lunedì 21 gennaio 2019

Viatosto - Sabato 26 gennaio la 28^ edizione del Premio Bancarella


Avrà luogo sabato 26 gennaio, presso il Ristorante La Fertè, la 28^ edizione del Premio Bancarella. Come da tradizione organizzata dal Comitato Palio Borgo Viatosto, la serata vedrà il Comitato bianco azzurro assegnare prestigiosi riconoscimenti per il miglior allestimento della Bancarella Storica al Mercatino del Palio 2018.

I premi valuteranno la cura per la storicità delle strutture, il corretto utilizzo di materiali d'epoca e l'artisticità e creatività degli oggetti in esposizione, nonché la Bancarella che avrà saputo esprimere tutte queste caratteristiche.
Una menzione particolare, infine, andrà anche a chi avrà presentato oggetti realizzati con particolare attenzione all'ambiente attraverso il riciclo creativo.

Durante la serata sarà servito dal Ristorante La Fertè, al prezzo di 30 euro, il seguente menù: carne cruda all'astigiana, insalata di Baccalà con patate e olive taggiasche, flan di carciofi e vellutata di formaggi, risotto radicchio e salsiccia, brasato con patate al forno e bunet

Per info e prenotazioni è possibile far riferimento ai contatti indicati sulla locandina dell'evento.

domenica 20 gennaio 2019

Palio di Buti - Gavino Sanna e Qui Pro Quo regalano il bis a San Rocco


A Buti è ancora San Rocco, è ancora Gavino Sanna. Un anno dopo il trionfo con Bomario da Clodia, la Contrada guidata da Eddy Leone si è ripetuta, grazie alla maiuscola prestazione del fantino sardo e di Qui Pro Quo, per la prima volta vincitore nel Palio della cittadina toscana.

Di seguito la cronaca delle batterie:

I BATTERIA:
Pievania - Simone Fenu e Violenta da Clodia
San Rocco - Gavino Sanna e Qui Pro Quo
La Croce - Michel Putzu e Tiepolo

Due partenze false nella prima batteria della giornata, la seconda delle quali vede Fenu cadere e Violenta da Clodia proseguire scossa per tutto il percorso. Una volta fermato il cavallo della Contrada Pievania, si decide di disputare prima la seconda batteria, così da consentire ai veterinari di sottoporre la cavalla ai necessari accertamenti.
La batteria viene quindi poi disputata come seconda della giornata e, dopo due ulteriori mosse false, vede San Rocco prendere la testa, difendendosi nei premi metri dagli attacchi della Croce. Nell’ultimo tratto di gara risale forte Pievania che affianca La Croce e da vita ad un finale a tre sul fotofinish. Un fotofinish che certifica la vittoria della batteria per San Rocco, il secondo posto per Pievania e l’eliminazione per La Croce, terza classificata.

II BATTERIA:
San Nicolao - Sandro Gessa e Ubert Spy
San Michele - Adrian Topalli e Spartaco da Clodia
Ascensione - Marco Monteriso e Umatilla

Difficile allineamento anche in questa batteria con San Nicolao e San Michele che creano non poche difficoltà al Mossiere Gigliotti, costretto ad invalidare quattro partenze. Nella mossa buona scattano bene San Nicolao e San Michele ma, dopo uno spunto degno di nota, è Ascensione a prendere la testa. Monteriso e Umatilla controllano la situazione senza problemi, mentre per il secondo posto San Nicolao ha la meglio su San Michele.

III BATTERIA:
San Francesco - Cristiano Di Stasio e Dioniso da Clodia
Pievania - Simone Fenu e Violenta da Clodia
San Nicolao - Sandro Gessa e Ubert Spy

Più rapida la mossa della terza batteria che, dopo un solo abbassamento annullato, vede scattare in testa Pievania, inseguita da San Francesco. San Nicolao si stacca senza mai entrare realmente in corsa, mentre San Francesco prova a inseguire Pievania, senza però mai impensierire il duo di testa che strappa così l’ultimo pass per la finale.

