venerdì 23 settembre 2022

Santa Caterina - Sabato 1 ottobre torna “La notte di dame e cavalieri”

Riceviamo dal Comitato Palio Rione Santa Caterina e pubblichiamo di seguito il Comunicato Stampa di presentazione dell’evento “La notte di dame e cavalieri”, in programma sabato 1 ottobre al Palco 19:

“Sabato 1 ottobre 2022, al Palco 19, in via Ospedale 19 ad Asti torna ‘La notte di dame e cavalieri’.

Dopo il lungo stop imposto dalla pandemia la nuova edizione della manifestazione ideata e organizzata, per la prima volta nel 2019, dal Rione Santa Caterina del Palio di Asti.

L’evento nasce con l’obiettivo di promuovere e valorizzare la bellezza, la storicità, l’interpretazione e l’accuratezza nei dettagli delle principali figure che ogni anno prendono parte ed animano il Corteo Storico del Palio di Asti rendendolo unico nel suo genere.

martedì 20 settembre 2022

Viatosto - Eletti Damigella, Dama e Cavaliere del Palio 2022

Il Borgo Viatosto ha eletto, nella serata dello scorso venerdì, la propria Damigella 2022.

Nel corso della serata, inoltre, sono stati eletti anche la Dama ed il Cavaliere chiamati ad indossare i colori del Borgo nella serata “La Notte di Dame e Cavalieri”.

Di seguito il Comunicato Ufficiale:

“Alessia Erbabona indosserà i colori bianco azzurri per l'edizione della Damigella del Palio di Asti 2022!

Superprestige - Grandi numeri per la Damigella del Palio. Torna sul nostro sito il concorso online.

Organizzata da Albatros Comunicazione, con il patrocinio del Comune di Asti, la 18a edizione di "Palio a ... Teatro" ha "mosso" i primo passi Giovedì 15 Settembre in occasione della prima riunione organizzativa. Con iscrizioni che si chiuderanno Giovedì 22 Settembre, si annuncia un'altra edizione "grandi numeri".  

Al momento hanno già dato la loro adesione: Baldichieri, Canelli, Castell'Alfero, Cattedrale, Don Bosco, Moncalvo, Nizza M.to, San Lazzaro, San Martino San Rocco, San Marzanotto, San Pietro, San Secondo, San Silvestro, Santa Caterina, Santa Maria Nuova, Torretta e Viatosto. Con i graditi ritorni (al momento) di Baldichieri (mancava dal 2016), Moncalvo e Nizza M.to (assenti nel 2019). Per Don Bosco e Torretta si tratterà della 18a presenza in altrettante edizioni disputate a partire dal 2003. 

venerdì 16 settembre 2022

Domani pomeriggio la consegna al Museo del Palio dei Sendalli 2020 e 2021

Immagini tratte dalla pagina Facebook del Museo del Palio

Si svolgerà domani, sabato 17 settembre, la cerimonia ufficiale di consegna al Museo del Palio dei Drappi delle edizioni 2020 e 2021 del Palio di Asti, non disputate a causa della pandemia. 

La consegna delle opere degli artisti Ottavio Coffano e Filippo Pinsoglio avverrà al termine di un corteo formato dall’A.S.T.A., dal Gruppo del Capitano, dalle Picche, dal Gruppo Civico del Comune di Asti, dalla Dame Portacolori e dai Rettori e Vessilliferi accompagnati ciascuno da una coppia di tutti i Borghi, Rioni e Comuni.

Il Corteo partirà da piazza San Secondo alle ore 18 per raggiungere poco più tardi la sede del Museo del Palio, in via Cardinal Massaia 5, dove al termine della cerimonia verranno consegnati i due Drappi.

giovedì 15 settembre 2022

Viatosto - Domani sera la cena per l’elezione della Damigella 2022

Domani sera, venerdì 16 settembre, alle ore 20.30 i borghigiani di Viatosto sceglieranno la Damigella chiamata a rappresentare il Borgo alla Damigella del Palio, evento in programma venerdì 7 ottobre a Teatro Alfieri.

La Cena per l’elezione della Damigella del Borgo Viatosto avrà luogo presso il ristorante del Golf città di Asti, Recinto S. Rocco n. 5.

Durante la serata verranno eletti anche la Dama e il Cavaliere del Borgo.

Il menù della serata proporrà un buffet di antipasti, pasta al pomodoro fresco ed il gelato con mele caramellate. Il tutto, al prezzo di 25 euro, accompagnato da acqua e vino.

Per le prenotazioni è possibile far riferimento ad Alessandro (3348260011) ed Elena (3494140782).

mercoledì 14 settembre 2022

Consiglio del Palio - Sorteggiato l’ordine di sfilata del Palio 2023

Foto di AtNews

È stato stilato ieri sera, al termine del Consiglio del Palio, l’ordine di sfilata del Palio di Asti 2023.

Come da tradizione, le posizioni dalla 1 alla 9 sono stabilite dall’ordine d’arrivo dell’ultima finale del Palio, mentre le restanti dodici sono state stabilite dalla sorte.

Ricordiamo che, rispetto al sorteggio, l’ordine di sfilata sarà inverso con il Borgo San Lazzaro, vincitore dell’ultimo Palio, che chiuderà la sfilata del Palio 2023.

Dagli spunti del Sindaco al saluto del Capitano. Il Consiglio del Palio archivia il 2022 e guarda al futuro.

Foto di AtNews

Un lungo discorso, ricco di spunti, del Sindaco Maurizio Rasero. Alcune, interessanti, repliche. Le parole del Presidente della Commissione Tecnica Andrea Marchisio e del Presidente della Commissione Veterinaria Fulvio Brusa. Il saluto, pungente ed applaudito, del Capitano del Palio Michele Gandolfo. Il tutto, con la location del Teatro Alfieri a fare da sfondo, di fronte ad una folta platea di pubblico, con indosso i colori dei Borghi, Rioni e Comuni del Palio, nonché dei Sindaci dei sette Comuni.

