo ad Abbiategrasso dopo quello ottenuto nel 2012 con i colori di Piattina. La Contrada Gallo, invece, ritrova la vittoria che mancava dal 2015 (fantino era Alessandro Chiti).

Montechiaro - Si è spenta la mamma del Rettore Roberto Fava


Una triste notizia ha raggiunto il mondo del Palio astigiano nel tardo pomeriggio di ieri. Si è spenta, infatti, la mamma di Roberto Fava, Rettore del Comitato Palio del Comune di Montechiaro. 

A Roberto, ed alla sua famiglia, la Redazione de "Il Canapo" porge le più sentite condoglianze, stringendosi a lui in questo difficile momento.

Di seguito il ricordo del Comitato bianco-azzurro:

"E' mancata ieri, la signora Lilia Garbin di anni 80, madre di Roberto e Claudio FAVA, Roberto attuale rettore del comitato palio di Montechiaro, Claudio per anni sbandieratore, inizio anni 80, poi consigliere comunale. La signora Lilia era la moglie di Nello Fava, scomparso una decina di anni fà, personaggio molto conosciuto nell'ambito sportivo, per aver fondato lo Juventus-club, nella metà degli anni 70, e naturalmente tifosissimo della Vecchia Signora.

Il rosario avrà luogo lunedì 11 giugno alle ore 21 nella chiesa di S. Caterina in Montechiaro

Le esequie martedì 12 giugno alle ore 15 sempre nella chiesa di S. Caterina in Montechiaro

Le nostre condoglianze degli amici paliofili alla famiglia."

sabato 9 giugno 2018

I risultati e la cronaca delle prove d’addestramento


Si sono concluse pochi minuti fa le Prove d'addestramento andate in scena presso l'impianto del Censin Bosia di Asti. Tante le preziosi indicazioni raccolte dagli addetti ai lavori e dai tanti appassionati presenti sugli spalti. Al termine della serata possono sicuramente sorridere i borghigiani di San Lazzaro, Tanaro, Torretta, Cattedrale (doppietta per Pes), Santa Caterina e Nizza, che hanno visto i propri fantini brillare, tagliando per primi i traguardi delle sette batterie.

Mossiere della riunione era Antonio Gagliardi.

Di seguito la cronaca delle sette batterie:

Prima batteria 
Urano Baio (Andrea Farris), Farfadet du Pecos (Sandro Gessa), Viki Fortuna (Alessio Migheli), Uron (Giuseppe Zedde), Bomario da Clodia (Michel Putzu), Ultrasonic (Antonio Siri)

Dopo qualche minuto di mossa, al via prende la testa Putzu, inseguito da Gessa. Gessa su Farfadet prova per due giri l’attacco per vie esterne ma, al termine del secondo giro, viene sopravanzato da Zedde e Migheli. Proprio Zedde su Uron porta l’attacco anche su Putzu e Bomario e prende la testa, che mantiene sino al traguardo, precedendo Putzu e Migheli. Più staccati arrivano Siri, Gessa (che rallenta il cavallo negli ultimi metri) e Farris.

Ordine d'arrivo: 1 Zedde su Uron; 2 Putzu su Bomario da Clodia; 3 Migheli su Viki Fortuna; 4 Siri su Ultrasonic; 5Gessa su Farfadet du Pecos; 6 Farris su Urano Baio


Seconda batteria
Socrates de Bonorva (Martin Ballesteros), Bonantonio da Clodia (Valter Pusceddu), Calliope da Clodia (Dino Pes), Serafinu (Giuseppe Zedde), Shambhala (Luigi Bruschelli), Ultimo Baio (Sandro Gessa)

Dopo una prima mossa falsa, il secondo tentativo è quello buono. Scatta in testa Pusceddu, seguito da Gessa e Zedde. Per i primi due giri la situazione rimane immutata, mentre l’ultima tornata regala emozioni. Mentre dalle retrovie Bruschelli risale dall’ultimo al quarto posto, nelle posizioni di testa Gessa attacca per linee esterne Pusceddu, dando vita ad un bellissimo duello risolto solo negli ultimissimi metri di corsa quando, proprio sul traguardo, Gessa prende la testa e vince la corsa, precedendo Pusceddu e Zedde, autore di un vano tentativo d’attacco all’interno sul traguardo.