FINALE:
San Rocco - Gavino Sanna e Qui Pro Quo 
Ascensione - Marco Monteriso e Umatilla
Pievania - Simone Fenu e Violenta da Clodia 

Mossa decisamente elaborata, con sette tentativi annullati ed un richiamo a testa per Pievania e San Rocco. Alla mossa valida è proprio San Rocco a prendere la testa, provando sin dai primi metri ad allungare. A tenere il ritmo è solo Ascensione che, però, non trova mai il varco per tentare l’attacco e deve arrendersi. Non riesce, invece, a lottare per la vittoria Pievania, che chiude al terzo posto. 
Per San Rocco arriva la quinta vittoria al Palio di Buti, quella che vale la doppietta dopo il trionfo di dodici mesi fa.

sabato 19 gennaio 2019

Palio di Buti - Ieri le visite veterinarie. Questi i cavalli che prenderanno parte al Palio di domani.

Immagine tratta dalla pagina Facebook "Palio di Buti"
Mancano ormai poco più di 24 ore al Palio di Buti, primo appuntamento della stagione 2019. Se nella mattinata di domenica scorsa erano state sorteggiate le batterie, la giornata di ieri ha visto avere luogo le visite veterinarie, fondamentale passaggio in vista della corsa di domani pomeriggio. 
Tutti i cavalli visitati sono risultati idonei e, rispetto a quanto immaginato negli scorsi giorni, quasi l'intero quadro dei mezzosangue è stato confermato. L'unica eccezione riguarda la Contrada Pievania che, rinunciando a Portorose, ha scelto di puntare su Violenta da Clodia, cavalla che nel mese di ottobre aveva partecipato al Palio di Siena Straordinario con il Nicchio.

Di seguito, quindi, ricapitoliamo il quadro delle accoppiate, già divise nelle tre batterie in programma.

venerdì 18 gennaio 2019

Collegio dei Rettori - Nicoletta Sozio riconfermata Presidente. Queste le altre nomine.


Il Collegio dei Rettori, tramite il suo nuovo Segretario Mauro Nebbiolo, comunica quanto segue:

"È andata in scena nella serata di mercoledì un'importante riunione del Collegio dei Rettori, la prima dell'anno 2019. I ventuno Rettori dei Borghi, Rioni e Comuni sono stati chiamati a votare il Presidente del Collegio ed a scegliere chi sarà deputato a ricoprire le altre cariche del Direttivo e chi presiederà le varie commissioni. 
L'incarico di Presidente è stato conferito a Nicoletta Sozio, Rettrice del Rione Santa Caterina, riconfermata alla guida del Collegio per il secondo anno consecutivo.
Al suo fianco lavoreranno due Vice Presidenti: la neo nominata Maria Teresa Perosino (San Silvestro) ed il riconfermato Marco Scassa (Don Bosco).

Sono stati poi nominati anche Mauro Nebbiolo (San Secondo) come Segretario e Filippo Raimondo (Moncalvo), riconfermato Tesoriere.

mercoledì 16 gennaio 2019

Superprestige - Martedì 22 Gennaio la prima riunione del 2019


Saranno otto le manifestazioni che concorreranno all’assegnazione del “Superprestige” 2019, calendario di appuntamenti sportivi a “respiro paliofilo” organizzati per il 23° anno consecutivo da Albatros Comunicazione con il patrocinio del Comune di Asti. Lo scorso ad imporsi fu il Comitato Palio San Secondo che precedette Cattedrale, San Marzanotto, Torretta  e Viatosto.

Alle ore 21,00 di martedì 22 gennaio c/o la sede di Albatros Comunicazione (P.le Vittoria, 7 - Asti) è in programma una Riunione a cui sono invitati Rettori e Responsabili eventi dei diversi Rioni, Borghi e Comuni.

Nell’occasione saranno consegnati i DVD della “Damigella” 2018 (a chi non l’avesse ancora ritirato).

domenica 13 gennaio 2019

Buti - Sorteggiate le batterie per il Palio di domenica prossima

Immagine tratta dalla pagina Facebook “Palio di Buti”
È stato effettuato pochi minuti fa il sorteggio delle batterie del Palio di Buti, in programma nel pomeriggio di domenica prossima, 20 gennaio.