Così si è svolto il primo Consiglio del Palio successivo all’edizione 2022, divenuto ben presto il primo in vista dell’edizione 2023.

San Lazzaro - Domenica 25 settembre il Giro della Vittoria

Si terrà Domenica 25 settembre il giro della Vittoria del Borgo San Lazzaro.

Con il ritrovo previsto alle ore 15.30 in piazza San Secondo, la partenza del Corteo avrà luogo alle ore 16.00 con l’arrivo previsto poi alla manifestazione Arti e Mercanti.

Alla celebrazione del settimo sigillo dei Ramarri saranno presenti il Palio vinto domenica 4 settembre, la dirigenza gialloverde, il corteo storico, il gruppo sbandieratori e tutti i borghigiani gialloverdi.

domenica 11 settembre 2022

Palio di Bomarzo - Rocco Betti e Trikke vincono per i colori di Borgo

Foto della batteria della Tratta di Brontolo Dice La Sua 

Si è disputato nel tardo pomeriggio odierno il Palio di Sant’Anselmo in quel di Bomarzo.

Cinque le accoppiate al canapo, agli ordini del Mossiere Busatti, Borgo (Rocco Betti su Trikke), Poggio (Alessio Bincoletto su Amarcord de Mores), Dentro (Alessandro Cersosimo su Unamore), Croci (Federico Guglielmi su Ares Elce) e Madonna del Piano (Alessio Giannetti su Abbasantesa). 

Molto laboriosa la mossa, con diverse partenze false. Al via è Dentro a prendere la testa davanti a Croci che viene, però, subito infilato per la seconda posizione da Borgo. Borgo riesce a riportarsi sotto a Dentro e cerca di attaccarlo per linee esterne. Dentro riesce a difendersi, mentre da dietro risale bene anche Madonna del Piano che prova l’attacco interno sui primi due. Alla curva finale Borgo attacca ancora esternamente Dentro e riesce nel sorpasso che vale la vittoria del Palio.

Rocco Betti e Trikke regalano così la vittoria a Borgo, trionfando nel Palio della ripresa dopo i due anni di stop.

Castel del Piano - Carlo Sanna e Veranu portano il Palio alla Contrada Borgo

Foto di Brontolo Dice La Sua 

Si sono svolti nella domenica odierna gli ultimi due Palii della stagione, quello di Castel del Piano e quello di Bomarzo.

A Castel del Piano, dopo che il maltempo aveva costretto al rinvio del Palio in programma originariamente giovedì 8 settembre, si sono presentate al canapo, agli ordini del Mossiere Calamassi, Borgo (Carlo Sanna su Veranu), Poggio (Alessio Migheli su Zentiles) e Le Storte (Antonio Siri su Uan King). Assente Monumento che aveva affidato il cavallo Tout Beau a Luigi Bruschelli ma è stato costretto a rinunciare alla disputa del Palio a seguito della non idoneità del cavallo dichiarata ieri dalla Commissione Veterinaria.

venerdì 9 settembre 2022

San Lazzaro - Sabato 29 ottobre la Cena della Vittoria

Il Borgo San Lazzaro, vincitore la scorsa domenica del Palio di Asti 2022, ha ufficializzato la data e la location della propria Cena della Vittoria.

L’evento avrà luogo sabato 29 ottobre presso il PalaBrumar in Via Pietro Chiumatti, 31.

La serata sarà l’occasione per i Ramarri di festeggiare celebrare la vittoria ottenuta domenica in Piazza Alfieri da Giuseppe Zedde e Aiò de Sedini che hanno regalato al Comitato guidato dal Rettore Silvio Quirico il settimo Drappo della propria storia.

giovedì 8 settembre 2022

Martedì 13 settembre il Consiglio del Palio a Teatro Alfieri

Foto di AtNews

Con ancora negli occhi il Palio 2022, come già preannunciato dal Sindaco di Asti Maurizio Rasero nei giorni precedenti alla Festa, è già tempo di pensare al futuro del nostro Palio.

Avrà luogo, così, martedì 13 settembre il Consiglio del Palio che avrà all’ordine del giorno il bilancio dell’edizione 2022 ma, soprattutto, la prima discussione sul Palio 2023.

Il confronto si preannuncia ricco di temi e, pertanto, il Consiglio sarà allargato alla presenza di 10 componenti per ciascun Comitato Palio unitamente ai ventuno Rettori. Sede del Consiglio sarà, per l’occasione, il Teatro Alfieri. 

La seduta avrà inizio alle ore 19. 

Bandiere in Goal - Disputate ieri le prime partite dell’edizione 2022

Si è aperta ieri, con le prime partite in calendario, l’edizione 2022 del Torneo Bandiere in Goal.

Di seguito il resoconto della serata, tratto dalla pagina Facebook della manifestazione:

“Inizio di torneo scoppiettante ieri sera, abbiamo avuto il piacere di vedere subito due match equilibrati e dal risultato instabile fino alla fine della partita. 

Nel confronto delle 21 il Don Bosco vinceva 3-0 prima di farsi riacciuffare sul 3-3, riuscendo solo alla fine a dare la zampata per il 4-3 e la vittoria finale.

Per i gialloblù a segno Agolli con una tripletta e Malpede, per la formazione biancoazzurra invece doppietta di Sorin e rete di Marchese.

Nel match delle 22 invece ritmi da montagne russe, in vantaggio santa Maria Nuova per 1-0, il San secondo prende piede e si porta sul 3-1 con le reti di Monticone, Grosso e Danzi, a questo punto però quando la partita sembra segnata sale in cattedra la coppia dei fratelli Campanale che riporta in vantaggio la squadra dei grifoni complice anche un autogol clamoroso da parte del portiere biancorosso. Proprio mentre si attende il fischio finale scano piazza il tap in vincente e la partita si conclude sul 4-4.