Ordine d'arrivo: 1 Gessa su Ultimo Baio; 2 Pusceddu su Bonantonio da Clodia; 3 Zedde su Serafinu; 4 L. Bruschelli su Shambhala; 5 Ballesteros su Socrates de Bonorva; 6 Pes su Calliope da Clodia


Terza batteria 
Ulderigo (Alessio Giannetti), Umatilla (Giovanni Atzeni), Audace da Clodia (Alessio Migheli), Tiepolo (Valter Pusceddu), Zarino (Donato Calvaccio)

Mossa rapida con Pusceddu e Atzeni che scattano nelle prime due posizioni. Tittia nel corso del primo giro, sul rettilineo opposto a quello d’arrivo, attacca e sopravanza Pusceddu portandosi in testa. Al termine del secondo giro, però, Pusceddu restituisce il sorpasso, riportandosi al comando. Da dietro risale anche Migheli che supera Atzeni e si piazza secondo, precedendo proprio Tittia che negli ultimi metri rallenta. Più staccati arrivano Giannetti e Calvaccio.

Ordine d'arrivo: 1 Pusceddu su Tiepolo; 2 Migheli su Audace da Clodia; 3 Atzeni su Umatilla; 4 Giannetti su Ulderigo; 5 Calvaccio su Zarina


Quarta batteria 
Buriana da Clodia (Michel Putzu), Turok (Andrea Farris), Veneranda (Nicolò Chiara), Ribelle da Clodia (Dino Pes), Quan King (Carlo Sanna), Yoghi da Clodia (Antonio Siri)

Mossa più complessa rispetto alle precedenti con tre partenze false. Al quarto tentativo il via valido, con Sanna che prende la testa seguito da Farris e Putzu. Sanna mantiene la prima posizione, mentre Pes all’inizio del secondo giro sale in seconda posizione e si porta all’inseguimento dello stesso Sanna. Una rimonta che viene completata all’inizio del terzo giro, con Pes che prende la testa a discapito di Sanna che viene superato anche da Siri. Le posizioni rimangono invariate sono al traguardo, coi primi tre che precedono i più staccati Farris e Putzu. Molto più distaccato arriva, infine, Chiara.

Ordine d'arrivo: 1 Pes su Ribelle da Clodia; 2 Siri su Yoghi da Clodia; 3 Sanna su Quan King; 4 Farris su Turok; 5 Putzu su Buriana da Clodia; 6 Chiara su Veneranda


Quinta batteria 
Villana (Simone Mereu), Robolt (Dino Pes), Vento Fresco (Sandro Gessa), Preziosa Penelope (Francesco Caria), Vittorino (Giovanni Atzeni)

Buona la prima mossa con Pes che si porta subito davanti, precedendo Atzeni. Rallenta subito e si stacca dai primi Caria. Atzeni affianca per due giri Pes, senza però mai riuscire a superarlo. Al terzo giro tenta la rimonta Mereu che, dopo aver superato Atzeni al termine della seconda tornata, prova l’attacco sul rettilineo finale anche su Pes. L’arrivo è al fotofinish con Pes che di pochissimo mantiene la testa e vince precedendo Mereu e Gessa. Quarto arriva Atzeni che rallenta nell’ultimo giro. Mai in gara, come detto, Caria.

Ordine d'arrivo: 1 Pes su Robolt; 2 Mereu su Villana; 3 Gessa su Vento Fresco; 4 Atzeni su Vittorino; 5 Caria su Preziosa Penelope


Sesta batteria 
Quarzo Blu (Carlo Sanna), Superbia de Sedini (Enrico Bruschelli), La Gioconda (Simone Mereu), Voulture (Luigi Bruschelli), Su Monte (Nicolò Chiara), Nefertiti (Alessandro Chiti)

Dopo una partenza falsa, in quella buona prende la testa Mereu, precedendo Chiti ed Enrico Bruschelli. A metà del primo giro tenta la rimonta Gigi Bruschelli che però, dopo aver tentato l’attacco su Mereu, desiste e perde posizioni. Mereu mantiene così la prima posizione e la difende sino al traguardo, precedendo Enrico Bruschelli e Carlo Sanna. Alle loro spalle arrivano poi Chiti e Gigi Bruschelli. Più staccato Chiara.