Questo l’esito del sorteggio, con le accoppiate che, salvo sorprese nel corso della settimana, andranno a sfidarsi:

I BATTERIA:
La Pievania - Simone Fenu e Portorose
San Rocco - Gavino Sanna e Qui Pro Quo
La Croce - Michel Putzu e Tiepolo

II BATTERIA:
San Nicolao - Sandro Gessa e Ubert Spy
San Michele - Adrian Topalli e Spartaco da Clodia
Ascensione - Marco Monteriso e Umatilla

III BATTERIA:
San Francesco - Cristiano Di Stasio e Ribelle da Clodia
2° arrivato della I batteria
2° arrivato della II batteria

Ricordiamo che ogni batteria regalerà al primo classificato l'accesso alla finale, mentre chi si classificherà secondo nelle prime due batterie disputerà la terza insieme al così detto “signore”, la Contrada San Francesco, che da sorteggio è stata inserita nell'ultima batteria.

Fonte: “Brontolo dice la sua”

sabato 12 gennaio 2019

Buti - Domani il sorteggio delle batterie. Le ultime sulle accoppiate in vista del Palio

Immagine tratta dalla pagina Facebook "Palio di Buti"
Dopo la presentazione del Drappo andata in scena nello scorso weekend, in quel di Buti l’attesa è ora per il sorteggio delle batterie, che avrà luogo domani, dando ufficialmente il via alla settimana che porterà al Palio, in programma nel pomeriggio di domenica 20 gennaio.

Il Palio toscano, come da tradizione, aprirà quindi la stagione paliesca portando in quel di Buti tantissimi appassionati dei vari Palii italiani. 
Negli scorsi giorni è andato a completarsi il quadro delle accoppiate delle sette Contrade, anche quest’anno fatto di cavalli di grande qualità, molti dei quali già presenti anche nell’ultimo Palio di Asti e già annunciati protagonisti per l'edizione del prossimo 1 settembre.

venerdì 11 gennaio 2019

San Pietro - Si è spento Giovanni Visconti, Rettore vincitore dei Palii del '68 e del '69


Un altro triste lutto ha colpito nelle scorse ore il mondo del Palio astigiano. Si è spento, infatti, Giovanni Visconti, ex Rettore del Borgo San Pietro che, ricoprendo la prestigiosa carica, seppe portare ai rossoverdi i Drappi del 1968 e del 1969.

"Il Canapo" porge le più sentite condoglianze alla famiglia Visconti ed a tutto il Borgo San Pietro.

Di seguito il ricordo del Borgo rosso-verde, corredato da due fotografie delle sopracitate vittorie:

"Il direttivo e tutto il Comitato palio Borgo San Pietro ricordano con affetto il caro ingegner Giovanni Visconti, noto imprenditore astigiano che, oltre ai numerosi e prestigiosi ruoli ricoperti nel proprio ambito professionale e nel mondo sportivo, ha ricoperto la carica di Rettore del Borgo San Pietro, contribuendo negli anni della ripresa a rendere il Borgo rossoverde tra i più blasonati della città, portandoci le due vittorie consecutive nel 1968 e nel 1969.
Le più sentite condoglianze alla moglie Anna e ai figli Alberto, Claudia, Paola e Piero.”

martedì 8 gennaio 2019

Montechiaro piange la scomparsa di Mario Cerruti



Una triste notizia ha colpito il Comune di Montechiaro negli scorsi giorni. Si è spento infatti il signor Mario Cerruti, sostenitore di Montechiaro al Palio di Asti sin dai primi anni di fondazione del Comitato.