Per i grifoni le reti sono state messe a segno da Crisci, Pazzanese, autorete e Campanale L.

Il torneo proseguirà domani sera alle 22 col derby tra Torretta e Santa Caterina, partita che non ha bisogno di presentazioni.”

Superprestige - Venerdì 7 ottobre la “Damigella del Palio”

Nell’Ottobre 2019 il Teatro Alfieri  aveva ospitato la 17a edizione di “Palio a ... Teatro”, serata nel corso della quale era avvenuta l’elezione della “Damigella del Palio” 2019. Con 14 damigelle in gara - in rappresentanza di altrettanti Comitati Palio - il titolo era stato assegnato a Francesca Villata del Comitato Palio Torretta che aveva preceduto Roberta Pucciariello (Santa Maria Nuova), Nicole Passera (San Martino San Rocco), Giulia Varlotta (San Lazzaro) e Letizia Scalzo (Viatosto).

mercoledì 7 settembre 2022

Palio 2022 - Al Comune di Moncalvo la Pergamena d’Autore per la miglior presenza nel Corteo Storico

Foto di AtNews

Il Soroptimist International Club di Asti, presieduto da Cristina Trotta, ha assegnato anche in occasione del Palio del 2022 il Premio Speciale per la miglior presenza nel Corteo Storico.

Il Premio, consistente in un’opera eseguita e donata dal Maestro scenografo Ottavio Coffano, è stato assegnato al Comune di Moncalvo, come decretato dalla Giuria composta dai seguenti membri: Michela Pia Bovino, presidente della Giuria Pergamena d’Autore 2022 e socia del Club; Beatrice Del Bo, medievista, docente Università di Milano; Virginia Carnabuci, scenografa e costumista, Roma; Romolo Sormani, titolare Attrezzerie Rancati, Milano; Salvatore Leto, già direttore Civico Teatro Alfieri di Asti .

Il Comune di Moncalvo, che aveva ricevuto la Pergamena d’Autore già nel 2015, è stato premiato grazie alla sfilata “Sole e sale, essenza insostituibile", della quale pubblichiamo di seguito il tema:

“Il sale era una delle merci più preziose dell’epoca. Ingenti carichi giungevano ad Asti trasportati lungo le strade e i sentieri dell’Appennino e della Langa e poi venduti all’ingrosso o al dettaglio dai ricchi mercanti che se ne erano assicurati l’appalto. Elemento di fondamentale importanza sia dal punto di vista alimentare sia in altre attività quali farmacologia e la concia delle pelli. A riprova del valore attribuito al sale, non privo di significati simbolici (salis sapientiae), ogni anno ne veniva consegnata una determinata quantità agli ordini religiosi.”

martedì 6 settembre 2022

San Marzanotto - I numeri vincenti della lotteria oro blu

Riceviamo dal Borgo San Marzanotto e pubblichiamo nella foto di seguito, i numeri vincenti della lotteria organizzata dal Comitato Palio oro blu. 

Come da programma, l’estrazione si è svolta sabato sera in presenza del funzionario del comune di Asti.



San Martino San Rocco - Estratti i biglietti vincenti della Lotteria del Palio 2022

Come raccontato sulla pagina Facebook del Rione San Martino San Rocco, si è da poco conclusa nella sede di Piazza San Martino 12 l'estrazione dei biglietti vincenti della Lotteria del Palio 2022, organizzata dal Comitato bianco verde.

Ecco il dettaglio dei biglietti estratti:

954 - bicicletta cruiser uomo

1131 - ciondolo in argento con stemma del Rione

805 - elegante casacca donna

490 - camicia uomo

278 - cravatta uomo

923 - coppia guanciali letto

528 - casetta natalizia lemax

640 - zaino eastpak

320 - aperitivo messicano per 2 persone

903 - grande peluche scrat


Per il ritiro dei premi non consegnati sul momento è possibile prenotare il ritiro entro e non oltre il 6 ottobre 2022, inviando mail a sanmartinosanrocco@yahoo.it

lunedì 5 settembre 2022

San Marzanotto - “Ieri hanno corso solo 20 partecipanti”

Foto di Efrem Zanchettin

Riceviamo dal Comitato Palio Borgo San Marzanotto e pubblichiamo di seguito un Comunicato Stampa relativo alla mossa della terza batteria del Palio disputato ieri in Piazza Alfieri:

“Nel Palio di Asti corso ieri, hanno avuto la possibilità di correre solamente 20 partecipanti anziché 21. Ebbene sì, il Borgo San Marzanotto con Donato Calvaccio su l'Essenziale, durante la terza batteria è rimasto al canapo validando una mossa che era palesemente falsa. La cosa che lascia più sconcertati è che è stato utilizzato un metro di giudizio completamente diverso. Durante la seconda batteria sono state effettuate ben 11 partenze false, allungando le tempistiche, per permettere ai cosiddetti "big"  di partire bene. Invece la terza batteria dopo due partenze false è stata data buona una mossa palesemente falsa e ci abbiamo rimesso noi. Non deve più capitare che le dirette televisive influenzino la validità della mossa; e anche noi che siamo una piccola realtà dobbiamo avere gli stessi diritti di esprimerci come gli altri borghi, rioni e comuni.”

Palio 2022 - Il settimo Drappo del Borgo San Lazzaro

Foto di Efrem Zanchettin

È, di nuovo, San Lazzaro. Così ha decretato la finale del Palio di Asti 2022, disputato ieri in Piazza Alfieri, che ha visto il Borgo gialloverde conquistare il Drappo grazie a Giuseppe Zedde e Aiò de Sedini.

Per il Borgo guidato dal Rettore Silvio Quirico si tratta del settimo Drappo. Quinto successo astigiano, invece, per Giuseppe Zedde detto Gingillo che, oltre alle vittorie con la Torretta negli anni 2004 e 2013, aveva già conquistato con i colori gialloverdi i Drappi del 2008 e del 2017.