Ordine d'arrivo: 1 Mereu su La Gioconda; 2 E. Bruschelli su Superbia de Sedini; 3 Sanna su Quarzo Blu; 4 Chiti su Nefertiti; 5 L. Bruschelli su Voulture; 6 Chiara su Su Monte


Settima batteria 
Trattu de Zamaglia (Alessandro Cersosimo), Queen Winner (Francesco Caria), Ultimo (Enrico Bruschelli), Rasta di Montalbo (Mattia Chiavassa), Vento di Tempio (Donato Calvaccio)

Due partenze false, la terza è quella valida e vede scattare in testa Chiavassa e Cersosimo. I due fanno gara di testa, inseguiti da Bruschelli e Calvaccio, mentre resta più staccato Caria. Nel secondo giro Cersosimo attacca e sopravanza Chiavassa, tagliando per primo il traguardo davanti allo stesso Chiavassa e a Calvaccio. Più staccato Caria, mentre Bruschelli non conclude la corsa.

Ordine d'arrivo: 1 Cersosimo su Trattu de Zamaglia; 2 Chiavassa su Rasta di Montalbo; 3 Calvaccio su Vento di Tempio; 4 Caria su Queen Winner

Abbiategrasso - Ecco le accoppiate che domani prenderanno parte al Palio


Sono state ufficializzate nella giornata odierna le accoppiate che prenderanno parte domani pomeriggio al Palio di San Pietro in quel di Abbiategrasso. 

Queste le accoppiate:

Gallo: Bastiano Sini su Unidos

Legnano: Fabio Ferrero su Scandaloso

Primavera: Simone Mereu su Tuscania

Piattina: Alessio Bincoletto su Trillussa

San Rocco: Alessandro Chiti su Radeski

venerdì 8 giugno 2018

Domani sere le prove d’addestramento allo stadio. Le sette batterie.


Dopo che nel pomeriggio odierno erano stati annunciati gli iscritti, sono state comunicate poco fa le batterie delle prove d'addestramento in programma domani sera presso lo stadio Censin Bosia di Asti. 

I 42 cavalli iscritti sono stati suddivisi in sette batterie, la prima delle quali in programma alle 20.30. Alle prove d'addestramento, utili a testare, preparare e valutare i cavalli in vista del Palio del prossimo 2 settembre prenderanno parte tantissimi dei fantini già ingaggiati dai Borghi, Rioni e Comuni in vista di settembre. 

Questa, nel dettaglio, la composizione delle batterie:

Prima batteria 20,30
26 Urano Baio - Farris 
1 Farfadet du Pecos - Gessa
4 Viki Fortuna - Migheli
6 Uron - Zedde
8 Bomario da Clodia - Putzu
28 Ultrasonic - Siri

Seconda batteria 21
27 Socrates de Bonorva - Ballesteros 
36 Tidoc - Mereu 
23 Calliope da Clodia - Pes 
7 Serafinu - Zedde
11 Shambhala - L. Bruschelli
2 Ultimo Baio - Gessa

Terza batteria 21,30
15 Ulderigo - Giannetti
18 Umatilla - Atzeni
3 Audace da Clodia - Migheli
14 Bomb Sider - Chiavassa
41 Tiepolo - Pusceddu
21 Zarino - Calvaccio

Quarta batteria 22
9 Buriana da Clodia - Putzu
25 Turok - Farris
35 Veneranda - Chiara 
22 Ribelle da Clodia - Pes 
30 Quan King - Sanna
29 Yoghi da Clodia - Siri

Quinta batteria 22,30
37 Villana - Mereu
39 Robolt - Pes
42 Vento Fresco - Gessa
16 Preziosa Penelope - Caria
13 Volcan de bonorva - Chiavassa
19 Vittorino - Atzeni

Sesta batteria 23
31 Quarzo Blu - Sanna
24 Superbia de Sedini - E. Bruschelli
32 La Gioconda - Mereu 
10 Voulture - L. Bruschelli
38 Su Monte - Chiara
34 Nefertiti - Chiti

Settima batteria 23,30
20 Trattu de Zamaglia - Cersosimo
17 Queen Winner - Caria 
33 Ultimo - E. Bruschelli
12 Rasta di Montalbo - Chiavassa
5 Vento di Tempio - Calvaccio
40 Bonantonio da Clodia - Pusceddu