Di seguito il ricordo ricevuto dal Comitato bianco azzurro:

"Nel giorno dell'Epifania, ci ha lasciati Mario Cerruti, di anni 83,  i funerali si sono svolti martedì pomeriggio nella chiesa di s. Caterina con grande  e commossa partecipazione della comunità montechiarese. Mario Cerruti ha dedicato la sua vita esemplare  alla famiglia:come marito, padre e nonno. così ha esordito don Paolo Prunotto nell'omelia. Nella vita è stato imprenditore di successo, amante della vita attiva è stato anche sostenitore di Montechiaro al Palio di Asti, abbiamo collaborato per alcuni anni nel nascente comitato palio, mi aveva colpito il suo entusiasmo per questa nuova avventura che il comitato palio portava avanti per far conoscere fuori dal contado il nostro Comune, come occasione di crescita culturale e sociale, ed ho capito che anche con idee diverse si può arrivare a punti di contatto costruttivi per il bene comune. Nel 1976, nella prima rappresentazione della sfilata: la fondazione del Comune di Montechiaro  con i tre Conti, Mario impersonava "il Conte di Mariano"....la nostra amicizia nata in quegli anni è continuata su altri hobby...quali la fotografia e videoregistrazione, negli eventi di cartello, sagre, palio e fiera nazionale del tartufo si vedeva girare e fermare l'attimo fuggente della manifestazione...mancherà a tutti coloro che hanno avuto il privilegio di conoscerlo , chi l' ha conosciuto lo  ricorderà sempre con tanto amore.
Lascia la moglie Adriana, i figli Paolo e Laura con le loro rispettive famiglie"

Anche "Il Canapo" si stringe al dolore della famiglia Cerruti e del Comitato Palio di Montechiaro, porgendo loro le più sentite condoglianze.

Un lutto colpisce il Rione San Martino San Rocco. Si è spenta Natalina Franco Currado.



Un triste lutto ha colpito il Rione San Martino San Rocco nelle scorse ore. Si è spenta la Dottoressa Natalina Franco Currado, membro fondatore del Comitato Palio biancoverde sin dalla ripresa del 1967.

Il Rione San Martino San Rocco ha ricordato dal Dottoressa Natalina Franco Currado con queste parole:

"Il Rione San Martino San Rocco si stringe ai familiari e si unisce nel dolore per la scomparsa della dott.ssa Natalina Franco Currado.
Il suo sorriso, la sua eleganza, la sua generosità, l'amore incondizionato per il suo Borgo resteranno sempre nel cuore di chi l'ha conosciuta e ha avuto il piacere di condividere con Lei una parte della preziosa storia del nostro Rione e del nostro Comitato Palio, di cui è stata membro fondatore fin dalla ripresa del 1967. Ciao Natalina, che gli amati colori biancoverdi ti accompagnino anche lassù, dove troverai tanti amici sanrocchesi con cui vegliare sul tuo Borgo e sui tuoi cari.
Il rosario verrà celebrato domani, mercoledì 9, alle ore 18.30 nella chiesa di San Rocco, mentre il funerale si terrà giovedì 10, alle ore 10, nella chiesa parrocchiale di San Martino."

"Il Canapo" porge la più sentite condoglianze alla famiglia ed a tutto il Comitato Palio del Rione San Martino San Rocco.

Castiglion Fiorentino - Concorso per la Realizzazione del Drappo del Palio dei Rioni


Riceviamo e pubblichiamo di seguito le informazione relative al Concorso per la realizzazione del Drappo del Palio 2019, indetto dall'Associazione Pro Loco di Castiglion Fiorentino sul 

"L'Associazione Pro Loco di Castiglion Fiorentino collabora attivamente all'organizzazione del Palio dei Rioni che si corre la terza domenica di giugno.
A tal proposito da quest'anno è stata istituita la Commissione che ha redatto il Regolamento per il Concorso legato alla Realizzazione del Drappo del Palio che verrà consegnato al Rione vincitore della Corsa dei cavalli.
Di seguito il Regolamento con la relativa scheda di adesione."

lunedì 7 gennaio 2019

Montechiaro - Il resoconto della premiazione dei presepi di Natale



Riceviamo dal Comitato Palio di Montechiaro e pubblichiamo di seguito il resoconto della premiazione dei presepi di Natale, andato in scena nella giornata di ieri:

“Giorno dell'epifania, premiazione dei presepi allestiti dalle scuole, medie e materna, famiglie e negozi, organizzato dal comitato palio, parrocchia, pro loco con il patrocinio del Comune di Montechiaro, una quarantina i presepi visitati e video proiettati nell'oratorio parrocchiale per la gioia di grandi e piccoli, si sono visti presepi allestiti all'interno ed all'esterno delle abitazioni e nelle vetrine dei negozi, frutto della fantasia e dell'impegno manuale dei presepisti in erba.
Tutti sono stati vincitori, per il fatto di aver realizzato la loro interpretazione della natività , che testimonia la presenza di Dio  in mezzo alla gente.
La premiazione ha avuto luogo alla presenza del rettore del comitato palio Renzo Rebaudengo  coadiuvato dai componenti del comitato, dal presidente della pro loco Luca Marcanzin  e dall'accolito Franco Giorgio per la parrocchia e dal sindaco di Montechiaro Paolo Luzi che hanno  conferito  un'atmosfera conviviale  delle più autentiche tradizioni legate al Natale.
I partecipanti sono stati premiati con una stampa, con soggetto paliofilo, realizzata dal coordinatore Ernestino Rebaudengo  a:

venerdì 4 gennaio 2019

Palio 2019 - Nel quadro delle monte tante riconferme. Ma le novità non dovrebbero tardare...

Foto di Francesco Sciutto - www.francescosciutto.com
Le ultime ufficialità arrivate negli scorsi giorni sono andate a delineare ulteriormente il quadro delle monte in vista del Palio di Asti del prossimo 1 settembre. Un Palio atipico che, come ormai ampiamente raccontato, vivrà un'edizione straordinaria, con una corsa che vedrà al canapo i 14 Borghi e Rioni cittadini ed un altro Palio che vedrà sfidarsi in una corsa secca i 7 Comuni. All'interno di un contesto quantomeno atipico, come detto, sta andando via via a delinearsi il quadro delle monte.
Se stando alle voci dell'immediato post Palio 2018 parevano molti i Comitati decisi a cambiare monta in vista del nuovo anno, la realtà attuale sta raccontando una storia decisamente diversa. Al momento, infatti, almeno all'interno dei confini cittadini, tante sono state le riconferme e solamente un Borgo ha ufficializzato il cambio di monta. Parliamo della Torretta che, nelle scorse settimane, ha dapprima annunciato la fine del rapporto con Valter Pusceddu e poi reso ufficiale l'ingaggio di Silvano Mulas, pronto a tornare in Piazza Alfieri dopo tre anni di assenza. Per il resto, come detto, sinora sono arrivate le ufficialità di sole riconferme. Il primo annuncio ufficiale era arrivato da Tanaro che nelle scorse settimane aveva riconfermato Sandro Gessa che, stando alle indiscrezioni, il 1 settembre dovrebbe poter contare su Calliope da Clodia, cavalla vincitrice del Palio 2018. Nel corso delle passate settimane, poi, sono arrivate anche le riconferme di Giovanni Atzeni a Don Bosco, di Giuseppe Zedde a San Lazzaro, di Andrea Mari a San Secondo, di Francesco Caria a San Martino San Rocco, di Dino Pes alla Cattedrale e di Carlo Sanna a San Pietro.

giovedì 3 gennaio 2019

Torretta - Sabato 5 gennaio la "Tombola della Befana"


Riceviamo e pubblichiamo il Comunicato stampa del Borgo Torretta sulla serata dedicata alla Tombola della Befana, in programma sabato 5 gennaio presso il teatro parrocchiale:

"Prima iniziativa del nuovo anno per il Borgo Torretta: sabato 5 gennaio presso il teatro parrocchiale si terrà la tradizionale “Tombola della Befana”, la manifestazione che chiude le festività natalizie per un’ultima serata di festa in compagnia e in allegria. Tra un terno, una cinquina e una tombola (tutte, come sempre,  di carattere gastronomico) non mancheranno un bicchiere di spumante e una fetta di panettone, per iniziare il 2019 tutti insieme. E’ atteso anche l’intervento, a metà serata, della Befana per distribuire caramelle ai bambini presenti."

martedì 1 gennaio 2019