Prima vittoria in Piazza Alfieri per Aiò de Sedini, cavallo di sei anni ieri al debutto ad Asti.

Di seguito il resoconto delle tre batterie e della finale.

I BATTERIA

Comune di Castell’Alfero - Gianluca Fais su Vanadio da Clodia

San Secondo - Valter Pusceddu su Ultimo Baio

Nizza Monferrato - Antonio Siri su Zaminde

San Damiano - Stefano Piras su Zeniossu

San Pietro - Carlo Sanna su Vandà 

Viatosto - Alessio Migheli su Austesu

Santa Maria Nuova - Federico Arri su Ambra da Clodia

Una mossa falsa prima del via che vede lo scatto in testa di Santa Maria Nuova davanti a San Secondo. Alla prima curva San Secondo viene sopravanzato da San Pietro e Castell’Alfero. Santa Maria Nuova fa corsa in solitaria, seguita da San Pietro. Per la terza posizione Castell’Alfero viene superato da Nizza nel corso del secondo giro. L’ultima posizione utile per l’accesso alla fine viene combattuta sino agli ultimi metri con San Damiano che con una bella rimonta riesce a prendere la terza piazza, alle spalle di Santa Maria Nuova e San Pietro.

Ordine d’arrivo: 1 Santa Maria Nuova (Federico Arri su Ambra da Clodia); 2 San Pietro (Carlo Sanna su Vandà); 3 San Damiano (Stefano Piras su Zeniossu); 4 San Secondo (Valter Pusceddu su Ultimo Baio); 5 Viatosto (Alessio Migheli su Austesu); 6 Castell’Alfero (Gianluca Fais su Vanadio da Clodia); 7 Nizza (Antonio Siri su Zaminde)

II BATTERIA

Canelli - Luigi Bruschelli su Angelo Rosso

San Lazzaro - Giuseppe Zedde su Aiò de Sedini

Montechiaro - Jonatan Bartoletti su Zaffiro Azzurro

Torretta - Silvano Mulas su Ballatisola

Santa Caterina - Adrian Topalli su Red Riu

Tanaro - Francesco Caria su Arsenicolupen 

Baldichieri - Mattia Chiavassa su Blue Star

Lunghissima e molto laboriosa, la mossa della terza batteria fa registrare ben nove partenze false, inframmezzate da diversi momenti di tensione. Il Mossiere, Renato Bircolotti, è costretto a fare gli straordinari e, quando neanche i richiami ufficiali comminati prima a Baldichieri e poi a Torretta, decide di scendere dalla propria posizione per entrare in pista a catechizzare i fantini. Anche il Sindaco di Asti diventa protagonista della mossa, invitando platealmente dalla tribuna a velocizzare le operazioni di partenza. Quando la mossa è valida, parte in testa Baldichieri, affiancato da Santa Caterina che riesce subito a portarsi in prima posizione. Anche San Lazzaro e Montechiaro riescono a sopravanzare Baldichieri, prendendosi rispettivamente la seconda è la terza posizione. Dalle retrovie è Tanaro che prova a risalire ma i primi tre controllano agevolmente la batteria, accedendo alla finale.

Ordine d’arrivo: 1 Santa Caterina (Adrian Topalli su Red Riu); 2 San Lazzaro (Giuseppe Zedde su Aiò de Sedini); 3 Montechiaro (Jonatan Bartoletti su Zaffiro Azzurro); 4 Tanaro (Francesco Caria su Arsenicolupen); 5 Canelli (Luigi Bruschelli su Angelo Rosso); 6 Torretta (Silvano Mulas su Ballatisola); 7 Baldichieri (Mattia Chiavassa su Blue Star) 

III BATTERIA

Cattedrale - Dino Pes su Zamura

Don Bosco - Giovanni Atzeni su Aurus

San Silvestro - Enrico Bruschelli su Spartaco da Clodia 

San Paolo - Andrea Coghe su Zio Fester

San Martino San Rocco - Gavino Sanna su Anda e Bola

San Marzanotto - Donato Calvaccio su L’Essenziale

Moncalvo - Massimo Columbu su Borghesia

Due mosse false, prima di quella valida che vede San Marzanotto restare al canapo. Prende la testa Cattedrale, seguita da Don Bosco e San Martino San Rocco. Don Bosco per qualche metro prende la testa nel corso del primo giro, ma viene nuovamente superato da Cattedrale. Quando le prime tre posizioni sembrano congelate, il cavallo di Cattedrale cala e viene superato da Don Bosco e San Martino San Rocco. Cattedrale sembra poter difendere la terza posizione ma da dietro subisce l’attacco di San Paolo che dopo il sorpasso su Moncalvo, riesce tra l’ultima curva e il rettilineo finale ad agguantare il posto utile per la finale, chiudendo terzo alle spalle di Don Bosco e San Martino San Rocco.

Ordine d’arrivo: 1 Don Bosco (Giovanni Atzeni su Aurus); 2 San Martino San Rocco (Gavino Sanna su Anda e Bola); 3 San Paolo (Andrea Coghe su Zio Fester); 4 Cattedrale (Dino Pes su Zamura); 5 Moncalvo (Massimo Columbu su Borghesia); 6 San Silvestro (Enrico Bruschelli su Spartaco da Clodia); 7 San Marzanotto (Donato Calvaccio su L’Essenziale)

FINALE

Santa Caterina (Adrian Topalli su Red Riu)

San Lazzaro (Giuseppe Zedde su Aiò de Sedini)

San Paolo (Andrea Coghe su Zio Fester)

San Damiano (Stefano Piras su Zeniossu)

San Pietro (Carlo Sanna su Vandà)

Don Bosco (Giovanni Atzeni su Aurus)

San Martino San Rocco (Gavino Sanna su Anda e Bola)

Santa Maria Nuova (Federico Arri su Ambra da Clodia)

Montechiaro (Jonatan Bartoletti su Zaffiro Azzuro)

Rapida la mossa della finale, che vede scattare in testa San Lazzaro. Al suo inseguimento si mette sin dai primi metri Santa Caterina, seguita a sua volta da Montechiaro e Don Bosco. Santa Caterina prova a tenere il passo di San Lazzaro che, però, è irraggiungibile e nei tre giri allunga progressivamente. Dietro è battaglia per le altre posizioni, con San Damiano che al termine di una bella rimonta raggiunge la seconda piazza davanti a Montechiaro. Si arriva così ai metri finali con San Lazzaro che in solitaria taglia il traguardo e vince il Palio 2022.

domenica 4 settembre 2022

Il Borgo San Lazzaro ha vinto il Palio 2022


Il Borgo San Lazzaro con il fantino Giuseppe Zedde ed il cavallo Aiò de Sedini ha vinto il Palio di Asti 2022.

Seguirà servizio completo.

sabato 3 settembre 2022

Baldichieri - Colto sul fatto un tentativo di scherzo di San Damiano


Riceviamo la seguente notizia dal Comitato Palio Baldichieri:

“Ecco la foto di giovedì sera dove 2 ragazzi di San Damiano sono venuti a Baldichieri ad appendere uno striscione ma colti in pieno sul fatto i ragazzi li hanno fermati e fatto la foto con la nostra bandiera davanti.. Sgamati in pieno..”

Di seguito la foto di uno striscione, affisso, invece, nella serata di ieri.

Palio 2022 - In Piazza Alfieri i cavalli sono tornati protagonisti

Foto di AtNews

Dopo la sospensione delle prove nella giornata di ieri, questa mattina Piazza Alfieri è tornata ad accogliere i cavalli del Palio.

Cinque le batterie di prove disputate. Le prime tre hanno visto protagonisti tutti e ventuno i Borghi, Rioni e Comuni, suddivisi nelle batterie come da sorteggio delle batterie del Palio.

Successivamente le prove sono proseguite con due batterie che hanno visto al canapo i Borghi, Rioni e Comuni che hanno a disposizione due cavalli.

L’attenzione si sposta ora a quanto avverrà nel pomeriggio con la sfilata dei bambini che precederà la disputa della Prova Generale della Vigilia.

venerdì 2 settembre 2022

Palio 2022 - Annullate entrambe le Prove in programma oggi

Foto di Brontolo Dice La Sua

Riceviamo e pubblichiamo di seguito un Comunicato Stampa del Comune di Asti che annuncia che, dopo la sospensione di questa mattina, anche le prove del pomeriggio non verranno disputate e saranno recuperate domani.

“L’Amministrazione Comunale comunica che anche le prove programmate per oggi pomeriggio sono sospese poiché i lavori di ripristino della pista non sono ancora stati ultimati, le stesse saranno recuperate nella giornata di domani.”

giovedì 1 settembre 2022

Palio 2022 - La composizione delle tre batterie

Sono state sorteggiate, al termine della cerimonia di presentazione dei fantini dal balcone di Palazzo Civico, le composizioni delle tre batterie del Palio di domenica 4 settembre. 

Di seguito le composizioni:

I BATTERIA

Castell’Alfero 

San Secondo

Viatosto

Santa Maria Nuova

Nizza Monferrato

San Pietro

San Damiano

II BATTERIA

Baldichieri

Tanaro 

Santa Caterina

Canelli

San Lazzaro

Torretta

Montechiaro 

III BATTERIA

San Martino San Rocco

Cattedrale

San Marzanotto

San Paolo

Moncalvo

Don Bosco

San Silvestro 

Ricordiamo che l'ordine di chiamata al canapo delle tre batterie sarà, invece, sorteggiato domenica pomeriggio prima dell'inizio del Palio.

Palio 2022 - Presentati ai popoli i fantini dei ventuno Borghi, Rioni e Comuni

È terminata pochi minuti fa la cerimonia di Presentazione ufficiale dei fantini, andata in scena presso il Palazzo Civico di Piazza San Secondo. Nel corso della cerimonia, svolta nella cornice di una piazza gremita, i ventuno Rettori hanno annunciato ai propri popoli e alla cittadinanza i nomi dei fantini scelti per prendere parte al Palio di domenica 4 settembre.

Di seguito i nomi dei 21 fantini scelti da 21 Borghi, Rioni e Comuni astigiani:

RIONE CATTEDRALE: Dino Pes "Velluto"

RIONE SANTA CATERINA: Adrian Topalli 

BORGO DON BOSCO: Giovanni Atzeni "Tittia"

BORGO SAN LAZZARO: Giuseppe Zedde "Gingillo"

BORGO TANARO TRINCERE TORRAZZO: Francesco Caria "Tremendo"

BORGO VIATOSTO: Alessio Migheli "Girolamo"

BORGO SAN PIETRO: Carlo Sanna "Brigante"

BORGO TORRETTA: Silvano Mulas "Voglia"

RIONE SAN MARTINO SAN ROCCO: Gavino Sanna

RIONE SAN SILVESTRO: Enrico Bruschelli "Bellocchio"

RIONE SAN PAOLO: Andrea Coghe "Tempesta"

BORGO SANTA MARIA NUOVA: Federico Arri "Ares"

BORGO SAN MARZANOTTO: Donato Calvaccio

RIONE SAN SECONDO: Valter Pusceddu "Bighino"

COMUNE DI MONCALVO: Massimo Columbu "Veleno II"

COMUNE DI CANELLI: Luigi Bruschelli "Trecciolino"

COMUNE DI NIZZA MONFERRATO: Antonio Siri "Amsicora"

COMUNE DI MONTECHIARO: Jonatan Bartoletti "Scompiglio"

COMUNE DI SAN DAMIANO: Stefano Piras "Scangeo"

COMUNE DI CASTELL'ALFERO: Gianluca Fais "Vittorio"

COMUNE DI BALDICHIERI: Mattia Chiavassa

Palio 2022 - Concluse le visite veterinarie. Due i cavalli non ammessi oggi.

Foto delle visite di ieri

Si sono concluse pochi minuti le visite veterinarie, fondamentale step in vista del Palio di domenica 4 settembre.

Dopo i risultati delle visite di ieri, quest’oggi è toccato agli altri dieci Borghi, Rioni e Comuni sottoporre i propri cavalli alle valutazioni dell’equipe veterinaria guidata dal Dottor Fulvio Brusa.

Palio 2022 - In Piazza San Secondo il Mercatino del Palio

Foto di AtNews

Anche Piazza San Secondo, da questa mattina, si è vestita con i colori del Palio di Asti.

Alle ore 10.00, infatti, si è ufficialmente aperto il Mercatino del Palio, con le bancarelle dei ventuno Borghi, Rioni e Comuni.

Le bancarelle, quest’oggi, rimarranno aperte fino a tarda sera, in concomitanza con la presentazione dei fantini e del sorteggio delle batterie che avranno luogo dal balcone di Palazzo Civico a partire dalle ore 23.00.

Nelle giornate di domani e sabato, invece, le bancarelle saranno aperte dalle ore 10.00 alle ore 19.00.

San Lazzaro - Completato il rifacimento dello stradales

Riceviamo dal Borgo San Lazzaro e pubblichiamo di seguito un Comunicato Stampa sul rifacimento dello stradales di fronte alla Chiesa del Borgo.

mercoledì 31 agosto 2022

Palio 2022 - Terminata la prima giornata di visite veterinarie. Tre i cavalli non idonei.

È terminata pochi minuti fa la prima giornata di visite veterinarie in vista del Palio di domenica 4 settembre.

Presso il Centro Equestre Capricorno a Castell’Alfero, l’equipe veterinaria guidata dal Dottor Fulvio Brusa ha visitato i cavalli presentati dai primi undici Borghi, Rioni e Comuni.

Al termine della giornata di visite non sono risultati idonei Calliope da Clodia, vincitrice del Palio 2018 per Moncalvo, presentata alle visite dal Comune di Nizza Monferrato, Sultano da Clodia, presentato dal Borgo San Marzanotto, e Zodiaca, presentata dal Rione San Silvestro.

Viatosto - La risposta allo scherzo di Don Bosco

Riceviamo dal Borgo Viatosto e pubblichiamo di seguito una risposta relativa allo scherzo avvenuto nella notte da parte del Borgo Don Bosco.

“Tempo di Palio, tempo di rivalità, di goliardia e di scherzi. 

Ci sono regole non scritte per questo tempo e una riguarda il rispetto di saper divertirsi senza intaccare bandiere, stendardi, sedi. Ci spiace vedere che un borgo sia entusiasta di aver coinvolto l'inbandieramento che tanto abbiamo richiesto l'anno passato e che finalmente colora la città. 

Cari Viatostini tutto è stato riprestinato grazie all'operato di nostri borghigiani.

Anche in questo tempo... Viatostini ad majora semper”

Baldichieri - Le foto dello scherzo a San Damiano

Riceviamo e pubblichiamo tre foto ricevute pochi minuti fa, che raccontano lo scherzo organizzato da Baldichieri verso San Damiano.

Don Bosco - Le foto dello scherzo a Viatosto

Riceviamo e pubblichiamo due foto ricevute nella notte, che raccontano il primo scherzo opera di alcuni ragazzi del Borgo Don Bosco verso il Borgo Viatosto.



Palio 2022 - Iniziate questa mattina le visite veterinarie

Il Palio di Asti 2022 entra nel vivo. A partire dalla mattina odierna, infatti, è tempo di visite veterinarie, fondamentale step in vista del Palio di domenica 4 settembre.

L’equipe veterinaria, guidata dal Dottor Fulvio Brusa, sottoporrà tra oggi e domani ad accurati controlli tutti i cavalli presentati dai 21 Borghi, Rioni e Conuni astigiani. Alle visite, alle quali ciascun Comitato Palio potrà presentare fino a un massimo di due cavalli, potranno essere presentati soltanto i mezzosangue che, dopo aver preso parte alle prove d’addestramento allo stadio, sono stati ammessi alle stesse visite.

Il momento delle visite veterinarie, oltre ad essere un fondamentale passaggio nell'ottica della tutela della salute e del benessere degli animali, segna anche la fine dei dubbi circa i cavalli scelti da ciascun Comitato che, una volta presentati i propri mezzosangue alle visite, giocheranno ormai a carte scoperte.

martedì 30 agosto 2022

Palio 2022 - L’elenco degli oggetti che non potranno entrare in Piazza Alfieri

La Questura di Asti ha pubblicato in vista del Palio di domenica 4 settembre la lista degli oggetti e dei materiali che per motivi di sicurezza non potranno essere introdotti in Piazza Alfieri.

Di seguito l’elenco: valigie, trolley, borse ingombranti, zaini, ombrelli, bastoni selfie, treppiedi, bombolette spray, biciclette, pattini, overboard, utensili di ogni genere, armi, coltelli, materiali esplosivi, bicchieri e bottiglie di vetro, lattine (sono ammesse bevande in bottiglie di plastica senza tappo), droni e caschi. Non è consentito introdurre passeggini sulle tribune. 

L’apertura degli ingressi è prevista per le ore 13,30. Alla zona parterre sarà possibile accedere dalle ore 13,30 e continuativamente sino a prima che il corteo transiti sulla pista. Successivamente gli spettatori potranno accedere dopo il transito di tre/quattro gruppi di sfilanti e prima che il Capitano del Palio effettui il giro al galoppo.

(Informazioni tratte da La Nuova Provincia e Brontolo Dice La Sua)

domenica 28 agosto 2022

San Silvestro - "New concept" e novità in previsione del Palio 4.0

Riceviamo dal Rione San Silvestro e pubblichiamo di seguito un Comunicato Stampa sulla presentazione del proprio nuovo fazzoletto.

"È stato presentato Venerdì 26 Agosto 2022 durante il convegno "Sodalizio Visconteo: un successo che continua", il foulards/fazzoletto del Rione San Silvestro richiesto dai numerosi nuovi membri del Comitato.

Raffigurante lo stemma e marchio ufficiale del Rione con lo sfondo "a ventaglio" visconteo e il porcospino reale francese, ultima opera artistica disegnata da Sergio Panza per il gruppo sbandieratori e musici, è stato dedicato alla "continuità" e all' "energia" e alla nuova concezione di "Palio moderno": tessuti e colori in linea con la green economy, multifunzionalità nella misura, materiali tecnologici, gamma di tinte rispettosa dell'araldica, ma più ricca di sfumature.

venerdì 26 agosto 2022

Dal Consiglio del Palio alla Conferenza Stampa di presentazione: tutto pronto per il Palio 2022, con uno sguardo rivolto al futuro.

Foto tratta da AtNews

Hanno avuto luogo tra il tardo pomeriggio di ieri e la mattinata odierna due importanti appuntamenti in vista del Palio di domenica 4 settembre.

Ieri pomeriggio, alle ore 19.00, si è tenuta presso la Sala Consigliare del Comune di Asti, la seduta  del Consiglio del Palio. Nel corso dello stesso, oltre ad alcuni correttivi al Regolamento, relativi alle normative sulla misura dei frustini, alla disciplina relativa ai fantini di riserva ed a quella relativa al nome e soprannome di iscrizione dei cavalli, il Sindaco Maurizio Rasero ha augurato a tutti i componenti del Consiglio a vivere appieno questi 10 giorni, invitando però gli stessi ad osservare con occhio critico i vari momenti della Festa che, come già anticipato in precedenti occasioni, dovrà affrontare una fase di cambiamento e rinnovamento. A tal proposito il Primo Cittadino, evidenziando il proprio pensiero circa l’egemonia di alcuni proprietari di cavalli nella scelta dei mezzosangue dei ventuno Borghi, Rioni e Comuni, ha lasciato la porta aperta all’ipotesi Tratta, invitando tutti i Rettori a non spendere parole nelle settimane successive al Palio nei confronti di proprietari e fantini. Lo stesso Rasero ha, però, sottolineato come il percorso di cambiamento dovrà essere affrontato nelle settimane immediatamente successive al 4 settembre in spirito collaborativo tra tutte le parti chiamate in causa. 

martedì 23 agosto 2022

Palio 2022 - Venerdì 26 agosto la conferenza stampa di presentazione

Sarà la cornice di Palazzo Mazzola, in via Cardinal Massaia ad ospitare,  venerdì 26 agosto, la conferenza stampa di presentazione del Palio 2022.

La conferenza stampa avrà inizio alle ore 11 presso quella che è anche la sede del Museo del Palio. Sarà questa l’occasione per presentare ufficialmente l’evento in programma domenica 4 settembre in Piazza Alfieri.

Don Bosco - Il Corteo Storico del Palio 2022 nel ricordo di Maddalena Spessa

Riceviamo e pubblichiamo di seguito un comunicato stampa relativo al corteo storico del Borgo Don Bosco che si terrà nella giornata del Palio e che ricorderà la compianta Maddalena Spessa:

"Il corteo storico del Comitato Palio Borgo Don Bosco per l’anno 2022 ha per i componenti del Comitato una doppia valenza.

Oltre ad essere l’anno della ripresa post pandemia, è il primo anno che i gialloblu sfilano senza la regia, l’appoggio e soprattutto l’amicizia di Maddalena Spessa.

domenica 21 agosto 2022

Lutto nel Borgo Torretta. Si è spento Alberto “Bertu” Furlan.

Un triste lutto ha colpito il Borgo Torretta nelle scorse ore. Si è spento, infatti, Alberto Furlan, da molti conosciuto come “Bertu”.

Sempre presente agli eventi organizzati dal Comitato Palio biancorossoblu, Bertu Furlan viene salutato con affetto in queste ore da tutti i componenti del Borgo, che ha voluto ricordarlo con queste parole sui propri profili social:

“Il Borgo Torretta esprime profondo cordoglio per un pezzo di storia che ci ha lasciati questa mattina...il nostro amato Bertu Furlan, siamo certi sarà una stella in più che guiderà e sosterrà il Borgo anche da lassù! 

Ciao Bertu sei e sarai sempre con noi e nei nostri cuori! Grazie di tutti valori che ci hai insegnato e per l’amore dato a questi colori”.

Alla sua famiglia, ai suoi cari e a tutto il Comitato Palio Borgo Torretta porgiamo le nostre condoglianze.

sabato 20 agosto 2022

San Silvestro - La presentazione dei prossimi eventi culturali

Riceviamo dal Comitato Palio Rione San Silvestro e pubblichiamo di seguito un Comunicato Stampa sull’iniziativa “la Caccia al TesORO-ARGENTO” e sulla mostra “Bandiere d'Artista dal 1967 ad oggi", organizzate e promosse dal Comitato guidato dalla Rettrice Maria Teresa Perosino.

“Pur non avendo interrotto neanche in periodo Covid le iniziative al servizio del proprio territorio e dei suoi rionaioli, il comitato di San Silvestro, rivive con emozione rinnovata l'approntamento del Palio "come da tradizione", ed è pronto a mostrare la sua dedizione ed amore per la Storia e per Asti.

venerdì 19 agosto 2022

VERSO IL PALIO 2022


Presentiamo, di seguito, la nostra guida al Palio di Asti 2022. 

All'interno della sezione "Borghi, Rioni e Comuni" sarà possibile visionare la scheda di ciascun partecipante al Palio, all'interno della quale, oltre ad alcuni brevi cenni storici, vengono presentati il tema del corteo storico, il fantino e gli eventi della settimana del Palio. Le schede verranno aggiornate non appena ciascun Borgo, Rione o Comune renderà noti i rispettivi eventi in programma nella settimana del Palio.

Nella sezione "Articoli - Verso il Palio 2022", infine, saranno inseriti i link per tutti gli articoli inerenti all'avvicinamento al Palio e quelli relativi alle informazioni utili in vista del Palio di domenica 4 settembre.

BORGHI, RIONI E COMUNI
La storia, i simboli, le vittorie, il fantino, il corteo storico ed il programma della settimana

RIONE CATTEDRALE






















ARTICOLI - VERSO IL PALIO 2022




giovedì 18 agosto 2022

Piancastagnaio - Gavino Sanna e Ultimo Baio regalano il trionfo alla Contrada Coro

Foto tratta dalla pagina Facebook “Contrada Coro Piancastagnaio”

La Contrada Coro, con l’accoppiata formata da Gavino Sanna e Ultimo Baio, ha vinto il Palio di Piancastagnaio, disputato nel tardo pomeriggio odierno.

Agli ordini del Mossiere Andrea Calamassi si sono presentate tra i canapi le seguenti accoppiate: Voltaia (Giuseppe Zedde su Adone da Clodia), Coro (Gavino Sanna su Ultimo Baio), Castello (Silvano Mulas su Ribelle da Clodia) e Borgo (Valter Pusceddu su Vandà).

mercoledì 17 agosto 2022

La Contrada del Leocorno con Tittia e Violenta da Clodia vince il Palio dell’Assunta

Foto di Miriana Sala - Brontolo Dice la Sua

La Contrada del Leocorno con Giovanni Atzeni detto Tittia e Violenta da Clodia ha vinto il Palio dell'Assunta 2022, disputato a Siena quest'oggi, mercoledì 17 agosto.

Dopo il rinvio di ieri, il Palio si è disputato nel tardo pomeriggio odierno, con i cavalli che sono usciti dall'Entrone alle ore 18:43.

Agli ordini del Mossiere Bartolo Ambrosione, le Contrade sono state chiamate tra i canapi nel seguente ordine: Leocorno (Giovanni Atzeni su Violenta da Clodia), Giraffa (Federico Guglielmi su Arestetulesu), Selva (Sebastiano Murtas su Reo Confesso), Valdimontone (Giosuè Carboni su Solu Tue Due), Onda (Carlo Sanna su Tabacco), Civetta (Massimo Columbu su Ungaros), Tartuca (Federico Arri su Remorex), Nicchio (Stefano Piras su Zio Frac), Lupa (Giuseppe Zedde su Astoriux) e, di rincorsa, Chiocciola (Jonatan Bartoletti su Viso d’Angelo). 

Dopo la prima classica uscita dai canapi, arriva la prima mossa falsa. Rapida arriva la mossa buona, con uscita in testa dai canapi di Valdimontone, Selva e Leocorno. A prendere la testa è proprio il Leocorno davanti a Selva e Valdimontone. Il Leocorno mantiene la prima posizione, mentre al finiscono a terra in quattro che, di fatto, tagliano fuori dalla corsa anche gli altri inseguitori. Il Leocorno prosegue in una corsa solitaria, fatta di traiettorie strettissime, ed allunga sulla Selva e sul Valdimontone che non possono impensierirlo. Allo scoppio del mortaretto può esplodere la gioia del popolo del Leocorno e di Giovanni Atzeni.

Tittia scrive una nuova pagina di storia aggiudicandosi il quarto Palio consecutivo, il nono in assoluto nella sua carriera.

Primo trionfo in Piazza del Campo per la cavalla Violenta da Clodia, al suo quarto Palio.

La Contrada del Leocorno, infine, ritrova un trionfo che mancava dall’agosto del 2007.

Cattedrale - Il 31 agosto l’inaugurazione della mostra “Gianni Peracchio. Il Maestro del Dom.”

Riceviamo dal Comitato Palio Rione Cattedrale e pubblichiamo di seguito il Comunicato Stampa della mostra “Gianni Peracchio. Il Maestro del Dom” dedicata al maestro del Palio Gianni Peracchio e a sua moglie Renata. La mostra sarà aperta dal 2 settembre al 25 settembre, con inaugurazione il 31 agosto alle ore 17,00.

“Dopo due anni di forzata sospensione, il Rione Cattedrale riprende la sua tradizionale collaborazione settembrina con il Museo Diocesano San Giovanni con la mostra “Gianni Peracchio. Il Maestro del Dom” dedicata al maestro del Palio Gianni Peracchio e a sua moglie Renata, abili mani artistiche scomparse nel 2021 e nel 2018, che con il loro devoto ed instancabile lavoro hanno contribuito alla storia artistica del Rione Cattedrale.

Giovedì 25 agosto il Consiglio del Palio

Avrà luogo giovedì 25 agosto, a partire dalle ore 19, presso la Sala Consigliare di Palazzo Civico, in Piazza Secondo, l’ultimo Consiglio del Palio antecedente l’edizione 2022 della nostra Festa.

Di seguito l’ordine del giorno della seduta: 

- Integrazione Disciplina organizzativa con appendice antidoping

- Ultimi dettagli organizzativi Palio e iniziative collaterali

- Varie ed eventuali

martedì 16 agosto 2022

Siena - Rinviato a domani il Palio

Foto di Massi Losà

Il forte acquazzone abbattutosi su Siena nel pomeriggio odierno ha reso necessario il rinvio del Palio in programma questa sera a domani, mercoledì 17 agosto.

Ad ufficializzare la decisione è stata l’esposizione della bandiera verde dal Palazzo Comunale.

L’appuntamento con la Carriera di mezz’agosto è quindi rimandato a domani.